16°

Il piatto forte

Il pesce a tavola? Piace al 45% degli italiani. Ma il prezzo pesa sui consumi

Il pesce a tavola? Piace al 45% degli italiani. Ma il prezzo pesa sui consumi
0

Mangiare pesce? Un vero piacere per il 44,5% degli italiani. Peccato che sia troppo caro a giudizio del 45,9% degli italiani, soprattutto se consumato al ristorante. Non gioca poi a favore la scarsa dimestichezza nel saper pulire pesci e molluschi, tantomeno la deperibilità del prodotto, che in frigo ha breve durata. È quanto emerge da un sondaggio condotto dalla Federcoopesca-Confcooperative, nell’ambito della manifestazione "Sapore Tasting Experience" di Rimini, sugli usi e i consumi ittici degli italiani, combattuti tra piacere del palato, attenzione al portafoglio e un pizzico di pigrizia.

Si scopre così che il 44,44% del campione sceglie di consumare pesce per il piacere del palato, il 40,74% convinto che faccia bene alla salute, l’11% perchè è un piatto leggero e digeribile, mentre il 3,7% perchè è magro e non incide troppo sul giro vita.

A scoraggiare gli appassionati, però, non è solo il prezzo troppo elevato del pesce (in pochi, infatti, sanno che acquistare direttamente dal pescatore - sottolinea Federcoopesca - significa risparmiare fino al 40% a seconda delle specie), ma anche il fatto che il pesce è un prodotto facilmente deperibile (41,67%); tre consumatori su quattro hanno infatti l’abitudine di cucinarlo immediatamente per evitare che vada a male. E questo è dettato anche dalle nuove abitudini dei connazionali di fare la spesa una volta alla settimana, abbandonando ormai in massa il rito di quella quotidiana. Poco tempo da dedicare al carrello in mercati e supermercati, ma anche tra i fornelli: l'8% del campione, infatti, dichiara di non sapere pulire, o comunque non averne voglia, sogliole, gamberi o vongole (il 5% non ha tempo di farle spurgare in acqua); per il 4,17% le difficoltà sono invece nel riuscire a reperire prodotto fresco, sopratutto se risiede in zone non costiere.

I crostacei si confermano i prodotti giusti per una cena romantica per il 47,83% degli italiani. Ma c'è anche chi, per un "tete a tete", preferisce molluschi (30,43%, vongole in testa) e pesci (21,74% nell’ordine i soliti noti, ossia spigola, rombo e orata). Per un cena con i minuti contati, vincono in assoluto i molluschi (40,91%) purchè puliti e pronti all’uso, meglio se confezionati sottovuoto, seguiti da pesci (40,91%) cotti al forno e crostacei (22,73%), a partire dai gamberi precotti. Per un menu formale, gli italiani si orientano in eguale misura su crostacei e pesci, occasioni in cui perdono terreno i molluschi. Infine, per un menu a prova di bambino, i pesci (75%) hanno la meglio su molluschi (15%) e crostacei (10%).  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto, dopo la paura: "Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

nas

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

2commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

12commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

9commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

13commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

26commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

foto dei lettori

Materassi, mobili, elettrodomestici abbandonati in via Nello Brambilla Foto

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIETA'

Domenica LIVE

Rocco Siffredi: «Sono tornato al porno» Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017