-3°

14°

Il vino

Bordeaux '70: avere 40 anni e non sentirli

Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

Bordeaux 1970 in rassegna, zona via zona, grazie a Balan, distributore di vini nazionali e internazionali. Un’orizzontale di una dei miglior millesimi di questa zona assurta a mito anche per i motivi di cui sotto. Quasi quarant’anni e non sentirli.

Iniziamo da Pomerol, regione attraversata dal fiume Isle che nel corso dei millenni ha eroso la placca calcarea depositando i detriti provenienti dal Massiccio Centrale con diverse varietà di stratificazioni. Chateau L’Evangile, appartenente alla famiglia Rotschild, è considerato uno dei migliori di quest’area nella quale domina il merlot. Un vino di colore granata intenso, olfattivamente fresco e balsamico con note tartufate. Al palato è elegante, fine e rilascia toni fruttati.

E’ la volta di Saint Emilion, dichiarato patrimonio dell’Unesco dal 1999, diviso fra nove comuni con la particolarità di una notevole varietà geologica che va dai terreni argillo-calcarei che danno vini strutturati e vigorosi, alla ghiaia fine con vini molto delicati, ai sabbiosi di natura alluvionale. Lo Chateau Troplong Mondot vanta una tradizione di oltre due secoli e il 1970 è stata una delle annate migliori. Si presenta di colore granata con profumi animali e accentuate note vegetali. In bocca tannini in evidenza, frutto e cenni minerali nel finale. Passiamo a Pauillac, forse un paradigma di un territorio simbolo del Médoc, i suoi terreni ghiaiosi producono vini corposi, potenti, ma sempre fini ed eleganti.

Qui ci sono i migliori Bordeaux da invecchiamento. Come Chateau Pichon Longueville Comtesse de Lalande, un vino colore granata con sentori tartufati e minerali. Al palato è molto equilibrato e fruttato con un finale che vira quasi al dolce, quello naturalissimo di un frutto con una precisione che ha poco eguali. Lo Chateau è il gemello del Baron, nati dopo la suddivisione del barone Virginie e Raul, dal 2007 è di proprietà Roederer. Unica denominazione di Bordeaux al femminile per Margaux, zona famosa e forse per questo i suoi vini sono eleganti e di grande finezza.

IL CABERNET UVAGGIO DOMINANTENELLA ZONA DI MARGAUX - L'unica denominazione al femminile.  Il cabernet è il vitigno principe e l’area più pregiata è il piccolo territorio tra i comuni di Margaux e Cantenac dove risiede lo chateaux di proprietà della famiglia Lurton dal 1956, ma esistente dal 1855. Chateaux Brane Cantenac è un vino di colore granata profondo, al naso si presenta con sentori terrosi umidi per virare poi a note tabaccose e animali. Al gusto è intenso con finale speziato e fruttato. La denominazione Saint Julien è una perfetta sintesi tra l’eleganza e la finezza di Margaux e la corposità e potenza di Pauillac, poiché l’area è posizionata proprio fra le due. Stranamente a Saint Julien non sono presenti Grand Cru ma cinque deuxième. L’Azienda Ducru-Beaucaillou, una delle più belle tenute del Médoc con un microclima ideale per i vigneti, presenta lo Chateau Ducru-Beaucaillou, considerato fra i migliori tre bordeaux dell’annata 1970. Colore rubino, un vino elegantissimo e uniforme, al naso rilascia profumi di fungo e sottobosco con un tocco di ciliegia sotto spirito. In bocca una potenza aromatica, con il ritorno della ciliegia in evidenza, finale lungo e persistente. Ultima denominazione, Saint Estèphe, la più a settentrione di Bordeaux con un terreno ghiaioso e argilloso su collinette. I suoi vini sono più robusti e tannici e con una maggiore acidità che consente un invecchiamento più longevo, e dal colore più carico. Lo Chateau Cos d’Estournel, appartenente a Michel Reybier, si presenta di un vivace color granata, esplodono profumi cremosi di vaniglia con leggeri ritorni alcolici. In bocca è morbido, fruttato con finale persistente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William calvo taglia capelli a zero, stampa infierisce

Gran Bretagna

Il principe William si taglia i capelli a zero: la stampa infierisce

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

FURTO

Collecchio, va a fare la spesa e le svaligiano la villa

Casa a soqquadro. La proprietaria: «Conoscevano le nostre abitudini»

1commento

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

FIDENZA

Chirurgia senza bisturi per rimuovere tumori gastrointestinali: nuove tecniche a Vaio

Già eseguiti due interventi, perfettamente riusciti

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

1commento

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

Ecco cosa cambia fra la terza e l'ottava giornata di ritorno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti Video impressionante

CHIESA

Reggio Emilia, ex sacerdote fa outing su Facebook: "Amo un uomo"

SPORT

tennis

Griglia di partenza rovente: al via domani i regionali di Tennis a squadre indoor Fotogallery

sci

Goggia ancora super: vince la discesa a Cortina

SOCIETA'

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova