-1°

Il piatto forte

Pesto genovese, sfida tra chef: i campionissimi

Pesto genovese, sfida tra chef: i campionissimi
0

di Sandro Piovani

Una giornata per parlare del futuro dell'agricoltura ma anche per «sancire» il matrimonio tra basilico genovese, parmigiano-reggiano, pinoli, olio d'oliva, sale grosso e aglio, ingredienti riuniti nel classico pesto alla genovese al mortaio. Pesto preparato da una quindicina di chef che hanno così partecipato alla gara eliminatoria di pesto alla genovese al mortaio. La giornata, si è svolta nelle sale della Camera di Commercio, organizzata dalla Coldiretti di Parma, in collaborazione con la scuola di cucina Alma, con l'associazione Palatifini, con il Consorzio del parmigiano-reggiano e con la Dop del basilico genovese.   
Il convegno Il programma della giornata prevedeva alcuni momenti istituzionali, un convegno e naturalmente la preparazione, da parte dei concorrenti, del pesto alla genovese al mortaio. Ad aprire i lavori è stato il presidente della Camera di Commercio Andrea Zanlari. Che ha dato il benvenuto ai presenti ed ha rimarcato l'importanza della collaborazione tra enti (come la Camera di Commercio) e associazioni (come la Coldiretti). Poi sono intervenuti, per la parte ufficiale, anche Pier Luigi Fedele (comandante provinciale del Corpo forestale dello Stato), Rolando Manfredini (capo area sicurezza alimentare della Coldiretti) e il presidente Coldiretti dell'Emilia Romagna Mauro Tonello. In particolare Manfredini ha parlato di «Made in Italy: le ricette si copiano, i marchi si comprano ...».
Lo show del pesto Roberto Panizza (presidente Palatifini), Andrea Grignaffini (direttore creativo di Spirito diVino e collaboratore della Gazzetta di Parma), Gianni D'Amato (chef del Rigoletto di Reggiolo, 2 stelle Michelin) e Davide Cassi (docente di Fisica gastronomica all'Università di Parma) hanno animato la seconda parte della mattinata. Tema: il pesto alla genovese al mortaio, le sue caratteristiche peculiari, l'importanza delle materie prime e gli abbinamenti, sia con altri cibi che non siano la pasta sia con vini non troppo invadenti. Una chiacchierata tra gourmet mentre i concorrenti pestavano nei mortai gli ingredienti per realizzare il pesto migliore. Molto interessante la preparazione proposta da Davide Cassi: ingredienti «abbattuti» in pochi secondi a -200 gradi centigradi e pesto realizzato sbriciolando i componenti, trasformati in cristallo di ghiaccio. E al termine della mattinata i critici enogastronomici, gli chef e gli addetti ai lavori, hanno giudicato il pesto realizzato dai concorrenti in gara. Luca Naula (da Vercelli) è stato il migliore e parteciperà alle finali del campionato del mondo in programma a Genova il 17 marzo. Al secondo posto Elisa Monica (da Collecchio) e al terzo Nicolò Rizzi (da Genova).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

lega pro

Parma-Teramo al Tardini Diretta

Calcio

Reggiana-Parma: c'è chi non si è fatto sfuggire il biglietto...

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Gazzareporter

Nebbia, le foto di un lettore: "Benvenuti a Eia"

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Parma

“La Bassa di Zavattini” e la sfida degli anolini: le foto di "Mangia come scrivi"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quel che manca per fare un governo

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

governo

Gentiloni ha accettato l'incarico: è lui il presidente del Consiglio designato

bomba

Strage al Cairo: attentato nella cattedrale copta, 25 morti Video

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Sport USA

Anche Gallinari nella notte magica dei big

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti