-3°

Il vino

A Piacenza la malvasia è meglio se è passita

A Piacenza la malvasia è meglio se è passita
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

Per una volta guardiamo ai nostri confinanti, nello specifico alla provincia di Piacenza, che da anni si dedica con eccellenti risultati alla Malvasia nella sua versione Passita. Un esercizio di stile che li vede come protagonisti nella sfida con i vini dei nostri colli, anche se da almeno un lustro qualche produttore parmense inizia anche in questa tipologia a fare sul serio. Dato per scontato che uve con la denominazione malvasia le ritroviamo in ogni parte d’Italia, eppure in ogni zona sono diverse e distinguibili.

ITALIA CHE VAI, MALVASIA CHE TROVI - Così abbiamo la Malvasia Nera del Salento da uve rosse come la Malvasia di Casorzo, da uve bianche la Malvasia Aostana, la Malvasia del Chianti, la Malvasia Istriana, la Malvasia del Lazio, la Malvasia di Lipari, l’Alvarega Sarda e la nostra Malvasia di Candia Aromatica. Ci sarebbe anche quella cosiddetta di Parma ma questa è un’altra storia a cui dedicheremo ampio spazio in futuro. Se le tipologie e i luoghi di coltivazione sono diversi la storia di questo antico vitigno diffusosi in tutto il bacino del Mediterraneo, le accomuna. Culla della viticoltura dolce sono state le isole di Creta, Rodi e la penisola ellenica: i greci, anticamente, erano soliti mescolare varie tipologie di uve, appassite al sole per ottenere vini dolci molto apprezzati all’epoca. Le conquiste delle coste del Mediterraneo permisero la coltivazione di vitigni per la produzione di vini dolci. 

LA BIANCA DI CANDIA AROMATICA -La Malvasia Bianca di Candia Aromatica prevede diverse tipologie di vino: fermo o frizzante, quest’ultima più comune sui Colli del parmense. Si presenta con sentori decisamente fruttati aromatici, il grappolo è piuttosto piccolo, allungato, gli acini sono di media grandezza, a forma di sferica con buccia spessa, pruinosa di colore giallo dorato intenso.  La vendemmia viene effettuata tardivamente e le uve vengono appassite in vigna o su graticci, il vino risulta intensamente aromatico, caldo, pieno, rotondo, morbido, dolce.

Vediamo le versioni più convincenti:
 
- Colli Piacentini Malvasia Passito Vigna del Volta 2006 dell’Azienda La Stoppa di Elena Pantaloni è uno tra i passiti più coinvolgenti di tutta la regione.  Ottenuto da uve malvasia di Candia aromatica e una piccola percentuale di moscato si presenta caldo, morbido, suadente, dai sentori fruttati dolci in un ventaglio opulento di frutta matura e toni di spezie, miele e pasticceria. In bocca è articolato, di bella struttura e tannicità con finale di lunga persistenza.

- Colli Piacentini Malvasia Passita L’ora Felice 2007 de La Tosa da malvasia di Candia aromatica appassita in fruttato dal colore dorato sfavillante olfattivamente è un surplus di frutta matura a polpa bianca che ritroviamo anche al palato con delicate note agrumate, fresco, aromatico, molto piacevole.

- Di Solenghi Danza del Sole Igt 2004, vino ottenuto da uve appassite al sole e vinificato con metodo tradizionale per una piccola quantità di questo nettare. Al naso frutta candita e disidratata, in primis albicocche, fichi, agrumi che esplodono anche in bocca con un retrogusto dolce che vira all’amarognolo.

- A Ziano Piacentino Il Negrese Colli Piacentini Malvasia Passito 2006 di Matteo Brega, una bella novità con un vino di carattere e personalità dagli intensi profumi di frutta matura essiccata, in bocca è morbido, pieno e corposo.

- Croci. Emozioni di Ghiaccio Vino da Tavola 2004. Anche il piacentino ha il suo icewine: un blend di malvasia con piccole percentuali di moscato, vendemmiato a inverno inoltrato, tra dicembre e gennaio, alla mattina presto quando la temperatura è sottozero. Il risultato è un vino profumato, al palato deliziosamente dolce, concentrato, rotondo ampio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5