14°

31°

Il vino

Una favola di successo firmata Bruno Paillard

Ricevi gratis le news
0

 Una storia intrigante e recente di un giovane amante dello Champagne. L’avventura enoica di Bruno Paillard inizia nel 1981 a Bouzy, territorio di quella parte della Francia vocato allo chardonnay, fondando la sua maison dal nulla e caso più unico che raro in pochi anni è diventato sinonimo di Champagne d’eccellenza assoluta. La folgorazione avvenne quando il padre regalò al giovane una bottiglia di Champagne datata 1884 e al momento dell’assaggio ne rimase letteralmente fulminato, tanto da indurlo a cimentarsi personalmente per riprodurre quel prodigio. Vista la scarsità di fondi iniziò ad acquistare i primi vigneti e le uve dai migliori vignaioli per vinificare in proprio, badando a mantenere la materia prima integra per dare vita a quel vino che lo aveva tanto impressionato. E il successo dei suoi Champagne in breve tempo fu tale da allargare la maison con l’acquisto di ulteriori vigneti e con la creazione di una moderna cantina. Nella gamma delle sue etichette abbiamo optato per i Brut Première Cuvée: uno Champagne di grande eleganza e finezza dai sentori caseari che poi si stemperano nel fruttato (E). Degni di citazione poi i rari Le Mesnil, una dimostrazione della classe di Paillard nella «lavorazione» dello chardonnay: il 1995 è di stoffa unica e polputa materia con sentori agrumati e cenni di tabacco. Bocca di bilanciata acidità e mineralità (G). Chiudiamo con il Nec Plus Ultra ovvero la gemma più luminosa della collezione prodotta solo nelle annate migliori e che nel tempo matura progressivamente (G): il 1996 (metà chardonnay, metà pinot noir) è ancora in fase di scoperta nonostante le prime ossidazioni che fanno virare la bevuta verso un frutto maturo e sensazioni terziarie che non pregiudicano certo l’eleganza. 

 

Parma in bottiglia - Piacevoli dolcezze dai nostri colli
 

Nella gamma dei vini dolci dei nostri colli ecco alcune chicche per un caloroso brindisi . Quasi tutti i vini di questa tipologia sono a base di malvasia di Candia e di moscato. Iniziamo da Lamoretti di Casatico e il suo Moscato Dolce Frizzante 2010, giallo paglierino carico con sentori fruttati e floreali; bocca bilanciata tra freschezza e dolcezza (B). Sempre in zona l’azienda Carra di Casatico produce l’Eden Malvasia Passito 2009, colore oro, aromi di frutta candita, miele,  al gusto una bilanciata dolcezza (C). Ottimo abbinamento con i dolci della tradizione parmense la Malvasia Dolce 2010 di Monte delle Vigne: colore dorato brillante, aromi fruttati, floreali e note agrumate; al palato è fresco, dolce, con richiami agrumati. (B). Sulle colline di Langhirano Camillo Donati propone La Malvasia Dolce Frizzante 2010 dal colore giallo paglierino intenso, preludio a sentori di agrumi canditi con tocchi erbacei e bocca dai pieni richiami olfattivi,  finale su note di dolcezza bilanciate da un quid di amaricante (B). E, nella tipologia passiti, ecco il Tango Malvasia Passita sempre da Malvasia di Candia Aromatica, un classico vino da meditazione profumato, corposo, con note balsamiche  sul versante lievemente ossidativo che lo rendono  intrigante (C ).

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

1commento

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

Ateneo

Iscrizioni all'Università, alcuni corsi subito "bruciati". Con polemica

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

1commento

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

2commenti

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E oggi seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

16commenti

ITALIA/MONDO

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

parigi

Gas al peperoncino contro i migranti di Calais

SPORT

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

4commenti

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video