19°

30°

Il piatto forte

Il sorriso dolcissimo della tonda regina d'estate

Il sorriso dolcissimo della tonda regina d'estate
0

di Andrea Grignaffini


Forma tonda, buccia verde striata, al taglio dà vita a fette tricolori, dove il rosso è dominante. Maturi e dolci al punto giusto, questi polposi sorrisi red passion mostrano delle crepe disseminate di piccoli semi neri e piatti. Il profumo dolce tendente al mieloso, con nota acidula, che si sprigiona quando si affonda il coltello è un tuffo nell’estate.

La stagione estiva, soprattutto quella della Bassa, infatti, fa rima con anguria. A partire dalla campagna che corre lungo la statale che da Novellara porta a Reggiolo, sino alle terre di Peppone e Don Camillo traversate dal  grande Fiume, si consuma da sempre un rito estivo impagabile, che placa l’arsura riempiendo la bocca di dolce e fresco piacere.

Sotto i porticati delle case contadine, quando il sole d’agosto picchiava a mezzogiorno, i nostri nonni avevano un’arma segreta. Si avvicinavano al pozzo e tirando su con pazienza facevano riemergere, là da dove lo avevano immerso ore prima, il refrigerante più croccante, succoso, zuccherino che ancora ci sia. Dissetante oltre la norma, il cocomero contiene il 95 % d’acqua ed è ricco di potassio, il che  lo rende un prezioso rimedio defatigante. Nonostante le componenti aromatiche diano sensazioni di grande dolcezza, lo zucchero è presente in quantità minime. Non è casuale se l’anguria si sviluppa al meglio in queste terre affacciate sul Po e soffocate dal caldo umido.

Originaria della valle del Nilo, l’anguria è passata dalla Cina prima di arrivare in Europa dove solo alla fine del Settecento il direttore dell’Orto botanico di Gottinga, ispirandosi al cetriolo, le assegnò il nome scientifico, Citrullus Cucumis. Al cocomero serve un periodo continuo di almeno tre mesi di temperature piuttosto elevate, intorno a 22-25°C, giorni lunghi e luminosi e scarse precipitazioni. Preferisce il terreno tendente al sabbioso profondo e drenato, facile a riscaldarsi e ricco di sostanza organica.

Queste condizioni sono perfettamente e naturalmente rispettate nella zona di Santa Vittoria in provincia di Gualtieri e a Novellara: ecco perché qui i frutti hanno succosità e croccantezza e hanno dolcezza e aromaticità. In questi campi sterminati una volta c’erano molte donne che battevano e ribattevano quelle grosse angurie fino a sentire quel «toc» sordo e pieno, che è segno di dolcezza e maturità. Non c’era poi che da  «spiccare» le angurie. A fine lavoro, il pranzo rinfrescante di rito era pane e cocomero. Oggi, le massaie si aggirano tra cocomeri cubici, esperimenti giapponesi, facili da trasportare e di solito acquistano  le cosiddette «palline»,
minicocomeri verdi, privi di  semi,  che non pesano più di due chilogrammi. Una tristezza, davanti al «sorriso» aperto delle fette di una volta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Naufragio

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Furto ai danni delle strutture sportive presso la sede del Campus Universitario

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande