Il vino

Malvasie di Parma alla ribalta

Malvasie di Parma alla ribalta
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

Ancora Parma alla ribalta della stampa nazionale. Sei Malvasie in degustazione su «Spirito diVino»: Callas 2006 di Monte delle Vigne, Le Rose 2004 di Amedei, Eden Passito 2005 di Carra, Maria Luigia 2006 di Palazzo, Malvasia dell’Emilia 2005 di Donati e Malvasia Grand Cru Forte Rigoni 2006 di Ario. E a proposito di Malvasia segnaliamo la vittoria (all’unanimità) della Malvasia dolce di Villa Bianca al tradizionale concorso svoltosi a Maiatico, sei campioni in gara e discreto livello generale nonostante un periodo non certo ottimale per la degustazione di un vino non proprio celebre per la sua durata nel tempo.

Tra gli «amatori» solita performance per Zileri, da anni tra i migliori produttori artigianali di Malvasia con le nuances stilistiche di un tempo che fu. Dopo la Malvasia declinata in secca e in amabile è la volta di un rosso. Sul «Gambero Rosso» di settembre ecco un focus sul Nabucco 2006 di Monte delle Vigne. Questa la scheda scritta sulla rubrica Doctor Wine dal neo direttore Daniele Cernilli: «Da uva barbera per l’80% e merlot per il 20%. Deriva dagli splendidi vigneti situati tra Parma e Fornovo che Paolo Pizzarotti, industriale edile con la passione per il vino, ha voluto realizzare nella sua azienda Monte delle Vigne. Il nome chiaramente verdiano, vuole sottolineare il fatto che il vino vuole appartenere a un territorio e a una cultura. Ha colore rubino molto intenso e concentrato e profumi intensi, avvolgenti, ancora leggermente gestiti dal legno, ma con note di viola e di fragola già perfettamente percettibili. Il sapore è pieno, piacevole, ben sostenuto dalla classica componente di acidità della Barbera, ovviamente controbilanciata in parte dalla morbidezza del Merlot. Servitelo a 18°, con risotto alla parmigiana con tartufo bianco, faraona arrosto, guancia di manzo brasata al vino rosso. Voto 86».

RONER DALLA DISTILLAZIONE ALLA MAGIA DEL PINOT NERO- Rossi dal lago di Caldaro
La vista spazia fra le incantevoli colline dell’Alto Adige meridionale i cui versanti sono ricoperti da splendidi vigneti. Siamo al numero 1 della «strada del Vino» nella Tenuta Ritterhof della famiglia Roner, da cui si gode il panorama di un paesaggio straordinariamente avvincente aperto sul Lago di Caldaro.  La famiglia Roner, noti distillatori altoatesini, dal 1999 gestisce i vigneti e la cantina prefiggendosi come risultato finale la qualità ottenuta dalla cura di ogni singolo dettaglio, in questa piccola azienda gestita con amore e passione nel solco delle tradizioni in cui si fonde l’amore per la natura in vigna con le moderne tecnologie vinicole.
La tipologia del terreno, ciottoloso e argilloso, unita a un clima mediterraneo consentono di produrre uve succose dalle quali si ottengono vini morbidi e robusti.  Terreni scelti, uve selezionate, vinificazione delicata, affinamento in barrique e in botti tradizionali di legno, imbottigliamento limitato solo alle migliori annate sono le caratteristiche dei vini della linea Crescendo.
La linea Ritterhof comprende vini bianchi e rossi tipici dell’Alto Adige caratterizzati dai diversi microclimi. Pinot Noir Crescendo 2005 è stato giudicato come il miglior Pinot Nero d’Italia alla Pinot Noir Cup.  Una giuria internazionale della rivista «Wein Gourmet» lo ha scelto tra 547 vini di alta gamma.  Ritterhof Pinot Noir è ricavato da uve selezionate, affinato in botte di legno, si presenta di un bel colore rosso granato brillante, al naso un mix di frutta a polpa rossa e note speziate su un plafond «distillato». In bocca rivela una struttura e una potenza davvero fuori dalla norma.  Un Pinot Nero che può far discutere ma che colpisce per personalità esuberante.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video