Il vino

Malvasia di Candia 2011: più ombre che luci «Cosèta d'or» a Salati

Malvasia di Candia 2011: più ombre che luci «Cosèta d'or» a Salati
0

L’ultima edizione, della Cosèta d’or, manifestazione dedicata alla Malvasia dei Colli di Parma DOC, ha lasciato con l’amaro in bocca. Non la tipica nota del finale gustativo del vino in questione, prodotto dall’uva di Malvasia di Candia aromatica, ma il sapore della delusione per un’occasione che poteva essere cruciale ma che si è tramutata in occasione mancata. Quella di valorizzare uno dei vitigni autoctoni potenzialmente più espressivi delle nostre colline attraverso la produzione di vini che riescano a restituire i tratti aromatici distintivi dell’uva di partenza e a «comunicare» un territorio preciso, pur con differenze stilistiche dei vari produttori. 

2011: un'annata difficile
La giuria chiamata a designare, tra gli undici vini in gara (peccato mancassero quest’anno campioni di malvasia dolce!), quello degno della «Cosèta d’or» (destinato alla miglior Malvasia) e quello meritevole della menzione «Malvasia d’antan» (ossia evocativo dei profumi e del gusto della malvasia di una volta) ha evidenziato all’unanimità una situazione poco confortante. Certo, come più volte sottolineato, l’annata 2011 è stata assai problematica e ha costretto a ‘lavorare in cantina’ per rimediare a una non ottimale qualità di partenza. 
Malvasia moderna
Ma i prodotti ottenuti hanno evidenziato una propensione generalizzata a far risaltare sentori e aromi ascrivibili a vini più gettonati oggi (Prosecco in primis e Sauvignon a seguire) penalizzando i marcatori tipici di questo vino, di fatto snaturandolo e banalizzandolo. Cui prodest? Forse che una malvasia «prosecchizzata», possa fare concorrenza al vino veneto? È così che si avanza verso il futuro roseo della Malvasia dei Colli vagheggiato dai produttori che spesso, a parole almeno, vedono la promessa di un rilancio forte del territorio? La loro quasi totale assenza, al momento del verdetto della giuria, non suggerisce che forse sono loro stessi i primi a non crederci? 
Celso Salati «matador»
Di fatto la giuria, fedele all’intento dell’evento, ha assegnato al vino di Celso Salati entrambi i premi: Cosèta d’or e Malvasia d’antan. E a conferma di una gara in solitaria, Salati ha fatto il tris aggiudicandosi la «cosèta di legno» (il premio assegnato dal pubblico). Lo ha fatto con una Malvasia dal sentore erbaceo e selvatico che le compete senza intromissioni peperoneggianti (che la rendono simile al sauvignon), senza caricature di sorta. Un vino che magari avrà evoluzione rapida, visti i primi rimandi ossidativi, ma che colta come deve essere, cioè con le aspettative di una fragranza che dà il meglio nei primi mesi di vita, ha quell’espressione «zerga» (per usare un termine caro al mai troppo compianto Gino Veronelli a cui la malvasia e i suoi luoghi tanto devono) che le appartiene. Perché se il problema è l’aspetto aromatico predominante che può non piacere a tutti, forse è meglio far convogliare gli sforzi dei produttori (che stanno facendo benissimo con altri vitigni) in una produzione differente: magari un frizzante più classico che possa includere altre varietà, e lasciare alla Malvasia una quota (verde) di nicchia che almeno non lasci orfani gli appassionati di questa nostra antica produzione enoica. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti