13°

23°

Il piatto forte

Pesto genovese, sfida tra chef: i campionissimi

Pesto genovese, sfida tra chef: i campionissimi
Ricevi gratis le news
0

di Sandro Piovani

Una giornata per parlare del futuro dell'agricoltura ma anche per «sancire» il matrimonio tra basilico genovese, parmigiano-reggiano, pinoli, olio d'oliva, sale grosso e aglio, ingredienti riuniti nel classico pesto alla genovese al mortaio. Pesto preparato da una quindicina di chef che hanno così partecipato alla gara eliminatoria di pesto alla genovese al mortaio. La giornata, si è svolta nelle sale della Camera di Commercio, organizzata dalla Coldiretti di Parma, in collaborazione con la scuola di cucina Alma, con l'associazione Palatifini, con il Consorzio del parmigiano-reggiano e con la Dop del basilico genovese.   
Il convegno Il programma della giornata prevedeva alcuni momenti istituzionali, un convegno e naturalmente la preparazione, da parte dei concorrenti, del pesto alla genovese al mortaio. Ad aprire i lavori è stato il presidente della Camera di Commercio Andrea Zanlari. Che ha dato il benvenuto ai presenti ed ha rimarcato l'importanza della collaborazione tra enti (come la Camera di Commercio) e associazioni (come la Coldiretti). Poi sono intervenuti, per la parte ufficiale, anche Pier Luigi Fedele (comandante provinciale del Corpo forestale dello Stato), Rolando Manfredini (capo area sicurezza alimentare della Coldiretti) e il presidente Coldiretti dell'Emilia Romagna Mauro Tonello. In particolare Manfredini ha parlato di «Made in Italy: le ricette si copiano, i marchi si comprano ...».
Lo show del pesto Roberto Panizza (presidente Palatifini), Andrea Grignaffini (direttore creativo di Spirito diVino e collaboratore della Gazzetta di Parma), Gianni D'Amato (chef del Rigoletto di Reggiolo, 2 stelle Michelin) e Davide Cassi (docente di Fisica gastronomica all'Università di Parma) hanno animato la seconda parte della mattinata. Tema: il pesto alla genovese al mortaio, le sue caratteristiche peculiari, l'importanza delle materie prime e gli abbinamenti, sia con altri cibi che non siano la pasta sia con vini non troppo invadenti. Una chiacchierata tra gourmet mentre i concorrenti pestavano nei mortai gli ingredienti per realizzare il pesto migliore. Molto interessante la preparazione proposta da Davide Cassi: ingredienti «abbattuti» in pochi secondi a -200 gradi centigradi e pesto realizzato sbriciolando i componenti, trasformati in cristallo di ghiaccio. E al termine della mattinata i critici enogastronomici, gli chef e gli addetti ai lavori, hanno giudicato il pesto realizzato dai concorrenti in gara. Luca Naula (da Vercelli) è stato il migliore e parteciperà alle finali del campionato del mondo in programma a Genova il 17 marzo. Al secondo posto Elisa Monica (da Collecchio) e al terzo Nicolò Rizzi (da Genova).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

6commenti

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

2commenti

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

1commento

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

4commenti

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

4commenti

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

1commento

donne in difficoltà

A Corcagnano la prima casa di accoglienza gestita da una comunità migrante

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Ancora una forte scossa a Città del Messico: i palazzi oscillano

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

Calcio

Del Neri sente traballare la panchina

MOTOMONDIALE

Aragon, impresa del Dottore: Valentino Rossi fa il terzo tempo, pole di Vinales

SOCIETA'

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery