13°

31°

Il piatto forte

Quando l'erba dei prati diventa la protagonista

Quando l'erba dei prati diventa la protagonista
0

di Chichibìo

Si trova ovunque: nei prati, ai bordi delle strade, nelle radure dei boschi. E, a partire dall’ufficiale «tarassaco», cambia nome secondo latitudine come muta il tempo in primavera, la sua migliore stagione. E allora sia soffione, girasole dei campi, insalata matta, dente di cane, pisalét, pisacàn, brusaoc. Infatti, quando è matura, la palla rotonda dei suoi semi assume virtù divinatorie e se una ragazza, tenendola con la mano sinistra, vi soffierà sopra e tutti i semi voleranno al vento, allora l’amato ricambia, il matrimonio sarà felice.
Se invece ne resteranno alcuni, quelli saranno gli anni che separano dall’amore; se ne resteranno molti sarà meglio cercarne uno nuovo - ma, soprattutto, mai fare con quei fiori un bouquet: i presagi sarebbero neri. Se invece lo si soffierà addosso a qualcuno, più semplicemente bruceranno gli occhi. Al momento della fioritura i campi sembrano una coltivazione, in formato ridotto, di girasoli; se mangiati in abbondanza le sue virtù purificanti e diuretiche si faranno vivacemente sentire. Le foglie, lunghe e seghettate, assomigliano alla dentatura del cane, la sua struttura è composta in una stretta impalcatura protettiva di un verde intenso, appena cangiante attorno al breve stelo del fiore: sono un’opera d’arte vegetale.
Le foglie si raggruppano in una rosetta che, ammansita dall’ultimo gelo dell’inverno, scalzata con un coltello per coglierne anche la radice bianca, va poi mangiata cruda, per esaltarne le virtù depurative, tanto più necessarie sul finire della stagione invernale e del tempo dei cibi ricchi e grassi.
E tuttavia il tarassaco ama il lardo, la pancetta abbrustolita, l’aceto caldo di vigoroso vino rosso: smorzatene l’ardore mescolando con patate lessate calde, arricchitene il sapore con noci, uova sode, crostini di pane bruschettati. Si coglie tutto l’anno e, pianta generosa, si usa tutta. Spiccata al mattino, si vuole sia meno amara; passata la primavera, va sempre bollita o cotta a vapore.
Sarà comunque un pieno di vitamine, sali minerali, ferro, magnesio, potassio. Seccatene le foglie, legate a mazzo e a testa in giù, in un sacchetto di carta appeso sotto un portico arieggiato: le aggiungerete ai vostri migliori minestroni.
Le radici serviranno per decotti disintossicanti; i boccioli vanno colti giovani, lavati, fatti cuocere qualche minuto in aceto di vino bianco salato, asciugati bene e messi sott'olio in un vaso ermeticamente chiuso: sono deliziosi assieme a manzo e gallina bolliti, con la faraona arrosto. Infine, se amate il miele dal sapore intenso, amaro, appena vinoso, con profumo di camomilla, è probabile che quelle api siano state anch’esse golose dei fiori gialli del pisacàn. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover