-4°

Il piatto forte

A Piacenza le "caramelle" hanno un cuore di spinaci

A Piacenza le "caramelle" hanno un cuore di spinaci
0

Un esempio di piatto fatto con le materie del circondario, i tortelli d’erbetta, un tempo erano il frutto di quello che c’era a disposizione: farina e uova per la sfoglia, ricotta, burro, Parmigiano e un tocco di erbaceo, per il ripieno.

Rimangono tuttora controverse le versioni di quel tocco di verde che, come dice il nome, sono raffiguranti in erbette, ma che in alcune zone sono anche spinaci, erbe dei campi, cime di barbabietola da zucchero. Ciò non toglie che la quantità a volte risulta talmente infinitesimale da rendere difficile il distinguo fra le une e gli altri, ma che assolutamente non deve mancare, anche se fa la differenza la presenza del verde dove in collina è più consistente mentre verso la Bassa diventa quasi impercettibile. Parlando della ricotta non esiste nessuna regola precisa, mucca o pecora, semplice o con una golosa aggiunta di mascarpone o panna, purché dia sapore e personalità, così come l’uso della noce moscata. Passando al burro utilizzato per irrorarli al momento finale, diverse sono le versioni: semplicemente sciolto, o color nocciola, quasi rosolato o insaporito con foglie di salvia. E che dire del Parmigiano che oltre a dare giusto equilibrio di sapidità serve ad asciugare i tortelli dalla golosa componente burrosa? Terminiamo con la pasta sfoglia e qui scatta la genialità di uno dei più interessanti tortelli italiani, raggruppando in questa affermazione non solo quelli d’erbette ma tutte le altre versioni. Parliamo dei tortelli con la coda piacentini, in realtà una sorta di caramelle arricciate, quasi plissettate. Un esempio chiaro e lampante di una preparazione in cui la pasta assurge a modello di progettualità gastronomica, struttura portante che poi cede il passo alla morbidezza di un ripieno morbido, gustoso e ammiccante. Una farcia basata sullo spinacio sbollentato, una ricotta vaccina, e un tocco di noce moscata.

Ma torniamo alla lavorazione che arriccia una pasta in grado di trattenere e incorporare negli anfratti e nelle insenature il classico condimento a base di burro e Grana, ma anche di dare una tessitura modulabile tra lo stagno della piega e la morbidezza della parte liscia. Un susseguirsi di sensazioni che andrebbero assaporate lentamente e progressivamente onde non inficiare l’intreccio. Una sorta di prova di masticabilità variabile e modulare che rompe anche la componente casearia, altresì minata proprio da quel tocco verde del ripieno e magari dalla sensazione fresca e vegetale di qualche foglia di salvia, che se fosse anche croccante non sarebbe neanche male. Il tutto nel solco di una tradizione che a volte stupisce non solo nel gusto – e nel ricordo ancestrale del tortello, pacificatore e confortante – ma anche dalla costruzione dello stesso.

A. G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery