-5°

Il vino

Vinitaly alla parmigiana

Vinitaly alla parmigiana
0

Andrea Grignaffini

Voci tra i filari del Vinitaly dicono che nella giornata inaugurale di domenica scorsa, il 25 marzo, si sia riversata una folla nei vari padiglioni sia in quelli dedicati alle varie regioni vinicole d’Italia sia in quelli tematici, come quello che ospitava Vi Vi T (Vigne Vignaioli Terroir). Anche gli stand ‘crociati’ hanno visto nei giorni successivi una continua affluenza.
Un Vinitaly di conferme, quello targato Parma, ma non senza novità. Molti dei produttori della nostra provincia, ciascuno a modo proprio, hanno portato a questa manifestazione chi qualche prodotto, chi uno spunto lavorativo o un tema su cui puntare diverso dagli scorsi anni.
In casa Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense, tra variazioni sul tema Fortana – scelto come elemento identificativo del territorio di produzione, la Bassa del fiume Po con terreni sabbiosi e nebbie avvolgenti, quelle stesse che sublimano salumi come il culatello con cui questo vino va a nozze - si è puntato su Strologo 2008 versione magnum, un metodo classico blanc de noir da uve fortana, dal tenue color rosa.
 Da Ariola Vigne e Vini di Calicella di Pilastro, con uno stand su cui trionfa il pluripremiato lambrusco Marcello, sfila anche il nuovo packaging assegnato Barbian Rosso 2010 e Barbian Sauvignon.
 Monte delle Vigne ha dedicato la partecipazione alla 46a edizione della manifestazione veronese al Nabucco di cui si festeggiano i venti anni. Nella cantina di Ozzano Taro, ancora sono conservate tutte le annate del ventennio.
 Cantine Ceci di Torrile da sempre particolarmente attivo sul piano della comunicazione e del marketing ha lanciato ON’I ossia Otellon’ice, un vino più concentrato volutamente creato per essere servito fresco, on the rocks e porsi come aperitivo alternativo.
Da Carra di Casatico l’idea di cercare di portare ‘la vigna sempre più vicino alla bottiglia’, riducendo i passaggi a cui l’uva viene sottoposta e vinificando in presa di spuma diretta anche i rossi (mentre sino allo scorso anno lo si faceva solo coi bianchi) ha dato vita al lambrusco Torcularia 2011.
 Da Lamoretti  di Casatico, si continua con convinzione a lavorare per cercare di ridare dignità al territorio in cui viene prodotto la Malvasia (l’azienda l’ha sempre vinificato DOC), sia nella versione ferma che frizzante. Due volti della stessa medaglia, capaci di conquistare una fetta più ampia di pubblico per questo vino che pare risultare agli esportatori ancora una novità nel panorama.
L’azienda Palazzo di Castellaro ha scommesso su ‘Palazzo’, omonimo vino, metodo classico 70% pinot nero e 30% chardonnay.
Podere Pradarolo, nel comparto dedicato ai vini ‘naturali’, ha sfoderato Velius ‘Rosso Asciutto’, 2005 e 2006, da uva barbera oltre al Vej (2005 e 2006), malvasia d’antica memoria, con spiccate note di rosa antica a marcare l’appartenenza all’azienda in questione. Un coro di solisti?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

24commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto