12°

Il piatto forte

Il sorriso dolcissimo della tonda regina d'estate

Il sorriso dolcissimo della tonda regina d'estate
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini


Forma tonda, buccia verde striata, al taglio dà vita a fette tricolori, dove il rosso è dominante. Maturi e dolci al punto giusto, questi polposi sorrisi red passion mostrano delle crepe disseminate di piccoli semi neri e piatti. Il profumo dolce tendente al mieloso, con nota acidula, che si sprigiona quando si affonda il coltello è un tuffo nell’estate.

La stagione estiva, soprattutto quella della Bassa, infatti, fa rima con anguria. A partire dalla campagna che corre lungo la statale che da Novellara porta a Reggiolo, sino alle terre di Peppone e Don Camillo traversate dal  grande Fiume, si consuma da sempre un rito estivo impagabile, che placa l’arsura riempiendo la bocca di dolce e fresco piacere.

Sotto i porticati delle case contadine, quando il sole d’agosto picchiava a mezzogiorno, i nostri nonni avevano un’arma segreta. Si avvicinavano al pozzo e tirando su con pazienza facevano riemergere, là da dove lo avevano immerso ore prima, il refrigerante più croccante, succoso, zuccherino che ancora ci sia. Dissetante oltre la norma, il cocomero contiene il 95 % d’acqua ed è ricco di potassio, il che  lo rende un prezioso rimedio defatigante. Nonostante le componenti aromatiche diano sensazioni di grande dolcezza, lo zucchero è presente in quantità minime. Non è casuale se l’anguria si sviluppa al meglio in queste terre affacciate sul Po e soffocate dal caldo umido.

Originaria della valle del Nilo, l’anguria è passata dalla Cina prima di arrivare in Europa dove solo alla fine del Settecento il direttore dell’Orto botanico di Gottinga, ispirandosi al cetriolo, le assegnò il nome scientifico, Citrullus Cucumis. Al cocomero serve un periodo continuo di almeno tre mesi di temperature piuttosto elevate, intorno a 22-25°C, giorni lunghi e luminosi e scarse precipitazioni. Preferisce il terreno tendente al sabbioso profondo e drenato, facile a riscaldarsi e ricco di sostanza organica.

Queste condizioni sono perfettamente e naturalmente rispettate nella zona di Santa Vittoria in provincia di Gualtieri e a Novellara: ecco perché qui i frutti hanno succosità e croccantezza e hanno dolcezza e aromaticità. In questi campi sterminati una volta c’erano molte donne che battevano e ribattevano quelle grosse angurie fino a sentire quel «toc» sordo e pieno, che è segno di dolcezza e maturità. Non c’era poi che da  «spiccare» le angurie. A fine lavoro, il pranzo rinfrescante di rito era pane e cocomero. Oggi, le massaie si aggirano tra cocomeri cubici, esperimenti giapponesi, facili da trasportare e di solito acquistano  le cosiddette «palline»,
minicocomeri verdi, privi di  semi,  che non pesano più di due chilogrammi. Una tristezza, davanti al «sorriso» aperto delle fette di una volta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS