21°

Il piatto forte

Il "ricostituente" più dolce e più buono che ci sia

Il "ricostituente" più dolce e più buono che ci sia
0

di Andrea Grignaffini

Molte preparazioni di uso comune hanno dietro di sé storie fumose, incerte e più o meno leggendarie. Come nel caso dello zabaione: una golosità dorata, cremosa, suadente, delicata, appagante. Le sue origini non si conoscono con certezza ma si sa che per la facile reperibilità degli ingredienti è piuttosto antica. Diversi sono i luoghi che ne vantano la primogenitura, cominciamo da una delle più note: Torino. Si narra che nella seconda metà del XVI secolo molte donne torinesi si recassero presso la chiesa di San Tommaso da un frate francescano, frà Pasquale de Baylon, a confessarsi lamentando la scarsa vigoria dei loro mariti e il buon frate suggerisse loro una preparazione dolce a base di uova, zucchero e vino. La ricetta ebbe subito successo tanto che le brave mogli se la passavano da una all’altra e il monaco divenne un personaggio famoso e venerato tanto da essere consacrato santo nel 1689, per il popolo il suo nome in dialetto fu venerato come San Bajon, e nel 1722 fu proclamato protettore di tutti i cuochi, dedicandogli una festa il 17 maggio. E la sua ricetta fu detta l' Sanbajon poi tramutato in italiano in zabaione o zabaglione. Altro luogo altra storia. Siamo a Reggio Emilia attorno al 1500, allorché il capitano di ventura Giovanni Baglioni si accampò con i suoi soldati nelle adiacenze della città ed essendo rimasto a corto di viveri, mandò alcuni soldati a razziare nelle campagne tutto quello che trovavano. Ma tornarono con poco solo uova, zucchero e vino. Così il comandante diede ordine di mescolare tutto e servire la bevanda ai soldati che la gradirono moltissimo e ridiede loro le forze. Poiché il capitano in dialetto era chiamato Zvàn Bajòun, l’omaggiarono con zabaione. Ora ci spostiamo a Venezia, dove già nel 1600, una bevanda dolce e cremosa di origine dalmata, chiamata zabajà, preparata con uova, zucchero e vino dolce di Cipro, veniva consumata sulle coste veneziane. Anche a Mantova presso la Corte dei Gonzaga, il cuoco di corte amava preparare un dolce con gli stessi ingredienti. Chiudiamo con Caterina de’ Medici che conosceva una ricetta simile. Detto tutto quello che si sa più o meno sull’origine dello zabaione si può solo dire che è una crema, ma lo si può classificare come dolce a tutto tondo da gustare sia caldo che freddo, da solo o come farcitura  di altre preparazioni dolci, gelati o nella versione non dolce in abbinamento a piatti salati, vedi il cotechino con lo zabaione.
Molto successo lo ebbe anche come liquore,  in primis il celebre Vov,  che ha una ricetta che può essere preparata in modo casalingo con risultati più rustici ma con gli stessi effetti corroboranti eccellenti nelle giornate fredde.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web

caraibi

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

1commento

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

spacciatori

Uno smerciava a casa, l'altro è sceso dal treno con 3,5 kg di droga: arrestati

Ricostruite le "vendite" di un pusher parmigiano: centinaia in pochi mesi

3commenti

restyling

Parma cambia volto: ecco come rinasceranno Cittadella e p.le della Pace Guarda i progetti

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

il disco della settimana

“Samarcanda”, magnifica quarantenne Video

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"