14°

Il piatto forte

Le golosità nella calza. Dolci e carbone per la Befana

Le golosità nella calza. Dolci e carbone per la Befana
0

Chichibìo
Ha scritto di tutto Giovanni Pascoli - e, ovviamente, anche grande poesia. Ma questa immagine della sua Befana («Viene viene la Befana/ vien dai monti a notte fonda./ Come è stanca! La circonda/ neve, gelo e tramontana./...e la neve è il suo mantello/ed il gelo il suo pannello/...»), questa Befana così invernale e nordica non convince. E', infatti, molto distante da quell'iconografia un po' fissa, ma di certo festiva, e ora anche con qualche variazione smaliziata, che prevede scarpe rotte, gonnellone scuro, sciarpa e cappellaccio, a vestire il corpo di una vecchia dal naso adunco e un cesto di doni da distribuire, un po' sibilla, maga scalcinata, strega buona. Questa svolazzante Befana (da «epifania» - apparizione del sacro, quando Gesù si manifesta al mondo e ai Re Magi- e da lì «bifanìa», «befana») è piuttosto l’erede di quelle figure lunari, guidate da Diana, che popolavano i cieli nelle dodici notti che corrono tra Natale e l’Epifania e che propiziavano i futuri raccolti dei campi da poco seminati.
Erano le cerimonie rituali del solstizio d’inverno, quando la luce riprende gradualmente il sopravvento sulla notte, liturgie che poi il Cristianesimo trasformerà nell’evento di Dio incarnatosi per redimere il mondo dal buio del peccato. Erano le feste romane di Giano e Strenia (da cui «strenna»), le feste augurali dello scambio dei doni spesso in forma di fave, frutta secca, statuette di coccio. Il ciclo della natura, giunto a compimento, è rappresentato dalla vecchia ormai pronta a morire, a diventare figura sacrificale, una commare secca da bruciare, perché il nuovo possa rinascere. Non prima però di avere fatto il bilancio del passato, la previsione sul futuro: e allora doni e punizioni, dolci e carbone. S'accendono i fuochi a rischiarare la notte: «Brusa la vecia» nelle campagne venete, il falò del «vecchione» in piazza a Bologna. I Re Magi, partiti dall’oriente persiano seguendo la stella cometa, arrivano a Betlemme e portano oro, incenso, mirra. La Befana mediterranea, vola sulla scopa, lascia dolci e doni a tutti e anche il carbone diventa zucchero, perché possa compiersi l’esorcismo contro le pene passate, perché il futuro sia sempre e solamente propizio.
La torta dei Re, che si prepara in molte cucine del sud Europa, è rotonda come il sole, come il ciclo della vita, e nasconde nel suo impasto una fava, o una statuetta, o una moneta: chi la trova, sarà Re per un giorno e forse fortunato per tutto l’anno. La notte dei doni che chiude il periodo cerimoniale di fine anno, quella che «tutte le feste porta via», la dodicesima notte è, come la commedia di Shakespeare che porta questo nome, piena di speranze e di mistero, di stupore e di attese - mentre ci si prepara ad una nuova vita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

TV PARMA

Alle 21,15 debutta "Sembra Ieri": riscopriamo la Parma degli anni '80 Video

ITALIA/MONDO

Lampedusa

La spiaggia dei Conigli è la più bella d'Italia secondo Tripadvisor

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv