-5°

Il piatto forte

Fai come gli antichi Romani. E metti "un pino" nel piatto

Fai come gli antichi Romani. E metti "un pino" nel piatto
0

 Colore avorio, forma allungata, texture pastosa, sapore intenso e delicato, leggermente burroso: il pinolo o pignolo è il seme del pino, appartenente all’albero delle Pinacee, della famiglia delle Conifere. Molte sono le varietà di pini che producono pinoli ma non tutti commestibili, fra i più pregiati quelli prodotti dal pino mediterraneo (Pinus pinea o pino italiano) diffuso nelle zone costiere dell’Europa Meridionale. I luoghi d’origine sono l’Asia Minore, la Cina, il Portogallo e le coste del Mediterraneo. I pinoli erano conosciuti e apprezzati già dai tempi della preistoria, per i Greci il pino era considerato un albero sacro, per gli antichi Romani erano fonte di energia tanto da utilizzarli per insaporire pietanze, ripieni di carne, salse, come accompagnamento a formaggi o ricoperti di miele e di zucchero, attribuendone doti afrodisiache. 

Plinio li esaltava scrivendo: «I pinoli spengono la sete, calmano i bruciori dello stomaco e vincono la debolezza delle parti virili». Il pino ombrellifero è una pianta ornamentale che fa parte integrante del paesaggio dell’Italia centro peninsulare, come lo dimostrano le pinete vicino al mare; si presenta con una chioma grande,  foglie aghiformi a spazzolini, fiori rossi a mazzetti, coni bombati rivestiti di resina, pigne (stroboli) dal guscio legnoso di colore marrone con i semi detti pinoli. Il prezzo elevato è determinato da una laboriosa lavorazione che prevede: sgusciatura, pelatura, asciugatura, selezione, e dai lunghi tempi che occorrono per la raccolta finale. Il pino comincia a produrre i pinoli dopo i 15/25 anni di età, ma è all’apice verso i 40; a una pigna occorrono dai 3 ai 7 anni per maturare e produrre semi; per ottenere un kg di pinoli occorrono ben 30 kg di pigne che vanno raccolte manualmente. I pinoli fra le tante sostanze nutritive che possiedono, abbondano di grassi, proteine e fosforo, risultando molto nutritivi e dall’effetto emolliente. Si consumano così al naturale meglio previa tostatura in forno o sul fuoco in padelle antiaderenti senza grassi aggiunti. I pinoli italiani si distinguono per la mandorla più allungata rispetto a quelli cinesi di forma triangolare e dal sapore tendente all’asprigno. Ottimi se consumati freschi, in quanto l’olio dolce che li arricchisce tende a irrancidire facilmente rendendoli indigesti, pertanto è consigliabile conservarli in frigorifero o in freezer o consumarli in breve tempo. Tante sono le preparazioni culinarie che prevedono l’impiego dei pinoli: partiamo dalla classicissima pinolata, la pinocchiata perugina, la torta co’ bischeri, passando al salato non dimentichiamo il famoso pesto alla Ligure, o l’abbinamento con l’uvetta sultanina nei piatti campani e siciliani.  Andrea Grignaffini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

24commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto