14°

25°

Il piatto forte

Il pesce a tavola? Piace al 45% degli italiani. Ma il prezzo pesa sui consumi

Il pesce a tavola? Piace al 45% degli italiani. Ma il prezzo pesa sui consumi
0

Mangiare pesce? Un vero piacere per il 44,5% degli italiani. Peccato che sia troppo caro a giudizio del 45,9% degli italiani, soprattutto se consumato al ristorante. Non gioca poi a favore la scarsa dimestichezza nel saper pulire pesci e molluschi, tantomeno la deperibilità del prodotto, che in frigo ha breve durata. È quanto emerge da un sondaggio condotto dalla Federcoopesca-Confcooperative, nell’ambito della manifestazione "Sapore Tasting Experience" di Rimini, sugli usi e i consumi ittici degli italiani, combattuti tra piacere del palato, attenzione al portafoglio e un pizzico di pigrizia.

Si scopre così che il 44,44% del campione sceglie di consumare pesce per il piacere del palato, il 40,74% convinto che faccia bene alla salute, l’11% perchè è un piatto leggero e digeribile, mentre il 3,7% perchè è magro e non incide troppo sul giro vita.

A scoraggiare gli appassionati, però, non è solo il prezzo troppo elevato del pesce (in pochi, infatti, sanno che acquistare direttamente dal pescatore - sottolinea Federcoopesca - significa risparmiare fino al 40% a seconda delle specie), ma anche il fatto che il pesce è un prodotto facilmente deperibile (41,67%); tre consumatori su quattro hanno infatti l’abitudine di cucinarlo immediatamente per evitare che vada a male. E questo è dettato anche dalle nuove abitudini dei connazionali di fare la spesa una volta alla settimana, abbandonando ormai in massa il rito di quella quotidiana. Poco tempo da dedicare al carrello in mercati e supermercati, ma anche tra i fornelli: l'8% del campione, infatti, dichiara di non sapere pulire, o comunque non averne voglia, sogliole, gamberi o vongole (il 5% non ha tempo di farle spurgare in acqua); per il 4,17% le difficoltà sono invece nel riuscire a reperire prodotto fresco, sopratutto se risiede in zone non costiere.

I crostacei si confermano i prodotti giusti per una cena romantica per il 47,83% degli italiani. Ma c'è anche chi, per un "tete a tete", preferisce molluschi (30,43%, vongole in testa) e pesci (21,74% nell’ordine i soliti noti, ossia spigola, rombo e orata). Per un cena con i minuti contati, vincono in assoluto i molluschi (40,91%) purchè puliti e pronti all’uso, meglio se confezionati sottovuoto, seguiti da pesci (40,91%) cotti al forno e crostacei (22,73%), a partire dai gamberi precotti. Per un menu formale, gli italiani si orientano in eguale misura su crostacei e pesci, occasioni in cui perdono terreno i molluschi. Infine, per un menu a prova di bambino, i pesci (75%) hanno la meglio su molluschi (15%) e crostacei (10%).  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

incidente

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

play-off

Parma qualificato ai quarti: alle 15,30 il sorteggio della prossima avversaria dei crociati

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti 

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

1commento

PGN

Cinque nuovi dischi delle band di Parma

Torna Parmagiornoenotte: eventi, appuntamenti, concerti, aperitivi, teatro e feste

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

3commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Due ragazzi trovati morti in una cava dismessa: hanno fatto un volo di 40 metri

SICUREZZA

G7: massima allerta a Taormina Video

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

play-off

D'Aversa: "Il Parma è stato, prima di tutto, bravo tatticamente" Video

1commento

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare