19°

Il piatto forte

Chi l'ha detto che essere selvatico è un difetto?

Chi l'ha detto che essere selvatico è un difetto?
0

Chichibìo

O cara luna, al cui tranquillo raggio/danzan le lepri nelle selve»: è di Giacomo Leopardi questa sognante immagine di lepri danzanti al chiaro di luna, spinte dalla regina della notte e dal crescente testosterone primaverile. Alla mattina, il cacciatore «trova/l'orme intricate e false», il cane si perde in mille giri e, come spesso accade, la preda sparisce. E', infatti, bottino raro e ambito la lepre: occorrono segugi astuti e forti, gambe tenaci, mira esperta, rapida e precisa che sappia valutare balzi e deviazioni improvvise, prevedere scatti e giravolte. E se la lepre matta e balzana (ricordate la lepre marzolina alla festa del tè col moscardino e il Cappellaio matto, in «Alice nel paese delle meraviglie»? Ricordate che con quel nome fu chiamato il nostro, da poco scomparso, Presidente della Repubblica picconatore?), se la lepre matta, come in fondo ci auguriamo, riuscirà a sfuggire, resterà pur sempre, a consolazione del cacciatore, il racconto, allargabile a volontà, dell’avventura venatoria - perché è un fatto che, nei ricordi e nelle parole di caccia, sono di gran lunga più numerose le lepri avvistate, sfuggite, sbagliate di quelle realmente catturate. Se poi la sua carne arriverà sulle nostre tavole, sarà una vera «delizia», come dice Anthelme Brillat-Savarin riferendosi alla cacciagione in generale: «un alimento sano, caldo, prelibato, dal sapore piuttosto accentuato, facilmente digeribile quando l’individuo è giovane» («Fisiologia del gusto»). Queste qualità saranno esaltate da un cuoco abile, perché la lepre non è animale facile da cucinare. Individuo giovane, certo: sarà più morbido e succulento; catturato (ma questa è una sfumatura) in terreni collinari o di montagna, vari di vegetazione, meno coltivati, più selvatici, perché la qualità della carne dipende anche dalla natura dei terreni su cui l’animale si nutre; catturato da poco, in modo che se ne possa recuperare il sangue, che sta alla base di alcune delle ricette migliori, e frollato a dovere per dare morbidezza e aromaticità. Il cuoco, poi, non dovrà stravolgerne le qualità organolettiche e se il sapore selvatico andrà di certo domato, mitigato, addolcito, guidato, tuttavia questo non dovrà mai scomparire: «che buono, non sapeva più di lepre!» non è, infatti, un complimento al piatto, ma l’ammissione di un palato banale e la sconfitta del cuoco. Infine, se, come pensava qualche illuminista, «mangiamo quel che siamo» (appare, infatti, sbrigativa l’affermazione di Ludwing Feuerbach che «siamo quel che mangiamo»), allora la cacciagione racconta molto di noi, nel bene e nel male, e quella «delizia delle nostre tavole», nel dire la nostra storia, la nostra civiltà, sembra impiegare il suo appeal gastronomico più per inquietarci che per rasserenarci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

4commenti

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi: "Pochi in giro per paura di ritorsioni"

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano