16°

Il vino

Presentato a Cibus il Festival della Malvasia

Presentato a Cibus il Festival della Malvasia
0
Il Festival della Malvasia dei Colli di Parma sbarca a Cibus. La manifestazione che si svolge annualmente a Sala Baganza e che prevede l’assegnazione del Premio Cosèta d’Or alla migliore produzione di Malvasia, è stata infatti presentata questa mattina presso la Sala Stampa delle Fiere. 
Un incontro, moderato da Manuela Boselli giornalista di Tv Parma, che ha visto gli interventi di: Andrea Zanlari, presidente della Camera di Commercio di Parma, Cristina Merusi sindaco del Comune di Sala Baganza, Gloria Oppici in rappresentanza delle Fiere, Aldo Stocchi della Pro Loco di Sala Baganza. E poi di alcuni rappresentanti dei quattro Consorzi, per la Tutela dei Vini dei Colli di Parma, del Parmigiano Reggiano, del Prosciutto di Parma, del Fungo igp di Borgotaro: Maurizio Dodi, Stefano Cavazzini e Michele Berini, Roberto Dellapina.
Una delle novità infatti della XVII edizione del Festival della Malvasia, in programma sabato 19 e domenica 20 maggio, è proprio la partecipazione dei quattro Consorzi che saranno presenti  con un grande unico stand dove sarà possibile degustare i prodotti tipici ed i vini dei Colli di Parma. 
“Un’edizione da non perdere, una grande festa in strada per omaggiare la Malvasia e degustazioni di prodotti tipici grazie anche alla presenza per la prima volta insieme dei quattro Consorzi – afferma Cristina Merusi  sindaco di Sala Baganza – l’invito è quello di partecipare alla due giorni, la sera del sabato abbiamo come anteprima la cena itinerante con il bicchiere al collo, domenica 20 maggio tante iniziative, con mercati artistici e di qualità, e con attenzione anche al target famiglie, quindi spettacoli e giochi per i bambini, poi ovviamente degustazioni dei vini in strada in attesa della proclamazione del vincitore della migliore Malvasia dell’anno”.
“Il Festival della Malvasia con il Premio Cosèta d’Or è una manifestazione che abbiamo sempre sostenuto, crediamo in questo evento e vogliamo migliorarlo sempre di più, abbiamo già nuove idee in cantiere per svilupparlo – afferma Maurizio Dodi del Consorzio per la Tutela dei Vini dei Colli di Parma, coorganizzatore dell’evento insieme al Comune e alla Pro Loco - negli ultimi anni abbiamo registrato una crescita dei nostri prodotti, lo sforzo per il futuro è cercare di affermare sempre di più un’identità e la tipicità delle produzioni, lavorare in squadra con gli altri Consorzi ci aiuta in questo senso”. 
A spiegare il Premio Cosèta d’Or è stato Aldo Stocchi della Pro Loco di Sala Baganza, ideatore nel 1996 della gara. “È il riconoscimento annuale che viene assegnato alla migliore produzione di Malvasia dei Colli di Parma, prende il nome dalla ciotola, cosèta, con la quale, un tempo, nelle cantine e nelle osterie si beveva il vino – spiega – è un Premio sempre più ambito per il lavoro dei produttori locali, e, grazie al contributo degli esperti che compongono la Giuria, un momento prezioso di confronto sulla qualità della produzione”. 
Il Festival della Malvasia dei Colli di Parma è promosso e organizzato dal Comune e dalla Pro Loco di Sala Baganza, dal Consorzio per la tutela dei Vini dei Colli di Parma, col supporto di Edicta Eventi,  in collaborazione con Ascom e Confesercenti, il Consorzio del Parmigiano-Reggiano, il Consorzio Prosciutto di Parma, il Consorzio del Fungo Porcino di Borgotaro, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Parma, della Camera di Commercio di Parma, della Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli. 
Fra le novità di questa edizione anche un sito dedicato (www.festivaldellamalvasia.it) dove poter trovare informazioni sulla manifestazione, sul programma, sul Premio e sui prodotti del territorio.
Per informazioni tel.0521331342-43 iatsala@comune.sala-baganza.pr.it
www.festivaldellamalvasia.it - www.comune.sala-baganza.pr.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

8commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

5commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

3commenti

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

Collecchio

Tesoreria accentrata Parmalat-Lactalis, i consulenti del cda: "Nessun danno per il gruppo"

Il 29 maggio si valuterà l'azione di responsabilità verso il vecchio cda. Oggi assemblea su bilancio e collegio sindacale

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

1commento

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

F1

A Imola "Ayrton Day": il 1° maggio nel ricordo di Senna

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche