23°

Il vino

Il vino secondo Pozzali: "Storie di uomini e terra"

Il vino secondo Pozzali: "Storie di uomini e terra"
0

La ricerca del meglio fuori dal coro quella che da anni persegue Marco Pozzali da quando si occupa con passione di vino. Per 11 anni nel Gruppo Food è stato caporedattore e condirettore di riviste a diffusione nazionale di enogastronomia, come Bar Business, Buon Appetito e Mangiarsano. Dopo aver realizzato gli abbinamenti vino-cibo per numerose collane di libri sia per la libreria che in allegato ai principali quotidiani nazionali, La Repubblica, Gazzetta dello Sport, La Stampa e molti altri (oltre 150 titoli), si è concentrato su un breve romanzo sul vino, Il profumo degli aghi di pino, ora torna al suo amore per le piccole realtà italiane meno raccontate.
Nei giorni scorsi è uscito per Edizioni Gribaudo (Distribuzione Feltrinelli), il tuo nuovo libro, Grandi vini di piccole cantine (576 pagine, 19,90 euro) ancora una volta a quattro mani con Federico Graziani, uno dei più importanti sommelier italiani. «Sì, finalmente è in tutte le librerie d’Italia il nostro volume. Si tratta, di fatto, di una nuova edizione completamente ripensata e riscritta del libro uscito nel 2007 per Food Editore. Ancora una volta con Federico Graziani, certo, un sodalizio professionale ormai decennale, il nostro, che continuerà ancora per molto tempo. Abbiamo, infatti, in cantiere altri progetti editoriali di ampio respiro. “Grandi vini di piccole cantine” è un volume che contiene oltre 400 recensioni di vini con un taglio discorsivo piuttosto peculiare, ma anche una ventina di incontri, di focus su produttori particolarmente significativi. Il libro si propone di essere un diario di viaggio, un grande baule pieno di esperienze, racconti, impressioni, storie. Non amiamo dare punteggi e valutazioni di sorta ai vini, lo riteniamo un metodo piuttosto sterile e poco efficace, proprio in relazione alla materia vino, che per noi è qualcosa di molto variabile e in movimento».
Quali sono dunque gli assunti principali del volume?
«Raccontare il vino, farne apprezzare al lettore le peculiarità, indicarne certo il grado di piacevolezza, di abbinabilità e di bevibilità, ma sempre in relazione al luogo di origine e a chi lo ha prodotto. Dopo la presentazione di 20 grandi classici, straordinari vini italiani che hanno preparato il terreno a un’enologia di qualità, ci siamo proposti di uscire dai confini della valutazione sensoriale, dei punteggi, appunto, per approfondire altri temi, a partire dalle storie degli uomini e delle terre che producono vini di grande pregio, andando incontro al fascino dell’imprevisto, della suggestione. Credo che questo libro possa offrire una sicura guida per orientarsi nel mondo del vino scoprendo le piccole produzioni italiane di qualità: ottimi vini, talvolta poco conosciuti, a prezzi accessibili. È una guida enologica completamente indipendente che propone una ricerca autentica di qualità, lo ripeto ancora, un viaggio dalle Alpi all’Etna, rincorrendo il colore più vero del vino».
Cosa significa per voi piccole cantine? E quali piccole cantine di Parma sono presenti nel volume?
«La casa editrice ci ha indicato nelle 80-100.000 bottiglie prodotte la misura della piccola cantina. Una cifra alla quale ci siamo attenuti anche se naturalmente non sempre indicativa, in relazione alle tipologie di vino prodotte. Per noi «piccolo» è un valore quando nei suoi assunti principali vi sia l’idea di qualità, di peculiarità, di raffinato lavoro artigiano. L’arte artigiana e non la produzione seriale è ciò che ci interessa. Tre sono le piccole cantine parmigiane che abbiamo ritenuto di inserire: Camillo Donati, Crocizia e Podere Pradarolo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon