-7°

Il piatto forte

Aria di mare e notti fredde. Ecco il segreto dei funghi

Aria di mare e notti fredde. Ecco il segreto dei funghi
0

di Chichibìo

Perché nascano ci vuole un’estate calda e piogge a metà agosto: dopo 15 giorni ecco i funghi, anzi a basso, nei castagni, il «moro» (pennicula) viene anche prima.

IL "MORO" - Il «moro» è il porcino più sodo e sano, ha profumo e grande qualità. Quest’anno, però, ancora nulla: non è quasi mai piovuto e allora Mauro Testa, fungaiolo fuoriclasse d’Albareto, si prepara giocando a carte con gli amici. «Le montagne d’Albareto e Borgotaro hanno un ambiente speciale, creato dall’aria calda e salmastra del mare e dal fresco della notte: è questo che dà al fungo il suo particolare aroma. Si crea una nebbiolina tiepida con nubi calde e questo clima è perfetto per il porcino: se arriva la tramontana, tutto si blocca. Altra cosa importante è la luce: nei boschi molto fitti ci nasce poco, al massimo qualche russola. Se si guarda, non c'è un lampone, una fragola, un mirtillo, un’erica, ci sono 5-6 cm di foglie e l’acqua prima di bagnare il terreno... Dove c'è luce il fungo sente meglio il caldo e l’umidità, nasce prima e in abbondanza.

IL PORCINO "DEL FREDDO", IL "ROSSO" E IL "MAGNAN" - Oltre al «moro», c'è il porcino «del freddo» (edulis) che cresce per ultimo, ha la cappella più chiara; il «rosso» (reticulatus) che nasce in estate, è chiaro, molto buono da mangiare, ma seccato, dura poco; il «magnan» (aereus) anch’esso buono e serbevole. Questi sono i nostri porcini.

I FUNGHI? SI TROVANO CON I PIEDI - «Come si trovano i funghi?» Mi guarda compassionevole Mauro Testa, ma è gentile e risponde: «Per chi viene da fuori è difficile, si può dire che dove nasce il «fungo del freddo» c'è il mirtillo; il «moro» dove c'è l’erica e luce, ma è fondamentale il bosco pulito. Non bisogna mai raspare con bastoni o rastelli e occorre guardare con attenzione. Quindi il fungo va pulito col coltello sul posto, in modo da lasciare le spore. Il fungaiolo vero, se vuole, i funghi li trova coi piedi: non pestando ma «sentendo» il terreno sotto le foglie. Poi ci sono le fungaie che, specie nei boschi di castagni vecchi e non troppo fitti, sono perenni: da trent'anni vado negli stessi posti e trovo i funghi. Già sessant'anni fa salivo nei boschi coi miei fratelli e mio padre e ora faccio lo stesso coi miei figli e insegno loro i segreti che hanno insegnato a me. Spesso i funghi si trovano a gruppo ed è sempre bene guardarsi attorno: quando la gamba del fungo crepa, si dice che ne «chiama» altri, ma non ci credo. Così come non credo che i funghi piccoli, se non si raccolgono, crescono e diventano più grossi. Ho provato a lasciarli, ma erano sempre uguali, finché non sono seccati. Le donne sono molto brave: sono pazienti e li trovano sempre. Io preferisco le zone del castagno, Rocchetta e Faeide sono i miei piccoli paradisi. Oggi i bresciani girano coi satellitari: sperano, con quello, di ritrovare con quello il posto dove hanno visto un fungo: mah!...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

1commento

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

13commenti

Calcio

Il Parma acquista Gianni Munari: oggi la presentazione con l'attaccante Simone Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

16commenti

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Roma

Si arrampicano sul cancello del Colosseo e cadono: un ferito grave

1commento

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video