10°

24°

Il vino

Tommasi, 110 anni di storia del vino. Non solo Amarone

Tommasi, 110 anni di storia del vino. Non solo Amarone
Ricevi gratis le news
0

di Chiara De Carli
La Valpolicella si apre come le dita di una mano: cinque colline e quattro vallate, baciate dal sole da mattina a sera, ricoperte da vigneti a perdita d'occhio. Chi dice Valpolicella dice Corvina, Corvinone, Rondinella, Oseleta e Molinara: le uve che, in diversi blend, regalano i vini più conosciuti e amati della zona. Amarone Classico DOC, Valpolicella Classico Superiore e il «modaiolo» Ripasso (Valpolicella rifermentato su vinacce di recioto e amarone) nascono qui, grazie all'esperienza e alla maestria dei viticoltori veronesi che affiancano alla coltivazione delle uve metodi di vinificazione sempre più curati.
E chi dice Amarone, nel mondo, dice anche Tommasi: storica azienda a conduzione famigliare che affonda le sue radici nel lontano 1902 e che, nei suoi 110 anni di storia, ha saputo valorizzare al meglio le sue peculiarità fino a diventare uno dei simboli dell'eccellenza del vino nel panorama veronese e nazionale. 110 anni di storia ricordati e rivissuti durante la serata di gala a Palazzo della Ragione,  in occasione della presentazione del libro «Tommasi. La forza della famiglia» curato dai giornalisti Lucio Bussi e Maria Teresa Ferrari.
Non un momento di autocelebrazione quello vissuto nello storico «cuore» di Verona, ma una vera festa per la famiglia Tommasi e i tanti amici che hanno voluto essere loro vicini in un momento che sarà il volano per puntare a nuovi traguardi per l'azienda oggi guidata dalla quarta generazione: Giancarlo, Pierangelo, Piergiorgio, Stefano, Francesca ed Erica. Dai tempi del lavoro come mezzadri ad un impero che oggi conta 135 ettari di vigna nelle zone doc veronesi, di cui 95 nella Valpolicella classica, e 90 nelle vicinanze di Pitigliano in Toscana, e che produce oltre un milione di bottiglie destinate, oltre al mercato italiano, all'esportazione in una sessantina di Paesi nel mondo.
Vini di alta qualità  con uve ottenute esclusivamente nei propri vigneti e vinificati nelle proprie cantine sono da sempre la linea guida dei  Tommasi: «Un orgoglio per la nostra famiglia – spiega Dario Tommasi, amministratore dell'azienda - aver fatto questo lungo percorso in 110 anni, tra vendemmie e accoglienza, alla ricerca di una sempre maggiore qualità .
Un percorso che è stato «raccontato» dalla verticale di Amarone Classico presentata in cantina e guidata da Giancarlo Tommasi, dal 2000 enologo dell'azienda. «La qualità si fa in campagna e non in azienda. Il vino dev'essere elegante, possente e fatto bene ma deve avere soprattutto un buon impatto col consumatore». Sei le annate scelte: 2000, 2003, 2005, 2006, 2007 e 2008. «Il 2000 per noi è stata una grande annata: rese basse ma rapporto qualitativo elevato» ha commentato Tommasi. Eventi che si riflettono nel vino che si presenta con un bel colore granato marcato e un'espressione estremamente dinamica. Al naso note vegetali, di frutta, balsamiche e speziate. Al gusto è armonico: piacevole dall'inizio alla fine. Il 2003, anno di siccità successivo ad un 2002 che non ha consentito la produzione dell'Amarone, rivela leggermente la difficoltà di ripresa delle viti dopo un'annata piovosa perdendo un po' dell'eleganza della bottiglia precedente. Gradevoli i profumi di vaniglia, prugna e ciliegie. 
Dal 2005 i vini cominciano ad avere l'impronta dell'enologo. Piogge distribuite e maturazione perfetta hanno consentito un blend particolarmente interessante. Bella la colorazione e la luminosità  che accompagnano un prodotto più «fresco» sia al naso, con sentori di frutta e un accenno di balsamico, che al gusto, rotondo e avvolgente. Rosso rubino intenso per l'annata 2006. Pulito al naso e piacevole in bocca: elegante e deciso, si presenta come «l'Amarone per definizione» con una nota dolce, data dalla Corvina, che lo rende fresco e un po'ruffiano. 2007 e 2008, nonostante la giovane età anticipano quale sarà il futuro: amaroni piacevoli da bere anche da giovani grazie ad un lavoro sulle acidità  Nonostante i tannini ancora un po' sgraziati, entrambi i vini sembrano avere alte potenzialità.  da tenere in cantina e stappare fra qualche anno.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Viadotto sul Po chiuso, Governo vaglia fattibilita' ponte di barche

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

2commenti

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

20commenti

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

2commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Cuoco reggiano ucciso in Francia nel 2015: due arresti

gran bretagna

L'agenzia dei trasporti di Londra non rinnova licenza a Uber. Che fa subito ricorso

SPORT

Gallery sport

Il ritorno di Valentino Rossi: le foto

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte