22°

Il piatto forte

La riscoperta della pecora «inventata» dai Borboni

La riscoperta della pecora «inventata» dai Borboni
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

La pecora dalla nobile figura Profilo nobile, muso arrotondato, lana folta. Questa è la pecora cornigliese, una razza antica, originaria delle nostre montagne. I primi esemplari furono ottenuti all’epoca dei Borboni, quando si vollero creare animali che fossero più sfruttabili per la lana, incrociando razze locali alle pregiate Merinos. Il censimento di quest’anno conta appena 500 esemplari ma la volontà è quella di preservare e mettere a conoscenza gli abitanti della nostra provincia di questa rara specie. Le peculiarità più riconosciute sono la longevità, la prolificità e la produzione di carne, essendo la cornigliese un animale massiccio con masse muscolari compatte e scarsa adiposità. E’ una pecora multiforme, duttile ai trattamenti, saporita e intrigante come carne, resistente come lana, interessante come latte. Il suo essere molteplice negli utilizzi incentiva ancora maggiormente la possibilità di renderla partecipe di un circuito di vendita a livello locale e non solo. Grazie specialmente alla Provincia, ma anche al Parco delle valli del Cedra e della Parma, alla Camera di Commercio, all’Università e ad Apa, l’evento si è reso concreto, e a fine di questo mese, si assisterà alla pubblicazione di un ricettario ad hoc, oltre che alla degustazione di piatti in ristoranti aderenti all’iniziativa e felici di poter contribuire alla valorizzazione di un prodotto che, oltre ai nostri più conosciuti brand parmigiani nel mondo, tanto ha da farsi conoscere e da farsi apprezzare. Diversamente da quanto si potrebbe pensare, la carne della «cornigliese» ha caratteristiche tutto fuorché impegnative. Se il selvatico talvolta tende a prevalere su tutte le altre sensazioni, in questo caso, se preparata a dovere, la carne di pecora risulta essere davvero piacevole al palato. Tantissime possono essere le coniugazioni possibili, si tratta di una carne che certamente deve essere presa in mano con attenzioni differenti rispetto al più classico manzo o maiale, tuttavia il risultato è  garantito. La consistenza è tenera, il profumo ci ricorda quello della macchia mediterranea con tocchi ovini, ma è un richiamo delicato, la carne risulta morbida e poliedrica. Certo, la cottura deve essere lenta per i pezzi più impegnativi, la pazienza non deve mancare. L’importante è rispettarne la carne, non sovrastarla con condimenti grevi, non lavarla se non il necessario. L’unico consiglio è quello di lasciarsi coinvolgere da quest’esperienza nuova. Bisogna contribuire alla nostra autenticità territoriale ma anche a quella gastronomica; un buon punto di partenza è la conoscenza delle nostre tipicità, e oltre a questo, fondamentale è far si che queste siano conosciute, apprezzate, e perché no, diventino anche motivo di orgoglio cittadino.

-La ricetta
Battuta a coltello di filetto di pecora Cornigliese
Ingredienti per 4 persone
600 g di filetto
60 cl di panna
50 g di Parmigiano Reggiano
20 g di tartufo nero di Fragno
Olio extravergine di oliva
Sale
In una padella versare un filo d’olio, aggiungere il Parmigiano grattugiato, il tartufo a lamelle e sale quanto basta quindi far restringere la salsa. Tagliare a fettine sottili il filetto, inserirlo in un coppapasta ottenendo dei dischetti che posizioneremo sul piatto. Versare la salsa sopra il filetto e cospargerla con tartufo nero.    
Ricetta dell’Antica Cereria di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»