15°

Il vino

Bordeaux '70: avere 40 anni e non sentirli

0

di Andrea Grignaffini

Bordeaux 1970 in rassegna, zona via zona, grazie a Balan, distributore di vini nazionali e internazionali. Un’orizzontale di una dei miglior millesimi di questa zona assurta a mito anche per i motivi di cui sotto. Quasi quarant’anni e non sentirli.

Iniziamo da Pomerol, regione attraversata dal fiume Isle che nel corso dei millenni ha eroso la placca calcarea depositando i detriti provenienti dal Massiccio Centrale con diverse varietà di stratificazioni. Chateau L’Evangile, appartenente alla famiglia Rotschild, è considerato uno dei migliori di quest’area nella quale domina il merlot. Un vino di colore granata intenso, olfattivamente fresco e balsamico con note tartufate. Al palato è elegante, fine e rilascia toni fruttati.

E’ la volta di Saint Emilion, dichiarato patrimonio dell’Unesco dal 1999, diviso fra nove comuni con la particolarità di una notevole varietà geologica che va dai terreni argillo-calcarei che danno vini strutturati e vigorosi, alla ghiaia fine con vini molto delicati, ai sabbiosi di natura alluvionale. Lo Chateau Troplong Mondot vanta una tradizione di oltre due secoli e il 1970 è stata una delle annate migliori. Si presenta di colore granata con profumi animali e accentuate note vegetali. In bocca tannini in evidenza, frutto e cenni minerali nel finale. Passiamo a Pauillac, forse un paradigma di un territorio simbolo del Médoc, i suoi terreni ghiaiosi producono vini corposi, potenti, ma sempre fini ed eleganti.

Qui ci sono i migliori Bordeaux da invecchiamento. Come Chateau Pichon Longueville Comtesse de Lalande, un vino colore granata con sentori tartufati e minerali. Al palato è molto equilibrato e fruttato con un finale che vira quasi al dolce, quello naturalissimo di un frutto con una precisione che ha poco eguali. Lo Chateau è il gemello del Baron, nati dopo la suddivisione del barone Virginie e Raul, dal 2007 è di proprietà Roederer. Unica denominazione di Bordeaux al femminile per Margaux, zona famosa e forse per questo i suoi vini sono eleganti e di grande finezza.

IL CABERNET UVAGGIO DOMINANTENELLA ZONA DI MARGAUX - L'unica denominazione al femminile.  Il cabernet è il vitigno principe e l’area più pregiata è il piccolo territorio tra i comuni di Margaux e Cantenac dove risiede lo chateaux di proprietà della famiglia Lurton dal 1956, ma esistente dal 1855. Chateaux Brane Cantenac è un vino di colore granata profondo, al naso si presenta con sentori terrosi umidi per virare poi a note tabaccose e animali. Al gusto è intenso con finale speziato e fruttato. La denominazione Saint Julien è una perfetta sintesi tra l’eleganza e la finezza di Margaux e la corposità e potenza di Pauillac, poiché l’area è posizionata proprio fra le due. Stranamente a Saint Julien non sono presenti Grand Cru ma cinque deuxième. L’Azienda Ducru-Beaucaillou, una delle più belle tenute del Médoc con un microclima ideale per i vigneti, presenta lo Chateau Ducru-Beaucaillou, considerato fra i migliori tre bordeaux dell’annata 1970. Colore rubino, un vino elegantissimo e uniforme, al naso rilascia profumi di fungo e sottobosco con un tocco di ciliegia sotto spirito. In bocca una potenza aromatica, con il ritorno della ciliegia in evidenza, finale lungo e persistente. Ultima denominazione, Saint Estèphe, la più a settentrione di Bordeaux con un terreno ghiaioso e argilloso su collinette. I suoi vini sono più robusti e tannici e con una maggiore acidità che consente un invecchiamento più longevo, e dal colore più carico. Lo Chateau Cos d’Estournel, appartenente a Michel Reybier, si presenta di un vivace color granata, esplodono profumi cremosi di vaniglia con leggeri ritorni alcolici. In bocca è morbido, fruttato con finale persistente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa