16°

Il piatto forte

Non chiamatelo "torta": questo è gnocco fritto

Non chiamatelo "torta": questo è gnocco fritto
0

di  Andrea Grignaffini

Dello gnocco non ha nulla così come la nostra torta fritta non condivide niente con la torta: è solo una pasta fritta che con la forza dell’ingegno è diventato uno dei cibi più sfiziosi emiliani. Lo gnocco fritto, di estrazione modenese (e reggiana) affonda le sue radici probabilmente ai tempi dall’invasione dei Longobardi in Emilia visto che questo popolo aveva l’abitudine di utilizzare spesso nelle preparazioni culinarie la frittura con lo strutto. Lo gnocco fritto viene preparato da sempre con pochi e semplici ingredienti, facilmente reperibili: farina, lievito e acqua. Il procedimento è elementare come gli ingredienti: steso l’impasto sottilmente con il mattarello, si taglia a rombi e si frigge in strutto (per i puristi della materia) oppure in olio di semi (meglio se di girasole, ma anche di arachidi, soia) oppure  d’oliva (ma è da sconsigliare in quanto troppo invasivo aromaticamente). E’ appetitoso e buono in tutto l’arco della giornata purché sia sempre caldissimo (tranne che al mattino nel caffelatte dove anche freddo può tornare utile): come aperitivo con salumi e formaggi, come spuntino ma anche spolverizzato di zucchero per avere un dessert estemporaneo. Lo gnocco fritto è una gustosissima preparazione di grande versatilità che pur essendo da tempo immemorabile nella cultura gastronomica locale, ora ha ottenuto vari riconoscimenti. Oggi lo gnocco fritto è entrato a far parte anche della famiglia dei prodotti a marchio «Tradizione e sapori di Modena» della Camera di Commercio di Modena al fine di tutelarlo dando la possibilità a coloro che desiderano gustare il vero e unico Gnocco Fritto modenese di acquistarlo negli esercizi che esporranno la targa a tutela della tradizione e garanzia di una filiera produttiva certificata. Questa gustosa preparazione si ritrova in tutta l’Emilia-Romagna pur con nomi diversi ma sostanzialmente uguale: gnocco fritto in provincia di Reggio Emilia e Modena; torta fritta in provincia di Parma; nel piacentino chisulèn e burtlèina, in provincia di Bologna crescentina; pinzìn nel Ferrarese. Lo gnocco fritto un tempo veniva preparato in famiglia ma si trovava anche nelle tipiche osterie o trattorie, oggi sono ancora loro, ma anche ottimi ristoranti che offrono nei menu come accompagnamento ad alcuni piatti, in primis i salumi, fumanti e croccanti pezzi di gnocco fritto, ma anche bar, caffetterie, chioschi hanno riscoperto alla grande la tradizione tipica locale non solo in campagna ma anche nelle città. Certo un accompagnamento è d’obbligo: quello con una bevanda ricca di bollicine che tendano a sgrassare il gusto del fritto. Non potrebbe essere altrimenti nella patria del Lambrusco, che consigliamo nella versione leggera e acida del Sorbara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

2commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

3commenti

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

IL CASO

Venezia, conta-persone per frenare l'accesso di turisti

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche