20°

34°

Il piatto forte

Grandi piatti ma sempre low cost

Grandi piatti ma sempre low cost
0

Chichibìo

La cucina è per Susanna Barigazzi, vivacissima cuoca del «Piccolo Principe» di Coloreto, la passione della vita. Ha cominciato, quasi per scherzo, in una caffetteria di Borgo San Biagio: a New York aveva visto un locale simile al suo dove già lo facevano e allora, perché non servire anche qualche piatto, oltre ai dolci e al tè?
 Poi il salto nel ristorante in campagna, ma prima c'erano stati viaggi in Francia e Spagna e soprattutto riemergevano i ricordi e gli insegnamenti del padre gelataio-pasticcere con cui, ancora giovanissima, faceva zuccotti e uova di Pasqua.
«La pasticceria - racconta - mi è rimasta dentro: nella presentazione dei piatti, nell’idea che occorre grande precisione nel dosare gli ingredienti. Sono molto legata alle cose essenziali, piccole, geometriche: credo venga dalla pasticceria il piacere di usare ingredienti freschi, oggi anche biologici, di fare accostamenti inconsueti, di sperimentare il contrasto dolce-salato, morbido-croccante».
Perché questo menu?
«Credo che in questi tempi sia più che mai necessario usare materie prime a prezzi abbordabili: si può cucinare bene anche con ingredienti, magari non rari, non ricercati, ma semplicemente buoni. Ho fatto così anche nel mio ristorante dove abbiamo cercato di contenere i prezzi rinunciando a materie prime molto costose, ma mantenendo alta la qualità. Piatti espressi, mai scaldati, freschezza e semplicità: tutto questo ci permette di servire quattro portate del menu di mare a 35 euro, bevande escluse. Se poi qualcuno vuole il nostro pesce crudo, lo facciamo ancora, ma è un fuori lista da prenotare. La stessa filosofia sta dietro al menu che propongo ai lettori della «Gazzetta»: le tagliatelle, per esempio, le facevo con successo nella caffetteria e basta un formaggio fresco, zafferano e un po' di latte per fare un ottimo primo. Col prodotto principe del nostro territorio, il Parmigiano, uova fresche, un po' di panna da dolci si riesce a fare un flan molto semplice, buono, perfetto per un piccolo antipasto.
«Lo zabaione è cosa molto comune nelle nostre cucine: basta aggiungere panna montata, pinoli, metterlo sotto il grill e il gioco caldo-freddo rende diverso il dolce».
«Il coniglio, poi, non ha bisogno di lunghe cotture se si usa la lombatina disossata, fatta a tocchetti, saltata rapidamente in padella, con olive, capperi e pomodori canditi: in questo modo il piatto è buono, leggero e fresco». 

Flan di Parmigiano
Costo circa 4 euro
Ingredienti
80g di formaggio Parmigiano-Reggiano di media stagionatura grattugiato (euro 1,90),  120 g di panna liquida e fresca da dolci (euro 1,60)2 uova (euro 0,50), pepe bianco
  Mescolare bene tutti gli ingredienti e riempire 4 stampini da creme caramel precedentemente imburrati; mettere in forno a 180° per 25 minuti. Servire tiepido.

Filetto di coniglio in padella con capperi al sale, olive taggiasche e pomodorini confit 
Costo circa 8 euro
Ingredienti
300 g di filetto di coniglio (euro 6), 0,50g di capperi sotto sale (euro 0,50), 100 g d’olive taggiasche (euro 0,50), 150 g di pomodorini (euro 1), vino bianco quanto basta
Pelare e svuotare i pomodorini, metterli in forno a candire per 2 ore cosparsi con un cucchiaio di zucchero di canna. Tagliare il filetto (lombatina disossata) di coniglio a tocchetti e cuocerli in padella con poco olio, sfumare col vino bianco, aggiungere i capperi dissalati, le olive taggiasche e accompagnare con i pomodori confit.

Tagliatelle caprino e zafferano 
Costo circa 4 euro
Ingredienti:
Per la pasta: 200 g di farina 00 (euro 0,20), 2 uova (euro 0,50), mezzo cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Per il condimento: 150 g di formaggio caprino fresco (euro 2,50), latte quanto basta, una bustina di zafferano (euro 0,80), semi di papavero
Fare la pasta sfoglia e ricavarne delle tagliatelle. Cuocere la pasta e nel frattempo sciogliere il caprino col latte e lo zafferano in una larga padella. Quando la pasta è quasi cotta, saltarla in padella con la crema ottenuta e finire la cottura. Impiattare e cospargere alla fine con semi di papavero.

 Zabaione gratinato ai pinoli 
Costo circa 4 euro
Ingredienti:
4 tuorli d’uovo (euro 1), 4 cucchiai di zucchero (euro 0,30), 4 cucchiai di vino passito (euro 1), 240g di panna montata fresca (euro 1,60), pinoli (euro 0,10) 
 Fare uno zabaione classico, lasciarlo raffreddare e incorporarvi delicatamente la panna montata. Mettere in quattro stampini da crème caramel e fare gratinare sotto il grill del forno per 5 minuti. Aggiungere qualche pinolo alla fine.

(I prezzi scritti a fianco degli ingredienti sono quelli indicati dallo chef e controllati al supermercato.
Qualche variazione nei costi delle singolo ricette  è ovviamente possibile, ma lo spirito del «25x4» è quello di cucinare bene spendendo poco: se qualche prezzo «sfora», spero non venga messo in discussione il senso dell’iniziativa).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione"

Hollywood

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Si fa presto a dire Lambrusco

"ROSSO FRIZZANTE"

Si fa presto a dire Lambrusco. Lo speciale

di Chichibio

Lealtrenotizie

Consiglio dei ministri: stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica

siccità

Consiglio dei ministri: stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica - Caldo in aumento (Video)

Pomodoro in difficoltà: preoccupati agricoltori e trasformatori (Leggi)

SALA BAGANZA

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti Video

Salvata la fabbrica vicina. Dipendenti al lavoro nello stabilimento produttivo 

Gaione

Ladri in camera da letto, anziana finge di dormire

4commenti

via della salute

La banda degli scooter torna in azione. Ma stavolta è costretta a fuggire Foto

6commenti

tg parma

La città vissuta su una carrozzina: Scarpa e Pizzarotti in giro con Anmic Video

coppia

Celebrata la prima unione civile a Castelnovo Sotto: Andrea è di Parma

SPETTACOLI

Il «Sogno» inaugura l'Arena del Due

GIOVANI

Servizio civile, pochissime adesioni e il bando sta per scadere

3commenti

Paura

Fidenza: incendio in un appartamento, cinque intossicati

tragedia

Sorbolo: 40enne muore dopo una partita di calcetto Video

parma

Cercano di scipparla sul Ponte Italia: 20enne ferita

3commenti

gazzareporter

I topi d'auto stavolta scelgono via Abruzzi

SONDAGGIO

Nel Parma in B preferireste rivedere Cassano o Gilardino? Votate

11commenti

I COMMENTI

Maturità, la prima prova? «Fattibile. Matematica e quizzone sono le bestie nere»

BEDONIA

Estate, risorgono i paesi disabitati

1commento

PARALIMPIADI

Ciclismo, la nuova sfida di Righetti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

di chichibio

ITALIA/MONDO

teramo

Dottoressa accoltellata a morte: il presunto killer si è ucciso

mafie

La Dna: 'Ndrangheta stabile in quasi tutte le Regioni.E in Emilia patto con altre organizzazioni criminali"

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

tg parma

Il Parma in ritiro a Pinzolo dal 20 luglio al 3 agosto Video

Moto

Max Biaggi resta in ospedale, altra operazione

MOTORI

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia

TECNOLOGIA

L'auto? La proveremo sul divano. Parola di Ford