21°

33°

Il piatto forte

Il pesce a tavola? Piace al 45% degli italiani. Ma il prezzo pesa sui consumi

Il pesce a tavola? Piace al 45% degli italiani. Ma il prezzo pesa sui consumi
Ricevi gratis le news
0

Mangiare pesce? Un vero piacere per il 44,5% degli italiani. Peccato che sia troppo caro a giudizio del 45,9% degli italiani, soprattutto se consumato al ristorante. Non gioca poi a favore la scarsa dimestichezza nel saper pulire pesci e molluschi, tantomeno la deperibilità del prodotto, che in frigo ha breve durata. È quanto emerge da un sondaggio condotto dalla Federcoopesca-Confcooperative, nell’ambito della manifestazione "Sapore Tasting Experience" di Rimini, sugli usi e i consumi ittici degli italiani, combattuti tra piacere del palato, attenzione al portafoglio e un pizzico di pigrizia.

Si scopre così che il 44,44% del campione sceglie di consumare pesce per il piacere del palato, il 40,74% convinto che faccia bene alla salute, l’11% perchè è un piatto leggero e digeribile, mentre il 3,7% perchè è magro e non incide troppo sul giro vita.

A scoraggiare gli appassionati, però, non è solo il prezzo troppo elevato del pesce (in pochi, infatti, sanno che acquistare direttamente dal pescatore - sottolinea Federcoopesca - significa risparmiare fino al 40% a seconda delle specie), ma anche il fatto che il pesce è un prodotto facilmente deperibile (41,67%); tre consumatori su quattro hanno infatti l’abitudine di cucinarlo immediatamente per evitare che vada a male. E questo è dettato anche dalle nuove abitudini dei connazionali di fare la spesa una volta alla settimana, abbandonando ormai in massa il rito di quella quotidiana. Poco tempo da dedicare al carrello in mercati e supermercati, ma anche tra i fornelli: l'8% del campione, infatti, dichiara di non sapere pulire, o comunque non averne voglia, sogliole, gamberi o vongole (il 5% non ha tempo di farle spurgare in acqua); per il 4,17% le difficoltà sono invece nel riuscire a reperire prodotto fresco, sopratutto se risiede in zone non costiere.

I crostacei si confermano i prodotti giusti per una cena romantica per il 47,83% degli italiani. Ma c'è anche chi, per un "tete a tete", preferisce molluschi (30,43%, vongole in testa) e pesci (21,74% nell’ordine i soliti noti, ossia spigola, rombo e orata). Per un cena con i minuti contati, vincono in assoluto i molluschi (40,91%) purchè puliti e pronti all’uso, meglio se confezionati sottovuoto, seguiti da pesci (40,91%) cotti al forno e crostacei (22,73%), a partire dai gamberi precotti. Per un menu formale, gli italiani si orientano in eguale misura su crostacei e pesci, occasioni in cui perdono terreno i molluschi. Infine, per un menu a prova di bambino, i pesci (75%) hanno la meglio su molluschi (15%) e crostacei (10%).  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori