-2°

Il piatto forte

Da simbolo della Pasqua a prelibatezza da gourmet

0

Se credete che gli epigrammi siano solo piccole composizioni poetiche d’argomento leggero e spesso satirico, quelle «poesiole» (a volte splendide, in realtà) studiate al liceo durante le ore di greco e latino, beh, se pensate così, allora rischiate di sbagliarvi. E soprattutto avete, finora, mancato un boccone semplice e delizioso, un’esperienza gastronomica raffinata. Gli epigrammi, infatti, sono anche gli «epigrammi d’agnello» (vedi box), e consistono in fettine di petto, disossato e tagliato in forma di piccola cotoletta, impanate, fritte e servite assieme a vere cotolette: i sapori dei differenti tagli della carne, le loro diverse consistenze si accoppiano perfettamente e danno un piatto ricco e aristocratico – un piatto storico se è entrato nei classici della cucina francese già dalla metà del 1600, quando Francois Pierre de La Varenne lo codificò nel suo «Cuisinier Francais» del 1651. Come il termine passasse dalla letteratura alla cucina è difficile a spiegarsi, ma di certo è fin troppo facile parlare di poesia per quest’allettante preparazione. Così come lo è, in generale, per la carne d’agnello. Simbolo, prima, delle feste pagane di primavera e d’antichi riti nomadici legati alla transumanza, poi della liberazione del popolo d’Israele dalla prigionia egiziana (e dunque Pasqua ebraica, da «Pesah», passare oltre), infine festa per la liberazione dal male compiuta da Gesù Cristo col sacrificio sulla croce, l’agnello è in questi giorni d’aprile carne perfettamente di stagione essendo la Pasqua, ricorrenza mobile nel calendario, caduta quest’anno molto presto. Il suo sapore, mai forte e senza sentori di selvatico, è assolutamente caratteristico e, con la sola eccezione della bollitura, si presta bene ad ogni tipo di preparazione. La carne deve essere rosata, ricca di grasso: significa che l’animale è giovane, ha mangiato bene, si è mosso poco e dunque la carne sarà morbida e saporita, profumata e fragrante. Nella scelta, conta la razza: ottima la Sambucana della Val di Stura in Piemonte, la Zerasca di Zeri in Lunigiana, la nostra Cornigliese; conta il pascolo, quello delle praterie vicino al mare in Normandia, da cui il «pre-salé», o di certe zone della Sardegna o quello di montagna e infine conta l’età: da latte, come l’abbacchio romano, ha solo pochi mesi, altrimenti si parlerà d’agnelloni. Andrà cotto con attenzione, tenuto rosato, con tutti i suoi succhi: poco aglio, timo, una foglia d’alloro. Il carciofo (a spicchi e nel fondo di cottura dell’agnello) vi si sposa perfettamente. L’uovo sbattuto (con un po’ di brodo freddo, succo di limone, sale, prezzemolo) e amalgamato fuori dal fuoco trasforma lo spezzatino in una fricassea golosa. Le frattaglie in padella, poi, sono un discorso a parte…

Chichibìo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita ma guai a pensare di aver risolto i problemi" Video

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

9commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

1commento

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti