10°

22°

Il piatto forte

Per essere un frutto proibito è davvero molto buono

Per essere un frutto proibito è davvero molto buono
Ricevi gratis le news
0

di Chichibìo

Lo sognò Cartesio. Appena ventitreenne, poco dopo aver risolto problemi matematici fino allora insoluti quali la duplicazione del cubo, la trisezione dell’angolo. In quel periodo, alcuni sogni lo inquietano: decide di trascriverli, pensa che per lui, per il suo futuro, siano importanti. Nel primo, si vede sospinto da un vento impetuoso verso un misterioso collegio dove incontra due uomini che gli donano un melone proveniente da un paese straniero: è «il melone di Cartesio». Per lui, si tratta del fascino della solitudine; poi Marie-Louise von Franz (junghiana) parlerà d’inconscio collettivo, di comprensione intuitiva degli archetipi dei numeri. Freud, espressamente interpellato, risponderà, con sbrigativo pragmatismo (non amava Cartesio), che doveva trattarsi di perturbazioni d’ordine sessuale. Se non proprio convincente, Freud appare di sicuro sempre molto stimolante: per i Greci «melopepon» sono tutti i frutti a forma tonda e allungata come seni femminili e in quel sorso di linfa sugosa, di polpa croccante e turgida, in quella fresca carnalità c’è, appena velato, il segno dell’eccesso, della scorpacciata, l’incentivo a una smodata sregolatezza.

Fu certo per questo che il melone finì all’indice tra i frutti proibiti descritti dai medici medievali e furono forse probabili indigestioni dello stesso ad innescare processi che portarono alla morte di Papi e Imperatori. Era dunque questo l’inquietante, velenoso segreto nascosto da quella maturità adescatrice, «umore decomposto della terra» (come era definita nel Seicento)? Ce n’è abbastanza per sconcertare l’inconscio del giovane Cartesio e, all’alba del razionalismo moderno, proiettare l’ardore confuso della sua naturale libido nella visione onirica di un vento violento, che avvolge il misterioso collegio e gli uomini neri che, nella notte, portano, frutto dorato, il melone straniero. Senza dimenticare che i sogni, come direbbe un freudiano cinico, sono la spazzatura del sonno, resta che il melone è, per lunga tradizione, frutto ambiguo e ingannatore. A cominciare dalla scelta.

Quale il migliore? Per alcuni bisogna, anche qui, cercare la femmina: avrebbe sapore più fine con note di cannella, profumo delicato: si riconosce perché, dalla parte opposta al picciolo, porta un cerchio pigmentato che ricorda l’areola del capezzolo. Altri, invece, prediligono il frutto maschile (un punto nero al posto dell’areola), più saporito. Di certo va soppesato: più è pesante, meglio sarà e se, schiacciando l’estremità, questa sarà cedevole ed elastica il punto di maturazione è quasi perfetto. Ma non ci s’illuda però, perché, dopo aver verificato tutto ciò, ci si potrà ancora sbagliare: il melone, che ha turbato il razionale Cartesio, nasconde anche
a noi il suo segreto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

4commenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

1commento

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel