12°

Il piatto forte

Le uova nel piatto sono la vera sorpresa di Pasqua

Le uova nel piatto sono la vera sorpresa di Pasqua
0

di Errica Tamani

Ecce ovo». Semplice a dirsi, ma solo in apparenza. Al più distinguiamo tra le uova di gallina comprate nei negozi e quelle comprate dal contadino (presso l’Emporio Stuard in strada Madonna dell’Aiuto 7/a San Pancrazio o presso l’Orto di Alberto in via Senerchia a Fraore, per dare un paio di indirizzi). E oggi abbiamo l’opzione delle uova biologiche, come quelle dell’azienda La Masera Motta di Valmozzola (con punto vendita in Via Goldoni). Ma a dir la verità, le uova commestibili sono molte di più.
Le uova di gallina
Giuliano Serafini dell’Associazione Agricoltori e Allevatori custodi di Parma, già relatore al convegno «Primavera a corte: a tavola con il Tacchino del Ducato», che si è tenuto il 19 marzo scorso al Circolo di lettura ci ha svelato curiosità e dato qualche notizia sulle uova «alternative» in circolazione. Circa le uova di pollo, sostiene Serafini, «il guscio di alcune razze è veramente decorativo, quelle mediterranee come la Modenese, la Romagnola o la Livorno, producono uova a guscio bianco candido, mentre la Marans, razza francese, ha uova di un bel marrone tipo cioccolato al latte e l’Araucana depone uova azzurre. Importante è anche il metodo di allevamento e l’alimentazione degli animali. Quelli allevati liberi e al pascolo, depongono uova con maggior «omega 3» come dimostrato anche da studi scientifici». L’allevatore continua: «I tacchini producono grandi uova puntinate di marrone, il loro sapore e il colore del tuorlo le rendono un’ottima materia prima per la pasta all’uovo che è alla base di molti piatti tradizionali emiliani».
E di faraona, di quaglia, di anatra e oca
E le uova di faraona? «La faraona depone uova piccole, dal guscio durissimo rossiccio in varie tonalità, anch’esse apprezzatissime per produrre pasta fatta in casa». Note sono le lillipuziane uova di quaglia, «piccole e verdi con puntini neri, che si usano lesse e per guarnire piatti raffinati. Pensando invece alle uova di anatra e di oca va detto che –ancora una volta Serafini ci aiuta a far chiarezza- sono «piccole e verdi quelle del germano reale; grandi e dal guscio traslucido quelle dell’anatra muta e sorprendentemente grandi e bianche quelle di oca. Le uova degli anseriformi (ordine di uccelli che comprende gli Anatidi e la piccola famiglia delle Palamedee) sono l’ideale per realizzare dolci, soprattutto quelli al cucchiaio». «Per concludere – termina Serafini (ecco il suo indirizzo per trovare quasi tutte le tipologie di uova citate: via Case Bruciate 2, Noceto) - le uova di tutti questi animali, se allevati liberi e in modo naturale, nel pieno rispetto del loro benessere, sono buone anche consumate in una frittata, alla coque o all’occhio di bue con un filo di aceto balsamico e scaglie di ottimo Parmigiano-Reggiano».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia