-1°

Il piatto forte

Il rosso fiore d'inverno che arriva da Treviso

Il rosso fiore d'inverno che arriva da Treviso
1

Fiore d’Inverno» è denominato il radicchio rosso di Treviso per la sua forma allungata e il suo brillante colore rosso cupo. Siamo in Veneto, nel territorio di Treviso ma in estensione nelle province di Padova e Venezia, più precisamente nell’area del Sele, un piccolo fiume dalle acque fredde e pulite che sono il filo conduttore nella lavorazione del radicchio. Infatti, pur nascendo nella terra, è per merito dell’acqua che arriva a completare il suo ciclo di affinamento. Naturalmente parliamo del vero, ineguagliabile, radicchio rosso di Treviso che pur trovando molte imitazioni è unico per sapore, caratteristiche organolettiche e duttilità d’impiego. La sua storia inizia il 20 dicembre 1900 con la prima mostra allestita dall’agronomo, Giuseppe Benzi, per esaltarne le sue qualità ed estenderne la conoscenza, anche se era già conosciuto dalla metà dell’Ottocento ma soltanto nel secolo successivo pienamente valorizzato per la sua unicità; tale da essere controllato, dal 1996 da un Consorzio che segue punto per punto un disciplinare indicante tutti i punti e i dati che occorrono per differenziarlo dalle imitazioni. Così importante da essere presentato con la denominazione I.G.P., la zona predisposta alla produzione, trasformazione e confezionamento, una determinata tipologia di terreno, la modalità di coltivazione e i vari procedimenti di lavorazione. Date queste premesse il profilo merceologico prevede: «Perfetto grado di maturazione; spiccata colorazione rosso-brillante del lembo fogliare, nervatura principale di color bianco, buona consistenza del cespo, pezzatura medio-grande». Ma il Radicchio di Treviso è qualcosa di più pregevole iniziando dalla sua bellezza, dal suo sapore raffinato e accattivante per quel retrogusto amarognolo che lo contraddistingue unito a una deliziosa croccantezza. E non da poco le sue caratteristiche di salubrità: dal basso tenore calorico, alla presenza di fibre, all’alta digeribilità, alla ricchezza di sali minerali. Ma prima di arrivare sulle nostre tavole subisce diversi passaggi. Seminato in primavera, matura in estate e ai primi freddi avviene la raccolta, pulizia nei campi delle foglie esterne e posizionamento nei tunnel, appositamente attrezzati e aerati. Si passa poi alla forzatura-imbianchimento, la condizione di formare nuove foglie al buio, evidenzandosi così la colorazione rossa, la croccantezza e l’amarognolo, mediante l’acqua di falda utile per l’imbianchimento. Ultima fase, la tolettatura per dare  risalto alla bellezza al cespo. Due sono le versioni di questo magnifico prodotto: il radicchio precoce la cui raccolta inizia ai primi di settembre per essere venduto alla metà dello stesso mese; il tardivo (il più pregiato), raccolto ai primi di novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • chiara

    19 Novembre @ 13.14

    da trevigiana doc...vi dico...occhio!!! se ne vedono in giro molti, ma uno solo è il vero "tardivo"...cotto sulla griglia con un po' di olio e sale e accompagnato ad un bicchiere di prosecco....è la fine del mondo!!!! da provare!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria