19°

Il piatto forte

La riscoperta della pecora «inventata» dai Borboni

La riscoperta della pecora «inventata» dai Borboni
0

di Andrea Grignaffini

La pecora dalla nobile figura Profilo nobile, muso arrotondato, lana folta. Questa è la pecora cornigliese, una razza antica, originaria delle nostre montagne. I primi esemplari furono ottenuti all’epoca dei Borboni, quando si vollero creare animali che fossero più sfruttabili per la lana, incrociando razze locali alle pregiate Merinos. Il censimento di quest’anno conta appena 500 esemplari ma la volontà è quella di preservare e mettere a conoscenza gli abitanti della nostra provincia di questa rara specie. Le peculiarità più riconosciute sono la longevità, la prolificità e la produzione di carne, essendo la cornigliese un animale massiccio con masse muscolari compatte e scarsa adiposità. E’ una pecora multiforme, duttile ai trattamenti, saporita e intrigante come carne, resistente come lana, interessante come latte. Il suo essere molteplice negli utilizzi incentiva ancora maggiormente la possibilità di renderla partecipe di un circuito di vendita a livello locale e non solo. Grazie specialmente alla Provincia, ma anche al Parco delle valli del Cedra e della Parma, alla Camera di Commercio, all’Università e ad Apa, l’evento si è reso concreto, e a fine di questo mese, si assisterà alla pubblicazione di un ricettario ad hoc, oltre che alla degustazione di piatti in ristoranti aderenti all’iniziativa e felici di poter contribuire alla valorizzazione di un prodotto che, oltre ai nostri più conosciuti brand parmigiani nel mondo, tanto ha da farsi conoscere e da farsi apprezzare. Diversamente da quanto si potrebbe pensare, la carne della «cornigliese» ha caratteristiche tutto fuorché impegnative. Se il selvatico talvolta tende a prevalere su tutte le altre sensazioni, in questo caso, se preparata a dovere, la carne di pecora risulta essere davvero piacevole al palato. Tantissime possono essere le coniugazioni possibili, si tratta di una carne che certamente deve essere presa in mano con attenzioni differenti rispetto al più classico manzo o maiale, tuttavia il risultato è  garantito. La consistenza è tenera, il profumo ci ricorda quello della macchia mediterranea con tocchi ovini, ma è un richiamo delicato, la carne risulta morbida e poliedrica. Certo, la cottura deve essere lenta per i pezzi più impegnativi, la pazienza non deve mancare. L’importante è rispettarne la carne, non sovrastarla con condimenti grevi, non lavarla se non il necessario. L’unico consiglio è quello di lasciarsi coinvolgere da quest’esperienza nuova. Bisogna contribuire alla nostra autenticità territoriale ma anche a quella gastronomica; un buon punto di partenza è la conoscenza delle nostre tipicità, e oltre a questo, fondamentale è far si che queste siano conosciute, apprezzate, e perché no, diventino anche motivo di orgoglio cittadino.

-La ricetta
Battuta a coltello di filetto di pecora Cornigliese
Ingredienti per 4 persone
600 g di filetto
60 cl di panna
50 g di Parmigiano Reggiano
20 g di tartufo nero di Fragno
Olio extravergine di oliva
Sale
In una padella versare un filo d’olio, aggiungere il Parmigiano grattugiato, il tartufo a lamelle e sale quanto basta quindi far restringere la salsa. Tagliare a fettine sottili il filetto, inserirlo in un coppapasta ottenendo dei dischetti che posizioneremo sul piatto. Versare la salsa sopra il filetto e cospargerla con tartufo nero.    
Ricetta dell’Antica Cereria di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

"Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro"

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

arresti

Droga, in manette la banda-azienda con base a Parma: ai pusher 1500 euro al mese Foto

5commenti

tg parma

Fisco, 36 evasori totali scoperti nel 2016 dalla Finanza a Parma Video

1commento

San Leonardo

Quel «rito» del lancio di mini ovuli tra pusher

23commenti

TORRILE

Uccisero un uomo e schiacciarono il corpo con l'auto: condannata confermata 

MOBILE

Giovane rapinato al Postamat, arrestato lo Smilzo

2commenti

Parma

Ergastolano detenuto ma "non troppo" al Maggiore: il caso fa discutere Video

Il sindaco sbotta in Consiglio: Comune poco coinvolto nelle scelte sul carcere

6commenti

fallimento

Crac Parma Calcio: fissata l'udienza per i ricorsi di Ghirardi e Leonardi

EDITORIALE

La Turchia, l'Europa e l’arma demografica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano