-2°

Il piatto forte

Non chiamatelo "torta": questo è gnocco fritto

Non chiamatelo "torta": questo è gnocco fritto
0

di  Andrea Grignaffini

Dello gnocco non ha nulla così come la nostra torta fritta non condivide niente con la torta: è solo una pasta fritta che con la forza dell’ingegno è diventato uno dei cibi più sfiziosi emiliani. Lo gnocco fritto, di estrazione modenese (e reggiana) affonda le sue radici probabilmente ai tempi dall’invasione dei Longobardi in Emilia visto che questo popolo aveva l’abitudine di utilizzare spesso nelle preparazioni culinarie la frittura con lo strutto. Lo gnocco fritto viene preparato da sempre con pochi e semplici ingredienti, facilmente reperibili: farina, lievito e acqua. Il procedimento è elementare come gli ingredienti: steso l’impasto sottilmente con il mattarello, si taglia a rombi e si frigge in strutto (per i puristi della materia) oppure in olio di semi (meglio se di girasole, ma anche di arachidi, soia) oppure  d’oliva (ma è da sconsigliare in quanto troppo invasivo aromaticamente). E’ appetitoso e buono in tutto l’arco della giornata purché sia sempre caldissimo (tranne che al mattino nel caffelatte dove anche freddo può tornare utile): come aperitivo con salumi e formaggi, come spuntino ma anche spolverizzato di zucchero per avere un dessert estemporaneo. Lo gnocco fritto è una gustosissima preparazione di grande versatilità che pur essendo da tempo immemorabile nella cultura gastronomica locale, ora ha ottenuto vari riconoscimenti. Oggi lo gnocco fritto è entrato a far parte anche della famiglia dei prodotti a marchio «Tradizione e sapori di Modena» della Camera di Commercio di Modena al fine di tutelarlo dando la possibilità a coloro che desiderano gustare il vero e unico Gnocco Fritto modenese di acquistarlo negli esercizi che esporranno la targa a tutela della tradizione e garanzia di una filiera produttiva certificata. Questa gustosa preparazione si ritrova in tutta l’Emilia-Romagna pur con nomi diversi ma sostanzialmente uguale: gnocco fritto in provincia di Reggio Emilia e Modena; torta fritta in provincia di Parma; nel piacentino chisulèn e burtlèina, in provincia di Bologna crescentina; pinzìn nel Ferrarese. Lo gnocco fritto un tempo veniva preparato in famiglia ma si trovava anche nelle tipiche osterie o trattorie, oggi sono ancora loro, ma anche ottimi ristoranti che offrono nei menu come accompagnamento ad alcuni piatti, in primis i salumi, fumanti e croccanti pezzi di gnocco fritto, ma anche bar, caffetterie, chioschi hanno riscoperto alla grande la tradizione tipica locale non solo in campagna ma anche nelle città. Certo un accompagnamento è d’obbligo: quello con una bevanda ricca di bollicine che tendano a sgrassare il gusto del fritto. Non potrebbe essere altrimenti nella patria del Lambrusco, che consigliamo nella versione leggera e acida del Sorbara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Giochi

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

9commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

5commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

11commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti