22°

Il vino

Il vino simbolo della Bassa che respira le nebbie

Il vino simbolo della Bassa che respira le nebbie
1

di Andrea Grignaffini

Placidamente adagiata lungo il «Grande fiume», come una matrona sul triclinio, la Bassa parmense, non è soltanto custode dei tesori più preziosi dell’arte norcina, ma è anche «alma mater» di un vitigno autoctono che affonda le radici nella sabbia fluviale e respira le nebbie, sublimandosi in quella che è la più tipica espressione fluida di quella magica terra, la Fortana. Da sempre votati al recupero dei saperi e dei sapori del territorio, i fratelli Luciano e Massimo Spigaroli  dell´Antica Corte Pallavicina di Polesine hanno voluto rendere omaggio a questo vitigno dell’amata Bassa. Nelle suggestive cantine della Corte, fatte costruire nel 1320 dai Marchesi Pallavicino, si è infatti svolto il seminario alla riscoperta del vitigno Fortana tra tradizione e innovazione. Il progetto di questo recupero ampelografico è stato messo bene in luce dal professor Roberto Miravalle, agronomo dell´azienda Antica Corte Pallavicina e profondo conoscitore del terroir polesano, che ha evidenziato il legame storico tra questo territorio e la viticoltura, citando fra tutti il libro di Francesco Cafasi «Giuseppe Verdi, fattore di Sant´Agata», nel quale viene nominata la «Fortanina» ovvero la Fortanella, clone prezioso dell´uva Fortana, con un acino di diametro inferiore e buccia più ricca di materia colorante e di aromi. L’agronomo ha poi parlato del vigneto di proprietà della Corte Pallavicina, messo a dimora nella zona poco distante l´abitato di Polesine Parmense, denominata «la Motta» (quella parte alta di terreno che riusciva a mantenersi scoperta dall´acqua dopo le inondazioni del Po).
Miravalle ha scelto per la Fortana e per il suo clone Fortanella la forma di allevamento a Cordone Speronato, con un sesto d´impianto che prevede una distanza tra i filari di circa 270 cm, con un´altezza dal suolo di circa 90-95 cm, per consentire una perfetta aerazione tra i ranghi di vigna ed evitare l´attacco di muffe garantendo così un raccolto più integro e sano.
L´enologo aziendale Enzo Galetti è intervenuto, illustrando ciascuno dei cinque prodotti enologici della Corte Pallavicina a base Fortana e Fortanella (in purezza e non): Fortana del Taro IGT; Tamburén Rosé; Rosso del Motto; Fortanella e Strologo (primo blanc de noirs metodo classico a base Fortana).
Galetti ha spiegato anche le accurate tecniche di vinificazione impiegate, per convogliare e mantenere in bottiglia la fragranza d´aroma e la sapidità di queste cultivar. Infine, dalle parole ai fatti: la degustazione guidata dal sommelier della Corte Pallavicina Paolo Tegoni che ha illustrato le eterogenee tipologie di etichette coi relativi tratti organolettici, per abbinamenti eno-gastronomici, classici e non.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Italo Saccani

    17 Marzo @ 07.18

    Io mi ricordo il vitigno Fortana che coltivavano mio zio e mio padre : produceva una uva a grani grossi che non maturava mai ! Il vino ( di conseguenza ) era leggermente aspro, acido e chiaro. Ma perchè oggi il vino Fortana è ambile/semi dolce e non decisamente secco? forse così si vuole rivedere in chiave moderna un vino antico : ricordate sempre che il diavolo fa le pentole ma non i coperchi !!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Parma 360»:uno speciale sul festival

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

2commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

4commenti

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

7commenti

evento

Piovani alla presentazione a Milano del Gola Gola festival Video

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

SOCIETA'

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon