16°

Il piatto forte

Disfida dei tortelli di zucca: trionfa "Ai due platani"

Disfida dei tortelli di zucca: trionfa "Ai due platani"
0

Chichibio
Questa volta è stata l’ultima, ormai non li chiameranno più. Vincere tre volte la «Disfida nazionale del Tortello di zucca», e farlo in terra ferrarese, è troppo: «Ai due Platani» di Coloreto ha infatti surclassato ancora una volta gli altri cinque concorrenti selezionati da Slow Food Emilia Romagna e dalla Condotta di Cento.
 Nella 17esima edizione della Disfida, tenuta domenica 27 novembre a Casumaro (Ferrara), la giuria tecnica e quella popolare hanno trovato ancora una volta che i tortelli di Matteo Ugolotti (e Mattia Molinelli, Gian Carlo Tavani e Mattia Serventi) erano ricchi di sapore, equilibrati, imbattibili e dunque, d’ora innanzi, ormai fuori concorso. Due sono le scuole che si fronteggiano nel fare il tortello di zucca: la prima prevede grande ripieno e semplice condimento di burro e Parmigiano; la seconda scommette su ricchi condimenti con sughi e carni varie che nobilitano un ripieno povero di sola zucca e poco altro. Lo staff del locale «Ai due platani» si allinea ai principi della scuola «grande ripieno» e dunque «Assoluta attenzione nello scegliere la zucca - dice Matteo Ugolotti, cuoco e co-patron dei «Due Platani», giustamente felice e fiero per la terza vittoria conquistata come nessuno fino ad ora -: per noi la zucca è solo quella mantovana detta 'cappello del prete'. Ma attenzione, non tutte le zucche sono buone e quando la si cuoce bisogna assaggiarla: deve essere dolce e avere un buon sapore ricco e pieno, se non è così bisogna cambiarla». Come siete riusciti a vincere per la terza volta? «E' stata dura, perché nella zona tutti i giurati sono abituati a mangiare i tortelli ferraresi, in più siamo stati sorteggiati per primi e in genere questa posizione non è la migliore. Credo che il merito vada al fatto che ci siamo comportati come al ristorante: abbiamo fatto il tortello al momento. Avevamo portato uova e farina, abbiamo tirato la sfoglia e fatto il tortello appena prima di cuocerlo. Tiriamo la pasta sottile che così cuoce in un minuto e il sapore e la fragranza del ripieno non si perdono nell’acqua, ma restano tutti dentro al tortello». Come fate il ripieno, come nasce questo gusto particolare? «E' il gusto dei miei ricordi familiari, affinati nel lavoro, specie nel periodo passato all’''Ambasciata'' di Quistello con Romano Tamani che voleva sempre persistenza, equilibrio, rotonda bontà complessiva. Poi “Ai due platani'” ho fatto il resto, anche con lo stimolo e le critiche dei miei migliori clienti».
 La ricetta? «E' semplice: 1 kg di buona zucca fatta a pezzettoni e cotta a secco in forno a 160° per 1 ora; 20 g di amaretti frullati e lasciati all’aria per due giorni, perché perdano sapore; 30 grammi di buon Parmigiano; 2 uova intere; un’idea di noce moscata; 2 cucchiai di sugo di mostarda di zucca. Si mescola tutto e, se il ripieno risultasse troppo bagnato, si aggiunge un po' di pane grattugiato». E allora ricordate: bisogna prepararli all’ultimo momento.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

1commento

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

2commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

2commenti

tg parma

Sequestrati 55 chili di cibo senza etichettatura in un ristorante giapponese Video

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

12commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

4commenti

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIAL NETWORK

La famiglia posta un video su Youtube: arrestato latitante

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Qualcuno ha visto Kira?

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

SPORT

MOTOGP

Il mondiale si apre all'insegna di Vinales. Dovi e Rossi sul podio

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017