Il piatto forte

Barilla al Cous Cous Fest

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa
 

 
È all’insegna di creatività e cultura la presenza di Barilla all’undicesima edizione del Cous Cous Fest. In qualità di sponsor ufficiale, infatti, Barilla intende valorizzare lo spirito di accoglienza, la multiculturalità, il rispetto della tradizione e la ricerca di innovazione che caratterizzano un festival che ha come protagonista assoluto il cous cous, “la graine de la paix”, ovvero la semola della pace, slogan dell’edizione 2008.
 
Barilla partecipa al Cous Cous Fest organizzando una serie di iniziative che coinvolgono i visitatori in un percorso culturale e gastronomico. Cuore del programma di eventi è Casa Barilla, lo spazio allestito sul meraviglioso lungomare di San Vito Lo Capo. Qui sono ospitate le lezioni di cucina e degustazioni Barilla Cous Cous tra passato e futuro. Gli chef Barilla, coadiuvati dalla collega sanvitese Piera Spagnolo, propongono una serie di viaggi, fra tradizione e innovazione, nella cucina del cous cous.
 
Casa Barilla ospiterà una serie di incontri dedicati a Paesi che partecipano alla gara gastronomica internazionale: un segno di ospitalità italiana per i rappresentanti delle migliori tradizioni mondiali di cucina del cous cous.
 
Il Cous Cous a marchio Barilla, nato per offrire alle persone un modo nuovo e originale, moderno e contemporaneo di mangiare, avrà un ruolo importante nel Cous Cous Fest. Sarà il protagonista nelle aree di degustazione allestite al centro del paese, dove tutti i visitatori potranno scegliere di gustarlo nelle ricette che preferiscono. Inoltre, durante i giorni del festival, hostess a bordo di speciali tricicli offriranno il cous cous direttamente in spiaggia, per un delizioso aperitivo Barilla Cous Cous Hour, a base di cous cous cucinato in appetitose ricette dagli chef Barilla.
 
“Per Barilla sostenere il Cous Cous Fest è l’occasione per ribadire l’impegno a valorizzare le tradizioni gastronomiche, soprattutto mediterranee, reinterpretandole in un’ottica moderna e originale, per proporre alle persone alimenti buoni e sani, adatti allo stile di vita contemporaneo”, afferma Emanuele Carando, direttore Marketing di Barilla. “Il cous cous accomuna molti Paesi diversi fra loro diventando un simbolo di pace e incontro fra culture, che qui a San Vito Lo Capo trovano accoglienza. Barilla è vicina a questi valori e crediamo che le attività organizzate a Casa Barilla siano un modo per contribuire concretamente al successo dell’intera manifestazione”.
 
 

Con Barilla al Cous Cous Fest
 
 
Casa Barilla
Cuore della presenza di Barilla al Cous Cous Fest è Casa Barilla, uno spazio dedicato allo spirito di accoglienza, valore che da sempre identifica lo stile di Barilla, e destinato a ospitare molti appuntamenti dedicati al protagonista del festival: il cous cous.
La struttura, posizionata sul meraviglioso lungomare di San Vito Lo Capo, sorge su uno spazio di 250 mq e mette a disposizione 80 posti a sedere per le persone che parteciperanno al ricco programma di iniziative.
 
Gli appuntamenti di Casa Barilla
 
Barilla e la Cous Cous Art
Il Cous Cous Fest è l’occasione per esaltare la creatività come uno degli ingredienti fondamentali per il successo in cucina. Creatività e design, quindi, sono state scelte come temi centrali di un evento speciale organizzato da Barilla, che intende così esaltare l’anima artistica della manifestazione e sottolineare ancora una volta l’impegno di sempre rivolto sia alla salvaguardia delle tradizioni gastronomiche sia all’innovazione che va incontro ai gusti delle persone.
Barilla e la Cous Cous Art - Il cous cous buono da mangiare, bello da vedere. Appuntamento a Casa Barilla venerdì 26 settembre. A partire dalle 19, alcuni giovani designer dello IED (Istituto Europeo di Design) di Torino, coadiuvati da food stylist e dagli chef Barilla, realizzeranno alcune opere ispirate al cous cous. L’evento sarà condotto da Fede & Tinto, conduttori del programma radiofonico Decanter in onda sulle frequenze di Radiorai Due, che con la loro simpatia seguiranno la preparazione delle opere d’arte.
Madrina dell’iniziativa sarà la bellissima Rossella Brescia.
 
Barilla Cous Cous tra passato e futuro
La tradizione millenaria del cous cous prevede una lunga e affascinante preparazione della semola e ricette che affondano nelle culture dei popoli di cui è il piatto principale. La diffusione del cous cous passa però anche dall’innovazione del prodotto, con l’introduzione di moderne preparazioni attraverso le quali si ottiene un alimento sano e gustoso, proposto in ricette sempre nuove che incontrano l’evoluzione dei gusti di oggi. Barilla si fa portavoce dell’innovazione nella cucina del cous cous, valorizzandolo come primo piatto moderno e originale, in un appuntamento quotidiano ospitato in Casa Barilla: Barilla Cous Cous tra passato e futuro. Gli chef Barilla Roberto Bassi e Stefano Caggiati, affiancati dalla collega sanvitese Piera Spagnolo, una vera istituzione della cucina locale, propongono reinterpretazioni in chiave moderna delle tradizionali ricette di cous cous. Gli ospiti possono assistere a simpatiche lezioni di cucina del cous cous e degustare le ricette proposte.
L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti.
 
Casa Barilla, laboratorio di cultura
Spazio aperto all’accoglienza e al dialogo, Casa Barilla ospiterà appuntamenti culturali dedicati alle tradizioni gastronomiche italiane e dei paesi che partecipano al Cous Cous Fest. In programma:
 

Domenica 28 settembre
Ore 12.00 Le officine gastronomiche dal Mondo. Il cous cous nella tradizione italiana. Interverrà lo chef Giovanni Torrente. Conducono Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.
Ore 18.00 Le officine gastronomiche dal Mondo. Il cous cous nella tradizione della Costa d'Avorio. Interverrà la chef Abibata Konatè. Conducono Nino Aiello e Giancarlo Lo Sicco.
 
 
Barilla Cous Cous Hour
Non solo creatività e cultura nei giorni del Cous Cous Fest. Durante la kermesse, infatti, Barilla propone un gustoso intermezzo a tutte le persone in visita a San Vito Lo Capo: il Barilla Cous Cous Hour. Partendo da Casa Barilla, ogni giorno dalle 12 alle 13, ragazze a bordo di speciali tricicli blu offriranno mini porzioni di Cous Cous Barilla ai bagnanti della spiaggia di San Vito Lo Capo. Un delizioso aperitivo per tutti i visitatori del festival che possono così gustare la bontà del Cous Cous Barilla, cucinato in appetitose ricette dagli chef Barilla.
 
 
Ulteriori dettagli e aggiornamenti sul programma degli eventi sono disponibili sul sito ufficiale del festival: www.couscousfest.it
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Fiocchi bianchi in montagna e collina, rischio neve anche in città

tg parma

Dopo la neve arriva il "gelo siberiano" (anche a Parma) Video

A rischio il match del Tardini contro il Venezia

Pioggia

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

1commento

domani al Tardini

D'Aversa: "Con il Venezia conta solo vincere" Video. Un passo falso costa i play off

I convocati: Ciciretti, Di Gaudio, Mazzocchi e Munari out

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

18commenti

diplomazia

Il sindaco Pizzarotti incontra la console generale Usa Foto

GAZZAFUN

Come è bella Parma! Scegli il tuo posto all'aperto preferito!

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

COMUNE

Varato un piano triennale di opere pubbliche: investimenti per 134 milioni Video

I punti principali del programma di lavori pubblici: le interviste del TgParma

sostenibilità

Benessere degli animali d'allevamento: Barilla prima tra le aziende italiane

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

7commenti

Terremoto

Scossa 3.3 a Castelnovo. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

LUTTO

Addio al ragionier Bandini

GAZZAREPORTER

Incidente nella rotatoria del Petitot Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

molestie

Scandalo Oxfam: ex capo di Save The Child lascia l'Unicef

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

12commenti

SPORT

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari Foto

SPORT

Formula Uno: la Mercedes svela la W09

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra