13°

30°

Il vino

Vinitaly: cinque giorni dedicati ai calici

Vinitaly: cinque giorni dedicati ai calici
0

(ANSA) - I numeri sono come sempre di grandi dimensioni: oltre 150mila visitatori specializzati, 114 Paesi coinvolti, 4mila aziende espositrici: da oggi con Vinitaly per cinque giorni Verona torna capitale mondiale del vino.
Con gli operatori che saranno di fronte alla sfida sempre più stringente della qualità, che si declini con vitigni autoctoni, riduzione delle gradazioni, tecnologia in cantina, biologico e dintorni, cioè le nuove e necessarie tendenze. Perchè i dati sono chiari: si beve molto meno, si spera meglio.

Secondo una ricerca dell’Assoenologi, negli anni '70 in Italia si consumava una media di 100 litri di vino all’anno a testa. Che facevano tre bicchieri al giorno tutti i giorni. Certo, è sempre il discorso delle statistiche e del mezzo pollo perchè qualcuno alzava nettamente la media, ma in ogni caso il consumo pro-capite nel frattempo è crollato: 45 litri nel 2007, circa 40 litri attualmente, sotto questa soglia entro il 2015.

Rispetto a 40 anni fa i valori sono ovviamente diversi e i prezzi delle bottiglie, non dei vini sfusi, sono lievitati sensibilmente. Questa è l’innegabile tendenza, anche all’estero, e i produttori da anni ci fanno i conti. Nonostante l'esplosione di nuovi mercati (secondo una ricerca Mediobanca la società del mondo del vino più redditizia è di gran lunga una cinese), la produzione mondiale di vino l’anno scorso ha infatti raggiunto i livelli più bassi dal 2002 a 260 milioni di ettolitri. Producono di meno soprattutto i Paesi europei, che hanno accusato una riduzione del 6% sulla già modesta quantità del 2009, con l’Italia che ha tagliato più di tutti (-11%), non solo per l’annata piuttosto difficile in diverse Regioni.

E' inutile nascondersi che molte cantine sono piene di prodotto invenduto dopo il boom dei primi anni Duemila e che quindi la strade della qualità da sola non sono più sufficienti. Serve marketing integrato, distribuzione moderna e più efficiente, comunicazione mirata. Cose apparentemente lontane da chi si deve occupare della vigna tutto l’anno, ma da affrontare al più presto. Magari proprio a partire dal Vinitaly 2011, che ha un panorama di premi, degustazioni, convegni e incontri anche fuori dai soliti schemi.

Solo per fare pochi esempi, su centinaia di appuntamenti: Confcommercio si chiederà se gli italiani amano ancora il vino (risposta scontata), la grande distribuzione dirà come arrivare ai suoi scaffali imprescindibili ormai per quasi tutti, il velista Giovanni Soldini, che conosce l’Oceano atlantico meglio delle sue tasche, descriverà un vento che, secondo un’ardita teoria, influirebbe sulla grandiosità delle uve nebbiolo.

Ma Vinitaly non è solo vino e distillati. Da tempo ospita anche l’altro 'orò della nostra agricoltura: questàanno il Salone internazionale dell’olio extravergine d’oliva (Sol) è arrivato alla sua 17esima edizione ed è affiancato da Enolitech, il Salone delle tecniche per la viticoltura, l'enologia e delle tecnologie olivarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incendio deposito carta supermercato IN'S viale fratti

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

1commento

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover