-2°

Il piatto forte

Fai come gli antichi Romani. E metti "un pino" nel piatto

Fai come gli antichi Romani. E metti "un pino" nel piatto
0

 Colore avorio, forma allungata, texture pastosa, sapore intenso e delicato, leggermente burroso: il pinolo o pignolo è il seme del pino, appartenente all’albero delle Pinacee, della famiglia delle Conifere. Molte sono le varietà di pini che producono pinoli ma non tutti commestibili, fra i più pregiati quelli prodotti dal pino mediterraneo (Pinus pinea o pino italiano) diffuso nelle zone costiere dell’Europa Meridionale. I luoghi d’origine sono l’Asia Minore, la Cina, il Portogallo e le coste del Mediterraneo. I pinoli erano conosciuti e apprezzati già dai tempi della preistoria, per i Greci il pino era considerato un albero sacro, per gli antichi Romani erano fonte di energia tanto da utilizzarli per insaporire pietanze, ripieni di carne, salse, come accompagnamento a formaggi o ricoperti di miele e di zucchero, attribuendone doti afrodisiache. 

Plinio li esaltava scrivendo: «I pinoli spengono la sete, calmano i bruciori dello stomaco e vincono la debolezza delle parti virili». Il pino ombrellifero è una pianta ornamentale che fa parte integrante del paesaggio dell’Italia centro peninsulare, come lo dimostrano le pinete vicino al mare; si presenta con una chioma grande,  foglie aghiformi a spazzolini, fiori rossi a mazzetti, coni bombati rivestiti di resina, pigne (stroboli) dal guscio legnoso di colore marrone con i semi detti pinoli. Il prezzo elevato è determinato da una laboriosa lavorazione che prevede: sgusciatura, pelatura, asciugatura, selezione, e dai lunghi tempi che occorrono per la raccolta finale. Il pino comincia a produrre i pinoli dopo i 15/25 anni di età, ma è all’apice verso i 40; a una pigna occorrono dai 3 ai 7 anni per maturare e produrre semi; per ottenere un kg di pinoli occorrono ben 30 kg di pigne che vanno raccolte manualmente. I pinoli fra le tante sostanze nutritive che possiedono, abbondano di grassi, proteine e fosforo, risultando molto nutritivi e dall’effetto emolliente. Si consumano così al naturale meglio previa tostatura in forno o sul fuoco in padelle antiaderenti senza grassi aggiunti. I pinoli italiani si distinguono per la mandorla più allungata rispetto a quelli cinesi di forma triangolare e dal sapore tendente all’asprigno. Ottimi se consumati freschi, in quanto l’olio dolce che li arricchisce tende a irrancidire facilmente rendendoli indigesti, pertanto è consigliabile conservarli in frigorifero o in freezer o consumarli in breve tempo. Tante sono le preparazioni culinarie che prevedono l’impiego dei pinoli: partiamo dalla classicissima pinolata, la pinocchiata perugina, la torta co’ bischeri, passando al salato non dimentichiamo il famoso pesto alla Ligure, o l’abbinamento con l’uvetta sultanina nei piatti campani e siciliani.  Andrea Grignaffini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

SPORT

Calcio

LegaPro in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale: Bassano sotto 2-0 in casa con l'ultima in classifica

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio