15°

Il piatto forte

A Fabbrico torna "Mafie in pentola", fra teatro civile e buona tavola

0

Settembre è un mese perfetto per “mettere le mafie in pentola”. Tiziana Di Masi, l’interprete di quello che si può definire uno degli spettacoli rivelazione del 2011 (42 date in Italia nella prima parte dell’anno, finalista al premio giornalistico “Comunicare la coscienza imprenditoriale”), è pronta a farlo.

Mafie in pentola. Libera Terra, il sapore di una sfida, teatro civile-gastronomico con degustazione dei prodotti di Libera Terra (dai terreni confiscati alle mafie), riprende la programmazione da Fabbrico, in provincia di Reggio Emilia, dove andrà in scena venerdì 16 settembre alle 21.30 nel Parco Cascina (ingresso libero).

Il programma prende il via alle 20 in punto con una cena organizzata dal presidio Rita Atria, comuni del distretto di Correggio. Il ricavato della cena, il cui costo è di 20 euro a testa bevande escluse, sarà destinato alla nuova cooperativa che sorgerà in Sicilia, ad Agrigento, sui terreni confiscati alla mafia.
A seguire, dalle 21.30, il pubblico potrà ascoltare le storie di quegli stessi prodotti, raccontate da Tiziana Di Masi, che coinvolgerà chi non fosse ancora sazio in divertenti degustazioni sul palcoscenico.

La serata è organizzata da Libera e Coop Nord Est.

Scritto dal giornalista Andrea Guolo, Mafie in pentola - Libera Terra, il sapore di una sfida è il racconto di un viaggio all’interno delle cooperative di Libera dove, sui terreni un tempo in mano alle mafie, è nata una "bella economia", i cui cardini si chiamano agricoltura biologica, qualità, lavoro e rispetto delle leggi. È uno spettacolo che si fonda sulla speranza e sulla rinascita, perché la terra non smette mai di rigenerarsi, basta concederle la possibilità.

Ed ecco che nella Piana di Gioia Tauro, dagli ulivi abbattuti dalla ‘ndrangheta per ricavarne legname e non cederlo alle cooperative, si originano quei polloni che daranno l’olio della speranza; ecco i vigneti bruciati dalla sacra corona unita in Puglia che tornano a fiorire e a regalare un grande vino; ecco in Sicilia l’affermazione di un’agricoltura che rompe il muro delle regole mafiose e versa finalmente i contributi ai lavoratori.

È uno spettacolo sul gusto e su alcune tra le eccellenze del nostro settore agroalimentare. Con un’interpretazione capace di sfumare dal drammatico al brillante e attraverso il coinvolgimento diretto del pubblico, chiamato sul palco ad assaggiare i prodotti, non “chiude” lo stomaco dello spettatore, bensì stimola la sua “fame” di legalità e di cose buone.
Il cibo si fa memoria e occasione di riscatto sociale.

Le prossime date
Giovedì 22 settembre: Piacenza, Teatro Filodrammatici, Festival del Diritto
Sabato 24 settembre: Cirò Marina (Kr)
Domenica 25 settembre: Isola di Capo Rizzuto (Kr)
Lunedì 26 settembre: Polistena (Rc)
Martedì 27 settembre: Cosenza
Mercoledì 28 settembre: Carlopoli (Cz)
Giovedì 29 settembre: Tropea (Vv)
Venerdì 30 settembre: Vibo Valentia

Il menù di Mafie in Pentola
Aperitivo
Friselle, taralli e olio extravergine d’oliva

Antipasti
Carciofi violetti di Brindisi ripieni, fritti e ripassati al forno (come li fanno a Mesagne)
Pane casereccio con patè di peperoncino piccante calabrese in olio extravergine d’oliva

Primi
Zuppa di Cicerchie, come la fanno a Portella della Ginestra (Sicilia)
Spaghetti di grano simeto con passata di pomodoro fiaschetto di Torre Guaceto

Secondo
Mozzarella di bufala campana, dalle terre di don Peppe Diana (Campania)

Dessert
Il “padanissimo” torrone di Cascina Caccia (Piemonte)

Digestivo
Il limoncello di Bosco Falconeria (Sicilia)

Caffè (vietato offrirlo!)

Il tutto accompagnato dai vini Placido Rizzotto (Centopassi) e Hiso Telaray

Per saperne di più: 338-2712616 - mafieinpentola@gmail.com
Ulteriori info e foto scaricabili dal sito www.tizianadimasi.it  sezione Mafie in pentola
facebook.com/mafieinpentola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Calcio

Parma, che bel poker

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Corniglio

Lupo morto avvelenato

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017