16°

Il piatto forte

Parma riscopra i sapori che sta perdendo

Parma riscopra i sapori che sta perdendo
0

La biodiversità servita in tavola. L'azienda agraria sperimentale Stuard, (col sostegno della Provincia e di Soprip) ha ospitato una cena, curata da Maria Adelia Zana e Tiziana Azzolini  dedicata ai ristoratori e ai gestori di agriturismi, per mettere in evidenza le potenzialità di prodotti del territorio ancora poco noti (in primis carni, poi ortaggi, formaggi e cereali) che costituiscono un patrimonio da salvaguardare e valorizzare.

Riflettori puntati innanzitutto sulle carni della pecora cornigliese (in vendita presso la macelleria «Le Carni» di Langhirano), animale dal profilo nobile e di grande corporatura, a rischio di oblio gastronomico, le cui carni si distinguono per tenerezza, delicatezza e finezza di sapore tanto da poter «sfidare» il palato dei più ostili al «sa pore ovino» (in altre razze più marcato) anche in un’ardita versione in «tartare» ossia da crude.
Altro protagonista, il pomodoro riccio di Parma, varietà costoluta di spiccata dolcezza con tocco di sapidità e mitigata acidità che riporta in vita il gusto pieno del vero pomodoro come da anni non lo assaggiamo. L’idea è quella di puntare sulla ristorazione locale per far riscoprire al pubblico prodotti alimentari della zona, tipici e di assoluto valore gastronomico. A valorizzarli al massimo intervenendo al minimo e solo per metterne in evidenza le virtù, le mani sapienti di Christian Broglia executive chef di Alma. A spiegarne le caratteristiche e i giochi di combinazioni organolettiche vincenti con altri ingredienti, anche il collaboratore della «Gazzetta» Andrea Grignaffini che ha sottolineato come la buona materia prima, non sia sufficiente per la riuscita di un piatto senza l’intervento dello chef e come per ingredienti particolari come questi, l’uomo sia ancor più fondamentale. «A volte infatti si sono persi gusti e prodotti proprio per una loro mancata valorizzazione da parte degli chef: per anni il pomodoro è stato bandito dalle cucine dell’alta ristorazione italiana perché ritenuto un ingrediente difficile da usare. Quando la sua acidità non è in equilibrio con la dolcezza, il pomodoro sbilancia anche un semplice spaghetto, compromettendone il sapore finale». 
Ecco alcune proposte della serata dunque: pappa al pomodoro riccio, servita fresca, e ammorbidita da una spuma di caprino; coscia di pecora cornigliese battuta al coltello, dal gusto delicato con note fresche d’erbe aromatiche, assecondate da una crema di peperoni citrino abbrustoliti, mela Carla e mela Rossa, piccola insalata di campo; battuto di manzo bio (carni del consorzio allevatori biologici della «Valtaro & Valceno») leggermente affumicata, bottarga d’uovo di tacchino di Parma; agnolotti di farro con stracotto di carne bio serviti con la sua salsa e composta di cipolle rosse; spezzatino di pecora cornigliese cotta nel coccio (paradossalmente, la cottura esalta appieno il sapore aromatico e sempre fine dell’ovino), polenta con nocciole; reale di vitello al fieno al naturale; composta di fichi ricotta (saporosa e piacevolmente ruvida) di capra (del Mulino della Vaccarezza di Castellonchio) e peperoncino candito.  E.T.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

8commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

5commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

3commenti

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

Collecchio

Tesoreria accentrata Parmalat-Lactalis, i consulenti del cda: "Nessun danno per il gruppo"

Il 29 maggio si valuterà l'azione di responsabilità verso il vecchio cda. Oggi assemblea su bilancio e collegio sindacale

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

1commento

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

F1

A Imola "Ayrton Day": il 1° maggio nel ricordo di Senna

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche