-2°

10°

Il piatto forte

Il "ricostituente" più dolce e più buono che ci sia

Il "ricostituente" più dolce e più buono che ci sia
0

di Andrea Grignaffini

Molte preparazioni di uso comune hanno dietro di sé storie fumose, incerte e più o meno leggendarie. Come nel caso dello zabaione: una golosità dorata, cremosa, suadente, delicata, appagante. Le sue origini non si conoscono con certezza ma si sa che per la facile reperibilità degli ingredienti è piuttosto antica. Diversi sono i luoghi che ne vantano la primogenitura, cominciamo da una delle più note: Torino. Si narra che nella seconda metà del XVI secolo molte donne torinesi si recassero presso la chiesa di San Tommaso da un frate francescano, frà Pasquale de Baylon, a confessarsi lamentando la scarsa vigoria dei loro mariti e il buon frate suggerisse loro una preparazione dolce a base di uova, zucchero e vino. La ricetta ebbe subito successo tanto che le brave mogli se la passavano da una all’altra e il monaco divenne un personaggio famoso e venerato tanto da essere consacrato santo nel 1689, per il popolo il suo nome in dialetto fu venerato come San Bajon, e nel 1722 fu proclamato protettore di tutti i cuochi, dedicandogli una festa il 17 maggio. E la sua ricetta fu detta l' Sanbajon poi tramutato in italiano in zabaione o zabaglione. Altro luogo altra storia. Siamo a Reggio Emilia attorno al 1500, allorché il capitano di ventura Giovanni Baglioni si accampò con i suoi soldati nelle adiacenze della città ed essendo rimasto a corto di viveri, mandò alcuni soldati a razziare nelle campagne tutto quello che trovavano. Ma tornarono con poco solo uova, zucchero e vino. Così il comandante diede ordine di mescolare tutto e servire la bevanda ai soldati che la gradirono moltissimo e ridiede loro le forze. Poiché il capitano in dialetto era chiamato Zvàn Bajòun, l’omaggiarono con zabaione. Ora ci spostiamo a Venezia, dove già nel 1600, una bevanda dolce e cremosa di origine dalmata, chiamata zabajà, preparata con uova, zucchero e vino dolce di Cipro, veniva consumata sulle coste veneziane. Anche a Mantova presso la Corte dei Gonzaga, il cuoco di corte amava preparare un dolce con gli stessi ingredienti. Chiudiamo con Caterina de’ Medici che conosceva una ricetta simile. Detto tutto quello che si sa più o meno sull’origine dello zabaione si può solo dire che è una crema, ma lo si può classificare come dolce a tutto tondo da gustare sia caldo che freddo, da solo o come farcitura  di altre preparazioni dolci, gelati o nella versione non dolce in abbinamento a piatti salati, vedi il cotechino con lo zabaione.
Molto successo lo ebbe anche come liquore,  in primis il celebre Vov,  che ha una ricetta che può essere preparata in modo casalingo con risultati più rustici ma con gli stessi effetti corroboranti eccellenti nelle giornate fredde.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

bello figo

bufera

Bello Figo tra minacce e 4 concerti annullati in un mese Video: live a Torino

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 23 gennaio

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

1commento

il fatto del giorno

Quando la burocrazia può davvero prevenire le tragedie Video

carabinieri

70 cellulari e 15,200 euro in casa, arrestato spacciatore albanese Video

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

2commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

SONDAGGIO

Evacuo è ancora utile alla "causa" Parma?

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

2commenti

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince
la Brignone,
la Bassino terza

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

FOOD

IL VINO

Nasce ad ottobre il Pignoletto "Bosco" manifesto dei Bortolotti

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure