21°

Il piatto forte

"La grande cucina non nasconde il sapore della terra dalla quale nasce"

"La grande cucina non nasconde il sapore della terra dalla quale nasce"
0

di Paolo Panni 
«La grande cucina non nasconde il sapore della terra dalla quale nasce». E’ una delle ultima frasi scritte dal poeta e sceneggiatore romagnolo Tonino Guerra (scomparso il 21 marzo nella sua Santarcangelo) per la grande cena evento che, lunedì 2 aprile, vedrà riuniti, all’Antica Corte Pallavicina di Polesine, per la prima volta, i migliori chef della regione con i loro sommelier e maître, appartenenti all’associazione Chef to Chef Emilia Romagna.
Cena che suggellerà la manifestazione «Centomani di questa terra», non solo un inedito evento che mescolerà e sommerà i saperi delle migliori menti della nostra generazione culinaria, ma anche un omaggio all’Emilia Romagna, il punto d’arrivo di un percorso espositivo e degustativo che coinvolgerà ristoratori e consumatori.
 Per un giorno Polesine, con l’Antica Corte Pallavicina, sarà la capitale della gastronomia emilianoromagnola e vedrà scrivere una vera e propria pagine di storia. Chef, contadini, produttori, maître, sommelier, gourmet, storici e filosofi del gusto, giornalisti e critici gastronomici si incontreranno, nel regno dei fratelli Luciano e Massimo Spigaroli, per ascoltare, parlare, capire quando e perché il cibo diventa cultura, per meglio avviare, insieme, un percorso di crescita qualitativa della gastronomia regionale.
 L’evento, sostenuto da assessorato regionale all’Agricultura, Unioncamere Emilia Romagna e Consorzio del parmigiano reggiano è nato «per discutere insieme – spiega Massimo Spigaroli – di quali ingredienti servono per fare un’ottima ristorazione. Un tema antico che si fa nuovo, discutendo non solo di cucina e di cuochi, ma di tutto quanto riguarda il mondo della ristorazione».
La storica giornata, aperta a tutti (soltanto la cena serale sarà ad inviti) vedrà presenti, nel cortile dell’Antica Corte, quindici tra artigiani, contadini e produttori dell’Emilia Romagna che racconteranno e proporranno, in degustazione, le loro specialità e sarà possibile anche assaporare piccoli capolavori degli chef che esprimeranno un pensiero del loro territorio. Dalle 10 alle 17, nella sala convegni, con un cambio ad ogni ora, si converserà di temi che vedono la centralità e il ruolo della ristorazione in tutti i suoi aspetti: raccontare, imparare, scoprire, cucinare, bere, innovare, accogliere, cooperare, con brevi incontri, dove il confronto tra i luminari della tavola sarà scandito da un’inesorabile clessidra che regolerà i tempi degli interventi.
Ad aprire i lavori saranno Massimo Spigaroli, chef e consigliere di «Chef to Chef» ed Igles Corelli, chef e presidente di «Chef to Chef» mentre a moderare i vari interventi saranno Alessandra Meldolesi, giornalista e sociologa gastronomica ed Andrea Petrini, giornalista, cuoco e blogger.
Tanti i relatori previsti: fra questi il presidente dell’Accademia Italiana della Cucina Giovanni Ballerini; il presidente della Camera di commercio di Parma Andrea Zanlari; il direttore didattico di Alma Luciano Tona; il presidente ed amministratore delegato di Accademia Barilla Gian Luigi Zenti; i giornalisti e critici gastronomici Davide Paolini, Enrico Chierici, Andrea Grignaffini, Paolo Marchi, Enzo Vizzari e Giorgio Melandri; il sommelier campione del mondo Luca Gardini; lo chef Massimo Bottura; il patron del «Ristorante del Pescatore» di Canneto sull’Oglio Antonio Santini; l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni; il presidente del Consorzio del parmigiano reggiano Giuseppe Alai e numerosi altri.
Le conclusioni saranno invece affidate al ministro delle Politiche Agricole Mario Catania. Alla fine della giornata, le 100 mani di questa terra si incroceranno per realizzare l’esclusiva e storica cena nel corso della quale i trenta cuochi di Chef to Chef, i loro sommelier e i loro maître, daranno il giusto valore, con le ricette, gli abbinamenti e il servizio, ai prodotti della loro regione. Alla cena prenderanno parte sessanta ospiti che siederanno tutti attorno ad un unico tavolo dove anche il servizio di sala sarà ad opera dei maître e dei sommelier dei rispettivi ristoranti. E sull’esclusivo menù, stampato in sessanta copie,  campeggerà la frase di Tonino Guerra: «La grande cucina non nasconde il sapore della terra dalla quale nasce».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

argentina

Pesanti insulti al guardalinee(Video): 4 turni di squalifica a Messi

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara