10°

18°

Il vino

Quell'«asso di picche» che vale una fortuna

Quell'«asso di picche» che vale una fortuna
0

di Andrea Grignaffini

E’ l’ultimo grido in fatto di lusso da bere. Se non ancora in Italia, negli Stati Uniti non si parla d’altro che dello Champagne di ultra-tendenza. Il suo biglietto da visita è tutto un programma: bottiglia dorata, asso di picche quale simbolo e una noticina sul prezzo: 300 euro.

Il nome ha sapore blasonato, Armand de Brignac Ace of Spade, cuvée de prestige di Cattier, uscito sul mercato americano solo a fine 2006. I natali sono francesi di antico lignaggio e più precisamente la Maison è una delle storiche, risalente al 1763 esclusivamente sempre della stessa famiglia, vantando il singolo vigneto più antico di Champagne, Clos du Moulin da cui prende il nome l’omonima cuvée.

Un’importante società statunitense di distribuzione propose alla Maison di creare in esclusiva uno Champagne ultra-premium da presentare sul mercato americano dell’ultra chic. E il risultato è una selezione di uve chardonnay, pinot noir e pinot meunier provenienti solamente dai 20 ettari di vigneti di proprietà e pressate nella classica coquard; all’assemblaggio partecipano i migliori vini di riserva della Maison, anche vecchi di 10 anni, per almeno un terzo.

Dopo 36 mesi di riposo sui lieviti, si passa manualmente al remuage e al dégorgement, infine affinato in botte.  Nasce come Blanc, ma nel 2007 è stato presentato anche in bottiglia rosa metallizzato il Rosé e il Blanc de Blancs in bottiglia argentata e in futuro arriverà anche le magnum e l’esclusivo monovigneto Clos Yons.  Ogni bottiglia è presentata in un prestigioso cofanetto in legno laccato nero rivestito di velluto. 

L’Ace of Spade si presenta di un brillante color oro intenso, carico cremosità pasticcera, opulenza tropicale leggermente toccata da note di frutta secca. Al palato è ricco, vinoso, ridondante, con un finale fruttato e di lunga persistenza resa ancor più piacevole da un perlage tra i più cremosi in assoluto.  Uno Champagne diventato famoso grazie ai rapper più celebri ma con una struttura tra le più possenti nel mondo delle bollicine d’Oltralpe.

E ORA TORNIAMO IN ITALIA CON CINQUE ROSÉ STRAVAGANTI

Viaggio da nord a sud
Bellenda Rosé Metodo Classico Riserva 2002, da una azienda celebre principalmente per il prosecco un pinot nero in purezza che del vitigno non ha certo spessori aromatici vigorosi. Il colore è rosa antico, il naso una caramellina dal profumo d’antan; la bocca tutta composta e suadente virante molto al dolce. Lo spessore e l’allungo sono quelli che sono ma è una bolla per spiriti delicati.

Rosa del Golfo Rosé Metodo Classico. Un altro spumante tutto declinato al femminile, per chi ama le sensazioni dolci e pasticcere: tanta vaniglia, tanta panna montata, tanta sofficità di beva. Quasi un dopo pasto da chiacchiera e da pasticceria secca o da macedonia, nonostante sia un Brut di una Puglia qui dolce come una mousse di fragoline di bosco.

Tasca d’Almerita Rosé Almerita 2004 Pinot Nero Sicilia, anche qui pinot nero ma con lo spirito siciliano solare e rococò per uno spumante che rappresenta una sorta di monumento al lampone nella sua versione più sciroppata. La bocca fa un passo in più verso la freschezza marina.

Zamuner Riserva Villa La Mattarina 1999 Rosé Brut, Quattro parti sempre di pinot nero e la quinta di pinot Meunier per questa bolla di grande originalità. Attacco tutto sul vitigno d’origine ma declinante verso toni ossidati che all’inizio lasciano perplessi ma che poi si fanno intriganti nella loro vena british, una sorta di Xeres tagliente e senza compromessi con una bolla sostenuta per un aperitivo all’inglese (per chi ama Sherry secchi, Marsala e Madeira) o un vino per formaggi di carattere e stagionatura (ma senza esagerare).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery