24°

Il vino

Soddisfatti i produttori parmigiani, convinti del futuro dei nostri vini

Soddisfatti i produttori parmigiani, convinti del futuro dei nostri vini
0

di Sandro Piovani

Si è chiuso il sipario sulla quarantaseiesima edizione di Vinitaly. Gli espositori parmigiani si confrontati con il mondo del vino italiano e internazionale, tra buyer e addetti ai lavori ma anche semplici appassionati. L'interesse per il vino di casa nostra aumenta anno dopo anno, aiutato dal comune sentire che, di questi tempi, si sta concentrando soprattutto sulle bollicine. Così lambrusco, malvasia e fortana entrano di diritto tra i must, soprattutto del pubblico giovane. Per la loro semplicità ed anche per i costi decisamente abbordabili. Sandro Ceci (cantine Ceci) a Vinitaly ha lanciato un prodotto destinato proprio al pubblico giovane. «Con On'ice abbiamo creato il lambrusco da bere con il ghiaccio. Questo Otello più strutturato si adatta benissimo al ghiaccio, per un aperitivo di bollicine rosse. E' la nostra sfida di quest'anno». Con un'operazione di marketing importante. «Arriverà nelle strade e nelle piazze sulla “lambrusco Otello mobile”, il nostro wine bar da strada che offrirà Otello e prosciutto crudo, naturalmente di Parma». Dalle novità alla tradizione. In casa Monte delle Vigne si festeggiano i vent'anni di Nabucco. «Una storia lunga venti vendemmie - spiega Andrea Ferrari -, è il titolo che abbiamo dato alla nostra partecipazione a Vinitaly. Da allora Monte delle Vigne è cresciuta tanto e con lei credo l'enologia parmigiana. Le nostre novità sono importanti conferme, da Nabucco 2009 da molti considerato il miglior millesimo di sempre sino ad Argille 2008, una barbera che ancora ci stupisce. Senza dimenticare i lambruschi, la malvasia: i nostri vini crescono insieme alle nostre vigne». Anche Marcello Ceci (Ariola) parte dal (premiatissimo) lambrusco Marcello come traino di una produzione che si arricchisce anno dopo anno. «”Marcello” è il nostro vino di punta. Sono venuti a Vinitaly anche dal Messico per chiederlo. Adesso è il momento delle bollicine. Ma Ariola non è solo “Marcello”, così abbiamo portato in degustazioni tutti i nostri prodotti». Sino all'ultimo nato. «”Nature” è il compendio della nostra filosofia. Sono fermentati in bottiglia, non filtrati e senza solfiti aggiunti. E' un vino antico, ma una volta degustato è molto apprezzato». Uno dei produttori più convinti del successo delle bollicine parmigiane è Bonfiglio Carra (Carra di Casatico): «Quest'anno più che mai l'Emilia ha dimostrato la sua forza e la sua potenzialità. E' uno dei padiglioni più visitati, segno che le bollicine di casa nostra sono il futuro dell'enologia italiana. Il riferimento, ora, siamo noi. La bevuta giovane è nelle nostre bottiglie». Più tradizionalista l'Antica Corte Pallavicina, che abbina alla sua grande norcineria i vini semplici della bassa. Spiega Paolo Tegoni, sommelier di casa Spigaroli: «Siamo dei testimoni della nostra terra, coi nostri prodotti. E il nostro vino si rivolge a una clientela sempre più esigente. Il vino ha le sue carte da giocare, soprattutto quando è legato al territorio». Anche Giovanni Lamoretti (Azienda agricola Lamoretti) punta sulla tradizione. «Chi viene apprezza molto la Malvasia di Candia aromatica, nella versione frizzante o ferma. E cerca soprattutto i vitigni autoctoni, che rappresentano il territorio. E a noi piace fare un prodotto che tradizionalmente è della nostra terra, così crediamo di essere vincenti. Ora serve solo più comunicazione, diffusione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

3commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

Il caso

La foto del padre sui pacchetti di sigarette: fanno causa alla Ue

SOCIETA'

pazzo mondo

Fa il bullo con una donna, ma è quella sbagliata! Video

foto dei lettori

Brexit anticipata... nelle banconote dell'euro

SPORT

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon