Il vino

Presentato a Cibus il Festival della Malvasia

Presentato a Cibus il Festival della Malvasia
0
Il Festival della Malvasia dei Colli di Parma sbarca a Cibus. La manifestazione che si svolge annualmente a Sala Baganza e che prevede l’assegnazione del Premio Cosèta d’Or alla migliore produzione di Malvasia, è stata infatti presentata questa mattina presso la Sala Stampa delle Fiere. 
Un incontro, moderato da Manuela Boselli giornalista di Tv Parma, che ha visto gli interventi di: Andrea Zanlari, presidente della Camera di Commercio di Parma, Cristina Merusi sindaco del Comune di Sala Baganza, Gloria Oppici in rappresentanza delle Fiere, Aldo Stocchi della Pro Loco di Sala Baganza. E poi di alcuni rappresentanti dei quattro Consorzi, per la Tutela dei Vini dei Colli di Parma, del Parmigiano Reggiano, del Prosciutto di Parma, del Fungo igp di Borgotaro: Maurizio Dodi, Stefano Cavazzini e Michele Berini, Roberto Dellapina.
Una delle novità infatti della XVII edizione del Festival della Malvasia, in programma sabato 19 e domenica 20 maggio, è proprio la partecipazione dei quattro Consorzi che saranno presenti  con un grande unico stand dove sarà possibile degustare i prodotti tipici ed i vini dei Colli di Parma. 
“Un’edizione da non perdere, una grande festa in strada per omaggiare la Malvasia e degustazioni di prodotti tipici grazie anche alla presenza per la prima volta insieme dei quattro Consorzi – afferma Cristina Merusi  sindaco di Sala Baganza – l’invito è quello di partecipare alla due giorni, la sera del sabato abbiamo come anteprima la cena itinerante con il bicchiere al collo, domenica 20 maggio tante iniziative, con mercati artistici e di qualità, e con attenzione anche al target famiglie, quindi spettacoli e giochi per i bambini, poi ovviamente degustazioni dei vini in strada in attesa della proclamazione del vincitore della migliore Malvasia dell’anno”.
“Il Festival della Malvasia con il Premio Cosèta d’Or è una manifestazione che abbiamo sempre sostenuto, crediamo in questo evento e vogliamo migliorarlo sempre di più, abbiamo già nuove idee in cantiere per svilupparlo – afferma Maurizio Dodi del Consorzio per la Tutela dei Vini dei Colli di Parma, coorganizzatore dell’evento insieme al Comune e alla Pro Loco - negli ultimi anni abbiamo registrato una crescita dei nostri prodotti, lo sforzo per il futuro è cercare di affermare sempre di più un’identità e la tipicità delle produzioni, lavorare in squadra con gli altri Consorzi ci aiuta in questo senso”. 
A spiegare il Premio Cosèta d’Or è stato Aldo Stocchi della Pro Loco di Sala Baganza, ideatore nel 1996 della gara. “È il riconoscimento annuale che viene assegnato alla migliore produzione di Malvasia dei Colli di Parma, prende il nome dalla ciotola, cosèta, con la quale, un tempo, nelle cantine e nelle osterie si beveva il vino – spiega – è un Premio sempre più ambito per il lavoro dei produttori locali, e, grazie al contributo degli esperti che compongono la Giuria, un momento prezioso di confronto sulla qualità della produzione”. 
Il Festival della Malvasia dei Colli di Parma è promosso e organizzato dal Comune e dalla Pro Loco di Sala Baganza, dal Consorzio per la tutela dei Vini dei Colli di Parma, col supporto di Edicta Eventi,  in collaborazione con Ascom e Confesercenti, il Consorzio del Parmigiano-Reggiano, il Consorzio Prosciutto di Parma, il Consorzio del Fungo Porcino di Borgotaro, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Parma, della Camera di Commercio di Parma, della Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli. 
Fra le novità di questa edizione anche un sito dedicato (www.festivaldellamalvasia.it) dove poter trovare informazioni sulla manifestazione, sul programma, sul Premio e sui prodotti del territorio.
Per informazioni tel.0521331342-43 iatsala@comune.sala-baganza.pr.it
www.festivaldellamalvasia.it - www.comune.sala-baganza.pr.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

5commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti