10°

20°

Il piatto forte

Un pranzo di Natale diverso. Tra mare, terra e nostalgia

Un pranzo di Natale diverso. Tra mare, terra e nostalgia
0

Chichibìo


Il presepe di Manarola, 300 figure di ferro lavorato da Mario Andreoli e accese da migliaia di lampadine a energia solare, sfavilla sull'acqua e illumina con la sua magia la collina delle Tre Croci. Riomaggiore, Manarola e Corniglia sono intatte, risparmiate dalle bombe d’acqua che hanno ferito Vernazza e Monterosso. Con silenzioso ritegno, offrono, agli amici che vengono a visitarle, la loro ospitalità, l’incanto della bellezza del mare, della costa, delle case. A Maurizio Bordoni, cuoco del «Cappun magru» al Groppo, questo sembra un Natale in cui le Cinque Terre si raccolgono in preghiera. «Ci si inginocchia, si prega - mi dice - e l’idea di fondo è quella della rinascita. Noi delle Cinque Terre abbiamo capito che non esiste un paese staccato dall’altro, ma che siamo un corpo unico. La risposta all’alluvione è stata immediata, solidale e corale: tutti sono partiti con le barche per dare le cose di cui nell’immediato si aveva bisogno. E soprattutto si è portato il nostro sentimento, la nostra conoscenza del lavoro: qui siamo abituati a lavorare la terra e capaci di farlo come nessuno: un problema per il futuro è che questa gente sta sparendo. Riomaggiore, Manarola, Corniglia sono aperte all’ospitalità e, nello stesso tempo, si sente che i vicini hanno bisogno. Sarà un Natale più consapevole: è il momento di pensare al meraviglioso territorio che abbiamo ereditato e alle cure necessarie per salvaguardarlo il più possibile, a cominciare proprio da questo periodo festivo. Per la mia famiglia, che era molto religiosa, erano giorni importanti: in più, mio nonno si chiamava Natale. Erano pastori e contadini, il pranzo natalizio era il massimo dell’espressione di quella cultura e si proponeva quello che c'era: maiale, conigli, galline, la pecora, i frutti del campo come le noci, i cachi, le arance, i mandarini. Erano parte della ricchezza del territorio, la gente non comperava cose in più e questo insegnamento vale certo anche oggi. I nostri contadini avevano la loro ricchezza e quella usavano: il pranzo era coi ravioli di carne e le erbe aromatiche, la gallina bollita arricchita dal ripieno fatto con le sue frattaglie, maggiorana, bietole, pane e uova. Poi le salse: quella verde, con acciughe, capperi, prezzemolo, pinoli; lo zabaione agrodolce, con l’aceto di mele, brodo ristretto, un po' di zafferano; la salsa rossa fatta coi pomodori secchi. Seguiva un piatto in umido, di  coniglio o pecora.
Il dolce era soprattutto lo sciacchetrà e gli adulti, davanti a un bicchiere e qualche noce, stavano ore a raccontare storie. I bambini avevano il loro tavolo, il pandolce, i cachi, le arance e i mandarini che addobbavano anche l’albero di Natale.
Il cibo era sempre molto abbondante, perché questa era ed è la festa della famiglia».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport