10°

20°

Il piatto forte

Aria di mare e notti fredde. Ecco il segreto dei funghi

Aria di mare e notti fredde. Ecco il segreto dei funghi
0

di Chichibìo

Perché nascano ci vuole un’estate calda e piogge a metà agosto: dopo 15 giorni ecco i funghi, anzi a basso, nei castagni, il «moro» (pennicula) viene anche prima.

IL "MORO" - Il «moro» è il porcino più sodo e sano, ha profumo e grande qualità. Quest’anno, però, ancora nulla: non è quasi mai piovuto e allora Mauro Testa, fungaiolo fuoriclasse d’Albareto, si prepara giocando a carte con gli amici. «Le montagne d’Albareto e Borgotaro hanno un ambiente speciale, creato dall’aria calda e salmastra del mare e dal fresco della notte: è questo che dà al fungo il suo particolare aroma. Si crea una nebbiolina tiepida con nubi calde e questo clima è perfetto per il porcino: se arriva la tramontana, tutto si blocca. Altra cosa importante è la luce: nei boschi molto fitti ci nasce poco, al massimo qualche russola. Se si guarda, non c'è un lampone, una fragola, un mirtillo, un’erica, ci sono 5-6 cm di foglie e l’acqua prima di bagnare il terreno... Dove c'è luce il fungo sente meglio il caldo e l’umidità, nasce prima e in abbondanza.

IL PORCINO "DEL FREDDO", IL "ROSSO" E IL "MAGNAN" - Oltre al «moro», c'è il porcino «del freddo» (edulis) che cresce per ultimo, ha la cappella più chiara; il «rosso» (reticulatus) che nasce in estate, è chiaro, molto buono da mangiare, ma seccato, dura poco; il «magnan» (aereus) anch’esso buono e serbevole. Questi sono i nostri porcini.

I FUNGHI? SI TROVANO CON I PIEDI - «Come si trovano i funghi?» Mi guarda compassionevole Mauro Testa, ma è gentile e risponde: «Per chi viene da fuori è difficile, si può dire che dove nasce il «fungo del freddo» c'è il mirtillo; il «moro» dove c'è l’erica e luce, ma è fondamentale il bosco pulito. Non bisogna mai raspare con bastoni o rastelli e occorre guardare con attenzione. Quindi il fungo va pulito col coltello sul posto, in modo da lasciare le spore. Il fungaiolo vero, se vuole, i funghi li trova coi piedi: non pestando ma «sentendo» il terreno sotto le foglie. Poi ci sono le fungaie che, specie nei boschi di castagni vecchi e non troppo fitti, sono perenni: da trent'anni vado negli stessi posti e trovo i funghi. Già sessant'anni fa salivo nei boschi coi miei fratelli e mio padre e ora faccio lo stesso coi miei figli e insegno loro i segreti che hanno insegnato a me. Spesso i funghi si trovano a gruppo ed è sempre bene guardarsi attorno: quando la gamba del fungo crepa, si dice che ne «chiama» altri, ma non ci credo. Così come non credo che i funghi piccoli, se non si raccolgono, crescono e diventano più grossi. Ho provato a lasciarli, ma erano sempre uguali, finché non sono seccati. Le donne sono molto brave: sono pazienti e li trovano sempre. Io preferisco le zone del castagno, Rocchetta e Faeide sono i miei piccoli paradisi. Oggi i bresciani girano coi satellitari: sperano, con quello, di ritrovare con quello il posto dove hanno visto un fungo: mah!...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport