-5°

Il piatto forte

La guida «Slow Wine» premia i vini di Parma

La guida «Slow Wine» premia i vini di Parma
0

di Andrea Grignaffini

Dopo un lungo periodo di gestazione, e di conseguente attesa del pubblico, è stata pubblicata la prima edizione della guida «Slow Wine 2011. Storie di Vita, Vigne, Vini in Italia» edita da Slow Food (pag. 1215; 24,00) a cura di Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni. Un volume che «nasce da un’idea semplice; doveva essere una fotografia reale dell’attuale situazione del vino in Italia». Ovvero un nuovo modo di scrivere di vino non limitandosi solo a descriverlo a 360° al momento di stappare la bottiglia e degustarlo, ma iniziando dall’azienda andando in loco, dalla vigna alla cantina, per scoprire tutti i vari passaggi e i procedimenti in itinere per arrivare al prodotto finale.
Una guida dai numeri importanti: 2.100 le cantine visitate; 1.850 quelle recensite; 21.000 vini degustati; 8.400 i migliori vini selezionati; 200 esperti del settore e collaboratori che hanno battuto tutto il territorio italiano; 56 le cartine geografiche che mappano le aree dei vigneti nella penisola. Novità di questa guida è l’inserimento nella recensione di tutte quelle informazioni particolareggiate che partono dalla vigna e seguono i vari passaggi nel lavoro del viticoltore. La lettura del testo comprende la valutazione della cantina migliore con il simbolo della chiocciola «per come interpreta valori organolettici, territoriali, ambientali, identitari in sintonia con Slow Food». Il contrassegno della bottiglia è dato alla cantina per l’ottima qualità media di tutte le bottiglie; la  come Moneta all’azienda per il miglior rapporto qualità/prezzo per tutte le bottiglie presentate in degustazione.
Passando alla valutazione dei singoli vini è assegnato il «Vino Slow» ai vini che riassumono oltre la qualità, i caratteri legati al territorio, all’ambiente e alla storia. Il simbolo «Grande Vino» viene aggiudicato alle migliori bottiglie sotto il profilo organolettico. La dicitura «Vino Quotidiano» alle bottiglie che non superano i 10 euro per l’eccellente rapporto qualità/prezzo.
Nella nostra provincia sono recensite alcune aziende, tra cui spicca Camillo Donati del Pilastro che ha meritato la chiocciola e l’ per «l’approccio razionale all’agricoltura biodinamica… e cercando senza compromessi la più naturale espressione del territorio».
Il suo vino che ha maggiormente conquistato è Il Mio Barbera 2008, «La rifermentazione in bottiglia ne accentua la rustica schiettezza, la polpa pastosa e fresca, potente e vibrante, con una carbonica gentilissima». Con il simbolo  Carra di Casatico si distingue per «gestire le vigne secondo i criteri della lotta guidata e integrata» e spicca (come vino quotidiano) il suo Colli di Parma Malvasia Spumante Extra Dry 2009 «di piacevole fattura, varietale e nitido all’olfatto, rotondo, vivo e ben calibrato al palato». Segue Monte delle Vigne di Ozzano Taro per l’ampia superficie vitata, il perfetto connubio tra estetica e funzionalità nella nuova sede e merita la citazione (vino quotidiano) il suo Lambrusco 2009 «fruttato e agile». Altra azienda segnalata è Lamoretti di Casatico «convinti sostenitori della lotta integrata in vigna». Terminiamo con l’azienda più giovane, Crocizia di Pastorello per «l’impegno in agricoltura biologica in vigna e in cantina».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

3commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

3commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto