-5°

Il piatto forte

Non chiamatelo "torta": questo è gnocco fritto

Non chiamatelo "torta": questo è gnocco fritto
0

di  Andrea Grignaffini

Dello gnocco non ha nulla così come la nostra torta fritta non condivide niente con la torta: è solo una pasta fritta che con la forza dell’ingegno è diventato uno dei cibi più sfiziosi emiliani. Lo gnocco fritto, di estrazione modenese (e reggiana) affonda le sue radici probabilmente ai tempi dall’invasione dei Longobardi in Emilia visto che questo popolo aveva l’abitudine di utilizzare spesso nelle preparazioni culinarie la frittura con lo strutto. Lo gnocco fritto viene preparato da sempre con pochi e semplici ingredienti, facilmente reperibili: farina, lievito e acqua. Il procedimento è elementare come gli ingredienti: steso l’impasto sottilmente con il mattarello, si taglia a rombi e si frigge in strutto (per i puristi della materia) oppure in olio di semi (meglio se di girasole, ma anche di arachidi, soia) oppure  d’oliva (ma è da sconsigliare in quanto troppo invasivo aromaticamente). E’ appetitoso e buono in tutto l’arco della giornata purché sia sempre caldissimo (tranne che al mattino nel caffelatte dove anche freddo può tornare utile): come aperitivo con salumi e formaggi, come spuntino ma anche spolverizzato di zucchero per avere un dessert estemporaneo. Lo gnocco fritto è una gustosissima preparazione di grande versatilità che pur essendo da tempo immemorabile nella cultura gastronomica locale, ora ha ottenuto vari riconoscimenti. Oggi lo gnocco fritto è entrato a far parte anche della famiglia dei prodotti a marchio «Tradizione e sapori di Modena» della Camera di Commercio di Modena al fine di tutelarlo dando la possibilità a coloro che desiderano gustare il vero e unico Gnocco Fritto modenese di acquistarlo negli esercizi che esporranno la targa a tutela della tradizione e garanzia di una filiera produttiva certificata. Questa gustosa preparazione si ritrova in tutta l’Emilia-Romagna pur con nomi diversi ma sostanzialmente uguale: gnocco fritto in provincia di Reggio Emilia e Modena; torta fritta in provincia di Parma; nel piacentino chisulèn e burtlèina, in provincia di Bologna crescentina; pinzìn nel Ferrarese. Lo gnocco fritto un tempo veniva preparato in famiglia ma si trovava anche nelle tipiche osterie o trattorie, oggi sono ancora loro, ma anche ottimi ristoranti che offrono nei menu come accompagnamento ad alcuni piatti, in primis i salumi, fumanti e croccanti pezzi di gnocco fritto, ma anche bar, caffetterie, chioschi hanno riscoperto alla grande la tradizione tipica locale non solo in campagna ma anche nelle città. Certo un accompagnamento è d’obbligo: quello con una bevanda ricca di bollicine che tendano a sgrassare il gusto del fritto. Non potrebbe essere altrimenti nella patria del Lambrusco, che consigliamo nella versione leggera e acida del Sorbara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

25commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto