Il piatto forte

Ristoranti sotto esame: le pagelle delle guide

Ristoranti sotto esame: le pagelle delle guide
0


 

 

 

Chichibìo
E'un buon terzetto quello che arriva in testa, e sostanzialmente a pari merito, nell’ormai consueto appuntamento con il quadro riassuntivo dei punteggi assegnati ai ristoranti di Parma e provincia dalle più importanti Guide gastronomiche nazionali (quelle che attribuiscono voti, stelle o medaglie chiaramente riconducibili a una scala di valori).
Sono: l’«Antica Corte Pallavicina» (Polesine), «Parizzi» (Parma), la «Stella d’oro» (Soragna), gli unici che hanno ottenuto punteggi da tutte e quattro le guide considerate; sono in ordine alfabetico, perché i voti (pur in modo dissimile) sono tra loro così vicini da rendere impossibile stilare un altro ordine.
«Espresso», «Michelin» e «Touring» dichiarano che il loro giudizio riguarda solo la cucina (e le ultime due aggiungono il simbolo delle forchette per indicare il confort del locale); «Gambero Rosso» arriva al voto sommando cucina, cantina, servizio, eventuale bonus e mette in guida locali senza punteggio; distingue tra ristoranti e trattorie e premia queste ultime col simbolo del gambero.
«Michelin» e «Touring», che applicano criteri molto selettivi, valutano un numero ridotto di locali (la stella «Michelin», voto minimo di cucina, va solo a quattro ristoranti, la medaglia «Touring» solo a tre - mentre per gli altri locali segnalati valgono solo le forchette del confort).
Valutazioni non omogenee
Come si vede, si tratta di regole e modi di valutazione disomogenei tra loro e non facilmente riconducibili a un’espressione uniforme e non arbitraria, per cui è preferibile proporre al lettore le differenti valutazioni costruendo una classifica in cui ognuno dovrà tenere a mente le considerazioni appena fatte. Alla luce di tutto ciò, rispetto alla situazione passata, si nota la crescita silenziosa e costante dell’«Antica Corte Pallavicina» di Massimo Spigaroli che prosegue nel lavoro centrato soprattutto sul territorio e sui prodotti della sua azienda agricola che gli fornisce salumi, carni, verdure di assoluto pregio. La sua opera di cuoco sta nel trattare questa materia con sensibilità per il sapore e tecnica non invasiva.
 Sullo stesso piano Marco Parizzi, che cala nella valutazione dell’«Espresso» e sale in quella del «Gambero Rosso», ed è in città un punto di riferimento sicuro. Insieme alle brillanti partecipazioni televisive alla «Prova del cuoco» di Antonella Clerici, si conferma cuoco moderno che non trascura il fascino sicuro della tradizione.
Il terzetto dei primi è completato da Marco Dallabona (cresce nella valutazione dell’«Espresso», resta costante in quella del «Gambero Rosso») che porta fantasia applicata al territorio, ricerca di nuovi prodotti e riproposizione di piatti tradizionali interpretati con maturo equilibrio e tecnica sicura. Grandi cantine per tutti e tre i locali (Spigaroli anche con bottiglie di sua produzione), tutti cuochi proprietari, con camere a locanda e aiutati dalle rispettive famiglie: formula evidentemente vincente, sostenuta da passione e dedizione.
Due valutazioni
Segue il folto gruppo dei ristoranti con due valutazioni: il «Tramezzo» (costante nei voti di «Espresso» e «Michelin»; senza voto nel «Gambero Rosso» che lo qualifica sorprendentemente come «tavola vecchio stampo»); «Villa Maria Luigia» a Collecchio (cala nei voti di «Espresso» e «Michelin», ma sale in quello del «Gambero Rosso» dove risulta il migliore di Parma e provincia); «Ivan» a Fontanelle, costante nei voti e nella qualità della sua bella osteria; «Brace» a Sala Baganza (sale per l’«Espresso») e poi gli altri ristoranti riportati i classifica. Sono locali conosciuti e presenti da molti anni.
Infine, restano fuori, perché con una sola valutazione, alcuni che meriterebbero attenzione: soprattutto «Greppia», «Due platani», «Antichi sapori» a Parma; «Galù» a San Secondo; «Buca» a Zibello; «Castello» a Varano Melegari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

5commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti