11°

28°

Il vino

Lambrusco: Parma, Modena, Reggio e Mantova si sfidano a colpi di... calici

Lambrusco: Parma, Modena, Reggio e Mantova si sfidano a colpi di... calici
0

C’è un concorso che si rivolge alle cantine e alle aziende agricole con lo scopo di evidenziare la migliore produzione dei vini Lambrusco, farla conoscere ai consumatori e agli operatori del comparto. Quindi presentare al pubblico la tipologia e le caratteristiche qualitative dei diversi vini selezionati attraverso la loro diretta partecipazione alle principali fiere nazionali e internazionali di settore. Sono gli obiettivi del concorso enologico “Matilde di Canossa - Terre di Lambrusco”, focalizzato sulla produzione enologica tipica di Reggio Emilia, Modena, Parma e Mantova, presentato nel dettaglio alla stampa nazionale durante il Vinitaly di Verona.

STIMOLARE AL MIGLIORAMENTO LE AZIENDE VINICOLE. Riservato ai vini frizzanti delle vendemmie 2009 e/o 2010 con prevalenza del vitigno Lambrusco per almeno l’85%, il concorso si propone soprattutto di premiare e stimolare l’attività delle aziende vinicole al continuo miglioramento qualitativo dei loro prodotti in un mercato ancora difficile, ma fortemente competitivo. Al concorso possono partecipare le aziende produttrici aventi sede o unità locali produttive in provincia di Mantova, Reggio Emilia, Modena, Parma e, mentre non possono essere presentati campioni da parte di aziende che ne curano solamente la commercializzazione.

A MAGGIO I LAVORI, LE PREMIAZIONI IN GIUGNO. “Le sessioni di analisi sensoriali si svolgeranno nella prestigiosa cornice del Castello di Bianello, antica proprietà medievale della contessa Matilde di Canossa, oggi trasformato in parco storico naturalistico - aggiunge il sindaco di Quattro Castella, Andrea Tagliavini -. Proprio nel cuore di un’area a grande vocazione agricola e con una tradizione antichissima”.
I lavori saranno presieduti da Assoenologi e si svolgeranno il 26 e il 27 maggio. Da segnalare che le diverse commissioni di valutazione che compongono la giuria, ognuna delle quali è costituita da 3 tecnici (di cui almeno due operanti in Emilia, un sommelier e un giornalista), utilizzeranno il metodo di valutazione “Union Internationale des Oenologues”. Verranno premiati ex aequo, con l’attribuzione di un diploma di merito, i vini che avranno ottenuto il punteggio uguale o superiore ad 80/100, sino a una percentuale massima del 30% dei campioni ammessi al Concorso per ciascuna Doc e Igt.
La proclamazione ufficiale dei vini selezionati è fissata per sabato 25 giugno, nella sede di svolgimento dei lavori, il castello di Bianello.

VALORIZZARE LA STORIA E IL TERRITORIO. Nel corso della cerimonia di premiazione, che inizierà a metà mattinata, saranno allestiti banchi di assaggio e verrà presentata la nuova Guida “Terre di Lambrusco 2011”. La Guida, in italiano, inglese, tedesco e francese, conterrà una pagina dedicata ad ognuno dei vini selezionati. I campioni premiati saranno quindi oggetto di una particolare azione promozionale che la Camera di Commercio di Reggio Emilia attuerà nel corso dell’anno. Il modulo per la domanda, unitamente al regolamento del Concorso, può essere visionato e scaricato dal sito www.concorsolambrusco.it e www.re.camcom.gov.it.

PARMA PROTAGONISTA. “Il Lambrusco si scopre un vino per i giovani - afferma Maurizio Dodi, presidente del Consorzio Volontario per la tutela dei vini Doc dei colli di Parma -. Per il suo moderato contenuto alcolico, il suo prezzo, le qualità al palato (scorrevolezza, contenuto di polifenoli e vitamine) il Lambrusco Doc incontra i gusti dei giovani. Il concorso nazionale "Matilde di Canossa - Terre di Lambrusco", presentato nella giornata di domenica a Vinitaly, è uno strumento che apre prospettive anche a nuovi mercati” - prosegue il presidente Dodi, in rappresentanza di oltre settanta aziende vitivinicole parmensi, forti della produzione di 14mila quintali di uva prodotti nel 2009 su oltre 240 ettari di terreno, in continuo incremento. “Delle oltre settanta aziende vitivinicole produttrici parmensi, 50 sono iscritte al Consorzio e operano su vigneti atti Dop per ottenere 8mila ettolitri di vino circa e oltre 800mila bottiglie vendute”.
Una selezione di queste parteciperà al concorso col chiaro scopo di evidenziare la produzione dei vini Lambrusco, farla conoscere ai consumatori e agli operatori del comparto. Quindi presentare al pubblico la tipologia e le caratteristiche qualitative dei diversi vini selezionati attraverso la loro diretta partecipazione alle principali fiere nazionali e internazionali di settore, focalizzando così l’attenzione sulla produzione enologica tipica di Parma, oltre che di Reggio Emilia, Modena, e Mantova”.

“Lo scopo del Concorso - ha dichiarato Enrico Bini, presidente della Camera di commercio di Reggio Emilia - è divulgare anche all’estero, in modo determinato e scrupoloso, le diverse tipologie dei nostri migliori lambruschi: rosso e rosato, secco e semisecco, amabile e dolce; Spumante bianco, rosato e rosso da Brut a Dolce”.
L’edizione 2010 del Concorso ha registrato la partecipazione di 231 campioni di oltre 60 aziende. “I vini selezionati li abbiamo raccolti nella Guida Terre di Lambrusco e abbiamo contribuito a renderli protagonisti alle principali fiere internazionali del settore vitivinicolo e non, come L’Italie a Table a Nizza, Sirha (per il contesto alberghiero e agroalimentare) a Lione, e il ProWein di Dusseldorf”.

UN GIOCO DI SQUADRA. Il Concorso “Matilde di Canossa - Terre di Lambrusco” che ha già ottenuto l’autorizzazione del ministero delle Politiche agricole, il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Reggio Emilia e del Comune di Quattro Castella si avvale inoltre della preziosa collaborazione di Assoenologi, della sezione emiliana dell’Ais (Associazione italiana sommelier) e dei quattro Consorzi che operano nelle zone tipiche di produzione del Lambrusco: Consorzio per la promozione dei marchi storici dei vini reggiani, Consorzio marchio storico dei lambruschi Modenesi, Consorzio volontario per la tutela dei vini dei colli di Parma e Consorzio volontario del lambrusco mantovano Doc.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa -  Barbara D'Urso

L'INDISCRETO

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa - Barbara D'Urso

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Gravissimo incidente a Ostia Parmense: auto contro bus

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

2commenti

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra maxirissa a S.Leonardo : "Si faccia qualcosa" Video

CALCIO

Tifosi parmigiani aggrediti a cinghiate a Piacenza

Due tifosi sono rimasti feriti, illesi gli amici

1commento

lega pro

Piovani: "Parma, ecco cosa fare mercoledì contro il Piacenza" Video

Ieri lo 0-0 dell'andata (guarda gli highlights): "Dal Parma ci si apetta di più"  

2commenti

Uditiva Festival

Risate con Giampaolo Cantoni, Marco Della Noce, Chicco Paglionico Video - Video 2

gazzareporter

"Parcheggi creativi": via Montebello da record. Eccone un altro

PLAY-OFF

Fischi e insulti a Piacenza, Lucarelli: "Non ho nulla da rimproverarmi" Video

4commenti

tg parma

Ponte Verdi, Provincia: "Ok fondi da Bologna, aperto dal 1' luglio" Video

NEVIANO

Torna Paolo Garulli e sfida i matematici di tutto il mondo

PARMA

Fritelli: "Nessun rapporto tra la Provincia e Guido Fanelli"

Il presidente risponde a un'interrogazione sul caso Nanopain

26 maggio

Richard Peto professore ad honorem università di Parma

Storie di vita

Roberto Grassi, da architetto a sacerdote

evento

Migliore Malvasia 2017 (Cosèta d'or) alla cantina Oinoe

A Oinoe anche la Cosèta d'or (la migliore malvasia per i visitatori)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Forte dei Marmi

Una rete antibivacco sotto il pontile

REGGIO EMILIA

Dorme su bus e resta chiuso in deposito: liberato dai carabinieri

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

SPORT

Cesena

Anche la Viellehner non ce l'ha fatta: era ricoverata al "Bufalini" con Hayden

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa