17°

32°

Il vino

Le isole felici del vino: quando il vignaiolo è un eroe dei fumetti

Le isole felici del vino: quando il vignaiolo è un eroe dei fumetti
1

di Andrea Grignaffini

Oggi volgiamo lo sguardo a un’Italia enoica sui generis, alle piccolissime isole sparse nei nostri mari.
Partiamo da Capraia e scendiamo verso Linosa, Panarea, Favignano, Vulcano, Stromboli, e poi verso Carloforte nell’arcipelago del Sulcis, saliamo in Laguna Veneta a Mazzorbo e scopriamo una realtà di uomini eroici e passionari citati già da Luigi Veronelli come «angeli matti» per l’indomita caparbietà a ripristinare quelle viti abbandonate nel corso di anni se non di decenni.
Coltivare vigne e produrre vino in piccolissimi lembi di terre scoscese, sferzate dal vento marino e circondati dal mare non è stata un’impresa facile e neppure molto remunerativa, ma ha permesso di riscoprire una viticoltura insulare qualitativamente seconda a nessuno.
Merito di uomini che sono tornati a vinificare con vitigni come aleatico, moscato di Alessandria, biancolella, calabrese, ansonaco, giunchese, vermentino, carignano, e altri producendo vini bianchi, rossi, passiti conosciuti non solo da comprovati degustatori, ma anche da una clientela di affidabili estimatori.
Così in queste piccole isole sono nate nuove aziende in un momento storico in cui in tante altre realtà si sono riscontrate con enormi difficoltà di sopravvivenza.
Un passo importante e di valore è stato riunire i diversi vignaioli insulari, sparsi nelle varie isolette, e fare squadra per presentarsi alle manifestazioni vitivinicole insieme e far conoscere vini sempre più legati a quei piccoli territori aspri sì ma dai prodotti così unici e irripetibili altrove. Così questi piccoli intraprendenti viticoltori si stanno organizzando in un’Associazione di produttori dei vini delle piccole isole. E la storia non finisce qui.
Josko Gravner a fumetti «...Di Josko ho mille interviste indebite fatte durante le mie visite... quando Josko parla è difficile non dare il meritato rispetto all’Uomo che è». Così è nato il progetto di Mauro Mendrelli, che ha voluto tessere il primo fumetto attorno al mondo del vino e dedicarlo a colui che più lo ha ispirato, il sig. Gravner, che conosce personalmente sin dal lontano 1999.
Mauro Mendrelli non nasce né fumettista né sommelier, eppure nel corso della sua esistenza deve aver sentito a un certo punto l’urgenza del dover dare forma a un’opera, e che restituisse l’autorevolezza e l’identità di uno dei più importanti signori del vino, Josko Gravner, appunto. Il formato del fumetto ha permesso a Mendrelli di tagliare e cucire a mò di sceneggiatura la vita di un uomo straordinario, di cui esce adesso il terzo albo.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    27 Maggio @ 11.23

    grazie per il regalo che mi ha fatto

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione