Il vino

La nobile dinastia che «inventò» il rosé

La nobile dinastia che «inventò» il rosé
Ricevi gratis le news
0

Quasi quattro secoli per una famiglia che rappresenta un pezzo di storia del vino del Sud e uno, forse ancor più rappresentativo, del rosé all’italiana in tempi in cui questa tipologia di vino stava, senza né arte né parte tra il bosco e la riviera.
La Leone de Castris è casa di antico lignaggio. Fu fondata nel 1665 dal duca Oronzo Arcangelo de Castris di origine spagnola in un piccolo paesino, Salice Salentino. Molti anni dopo i discendenti dei conti de Castris si fondono, mediante un matrimonio, con la famiglia Leone, anch’essa ispanica, migliorando i vigneti, ristrutturando l’azienda vitivinicola e, primi nella regione Puglia, passando dalla vinificazione al prodotto finito, l’imbottigliamento.
Riporta la data del 1943 il primo rosato creato in Italia, il Five Roses, e dieci anni dopo nasce il rosso Salice per arrivare agli anni settanta con la Doc Salice Salentino. Gli anni successivi sono sempre vissuti in un gran fermento innovativo sia nella gestione dell’azienda che nelle vigne e in cantina. I discendenti della famiglia indirizzano le loro forze in primis alla valorizzazione dei vitigni autoctoni accanto ai tradizionali (negroamaro, primitivo, malvasia nera, verdeca, aleatico, moscato) e a nuovi impianti: montepulciano, cabernet sauvignon, chardonnay, sauvignon.
Tra le novità più importanti di questo ultimo periodo si segnala l’arrivo di un consulente che è un po’ una star del settore, Riccardo Cotarella affiancato da un giovane enologo, Marco Mascellani. Iniziamo un viaggio itinerante tra le etichette più rilevanti della Leone de Castris con un vino che è assurto a bandiera dell’azienda ma, anche ad archetipo del rosato del Sud: il Five Roses Salento 2007 (64° Anniversario dalla nascita: un’eternità, in Italia), ottenuto con mosto fiore di uve negroamaro e malvasia nera, si presenta con un brillante colore rosato carico, dai profumi di frutti di bosco.


QUELLE «CINQUE ROSE» DIVENTATE ORMAI UN SIMBOLO
I prodotti di punta della cantina
Più semplice e immediato, poi, il Five Roses IGT Rosato Salento da negramaro al 90% e malvasia nera di Lecce al 10%, dal colore rosato luminoso, caratterizzato da sentori fruttati e floreali, al palato è sapido, fresco, delicatamente morbido.
Tra i bianchi, Donna Lisa Bianco Salice Salentino DOC da uve chardonnay: colore giallo dorato, profumi di fiori gialli e frutta a polpa bianca con nuances vanigliate; in bocca una delicata acidità supportata da una bella freschezza e morbidezza.
Passiamo alle bollicine intriganti di Donna Lisetta Spumante Brut Rosé, colore rosato, perlage fine e persistente, al naso sensazioni fruttate e floreali; al gusto rivela una bella freschezza.
 Chiusura con i rossi con Salice Salentino Riserva 2004, da negroamaro e una piccola parte di malvasia nera, colore rosso rubino intenso, all’olfatto sentori di frutta rossa polposa, note speziate e vanigliate; al palato è rotondo, tannico, persistente.
  Ancora Donna Lisa Rosso Salice Salentino Riserva DOC da negroamaro e malvasia nera di Lecce, colore rosso rubino profondo, al naso confettura di frutta rossa e toni speziati; in bocca è tannico, morbido, persistente.
Da uve negroamaro e cabernet sauvignon, Messere Andrea Rosso IGT Salento dal colore rubino, da sentori di frutta rossa e note vanigliate e balsamiche; al gusto si presenta caldo, avvolgente, tannico e finale lungo e persistente.
 Chiusura con un vino nato poco più di dieci anni fa, nel 1997, prodotto da uve primitivo, negroamaro, montepulciano, merlot: scriviamo dell’Illemos Rosso IGT Salento: colore granato profondo tendente al violaceo, si presenta con profumi fruttati e note speziate; al palato è morbido, avvolgente, con un tannino un po’ ruffiano per una bevuta moderna.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS