17°

32°

Il piatto forte

Le uova nel piatto sono la vera sorpresa di Pasqua

Le uova nel piatto sono la vera sorpresa di Pasqua
0

di Errica Tamani

Ecce ovo». Semplice a dirsi, ma solo in apparenza. Al più distinguiamo tra le uova di gallina comprate nei negozi e quelle comprate dal contadino (presso l’Emporio Stuard in strada Madonna dell’Aiuto 7/a San Pancrazio o presso l’Orto di Alberto in via Senerchia a Fraore, per dare un paio di indirizzi). E oggi abbiamo l’opzione delle uova biologiche, come quelle dell’azienda La Masera Motta di Valmozzola (con punto vendita in Via Goldoni). Ma a dir la verità, le uova commestibili sono molte di più.
Le uova di gallina
Giuliano Serafini dell’Associazione Agricoltori e Allevatori custodi di Parma, già relatore al convegno «Primavera a corte: a tavola con il Tacchino del Ducato», che si è tenuto il 19 marzo scorso al Circolo di lettura ci ha svelato curiosità e dato qualche notizia sulle uova «alternative» in circolazione. Circa le uova di pollo, sostiene Serafini, «il guscio di alcune razze è veramente decorativo, quelle mediterranee come la Modenese, la Romagnola o la Livorno, producono uova a guscio bianco candido, mentre la Marans, razza francese, ha uova di un bel marrone tipo cioccolato al latte e l’Araucana depone uova azzurre. Importante è anche il metodo di allevamento e l’alimentazione degli animali. Quelli allevati liberi e al pascolo, depongono uova con maggior «omega 3» come dimostrato anche da studi scientifici». L’allevatore continua: «I tacchini producono grandi uova puntinate di marrone, il loro sapore e il colore del tuorlo le rendono un’ottima materia prima per la pasta all’uovo che è alla base di molti piatti tradizionali emiliani».
E di faraona, di quaglia, di anatra e oca
E le uova di faraona? «La faraona depone uova piccole, dal guscio durissimo rossiccio in varie tonalità, anch’esse apprezzatissime per produrre pasta fatta in casa». Note sono le lillipuziane uova di quaglia, «piccole e verdi con puntini neri, che si usano lesse e per guarnire piatti raffinati. Pensando invece alle uova di anatra e di oca va detto che –ancora una volta Serafini ci aiuta a far chiarezza- sono «piccole e verdi quelle del germano reale; grandi e dal guscio traslucido quelle dell’anatra muta e sorprendentemente grandi e bianche quelle di oca. Le uova degli anseriformi (ordine di uccelli che comprende gli Anatidi e la piccola famiglia delle Palamedee) sono l’ideale per realizzare dolci, soprattutto quelli al cucchiaio». «Per concludere – termina Serafini (ecco il suo indirizzo per trovare quasi tutte le tipologie di uova citate: via Case Bruciate 2, Noceto) - le uova di tutti questi animali, se allevati liberi e in modo naturale, nel pieno rispetto del loro benessere, sono buone anche consumate in una frittata, alla coque o all’occhio di bue con un filo di aceto balsamico e scaglie di ottimo Parmigiano-Reggiano».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione