-4°

Il vino

La nobile dinastia che «inventò» il rosé

La nobile dinastia che «inventò» il rosé
0

Quasi quattro secoli per una famiglia che rappresenta un pezzo di storia del vino del Sud e uno, forse ancor più rappresentativo, del rosé all’italiana in tempi in cui questa tipologia di vino stava, senza né arte né parte tra il bosco e la riviera.
La Leone de Castris è casa di antico lignaggio. Fu fondata nel 1665 dal duca Oronzo Arcangelo de Castris di origine spagnola in un piccolo paesino, Salice Salentino. Molti anni dopo i discendenti dei conti de Castris si fondono, mediante un matrimonio, con la famiglia Leone, anch’essa ispanica, migliorando i vigneti, ristrutturando l’azienda vitivinicola e, primi nella regione Puglia, passando dalla vinificazione al prodotto finito, l’imbottigliamento.
Riporta la data del 1943 il primo rosato creato in Italia, il Five Roses, e dieci anni dopo nasce il rosso Salice per arrivare agli anni settanta con la Doc Salice Salentino. Gli anni successivi sono sempre vissuti in un gran fermento innovativo sia nella gestione dell’azienda che nelle vigne e in cantina. I discendenti della famiglia indirizzano le loro forze in primis alla valorizzazione dei vitigni autoctoni accanto ai tradizionali (negroamaro, primitivo, malvasia nera, verdeca, aleatico, moscato) e a nuovi impianti: montepulciano, cabernet sauvignon, chardonnay, sauvignon.
Tra le novità più importanti di questo ultimo periodo si segnala l’arrivo di un consulente che è un po’ una star del settore, Riccardo Cotarella affiancato da un giovane enologo, Marco Mascellani. Iniziamo un viaggio itinerante tra le etichette più rilevanti della Leone de Castris con un vino che è assurto a bandiera dell’azienda ma, anche ad archetipo del rosato del Sud: il Five Roses Salento 2007 (64° Anniversario dalla nascita: un’eternità, in Italia), ottenuto con mosto fiore di uve negroamaro e malvasia nera, si presenta con un brillante colore rosato carico, dai profumi di frutti di bosco.


QUELLE «CINQUE ROSE» DIVENTATE ORMAI UN SIMBOLO
I prodotti di punta della cantina
Più semplice e immediato, poi, il Five Roses IGT Rosato Salento da negramaro al 90% e malvasia nera di Lecce al 10%, dal colore rosato luminoso, caratterizzato da sentori fruttati e floreali, al palato è sapido, fresco, delicatamente morbido.
Tra i bianchi, Donna Lisa Bianco Salice Salentino DOC da uve chardonnay: colore giallo dorato, profumi di fiori gialli e frutta a polpa bianca con nuances vanigliate; in bocca una delicata acidità supportata da una bella freschezza e morbidezza.
Passiamo alle bollicine intriganti di Donna Lisetta Spumante Brut Rosé, colore rosato, perlage fine e persistente, al naso sensazioni fruttate e floreali; al gusto rivela una bella freschezza.
 Chiusura con i rossi con Salice Salentino Riserva 2004, da negroamaro e una piccola parte di malvasia nera, colore rosso rubino intenso, all’olfatto sentori di frutta rossa polposa, note speziate e vanigliate; al palato è rotondo, tannico, persistente.
  Ancora Donna Lisa Rosso Salice Salentino Riserva DOC da negroamaro e malvasia nera di Lecce, colore rosso rubino profondo, al naso confettura di frutta rossa e toni speziati; in bocca è tannico, morbido, persistente.
Da uve negroamaro e cabernet sauvignon, Messere Andrea Rosso IGT Salento dal colore rubino, da sentori di frutta rossa e note vanigliate e balsamiche; al gusto si presenta caldo, avvolgente, tannico e finale lungo e persistente.
 Chiusura con un vino nato poco più di dieci anni fa, nel 1997, prodotto da uve primitivo, negroamaro, montepulciano, merlot: scriviamo dell’Illemos Rosso IGT Salento: colore granato profondo tendente al violaceo, si presenta con profumi fruttati e note speziate; al palato è morbido, avvolgente, con un tannino un po’ ruffiano per una bevuta moderna.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

3commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video