Il piatto forte

Pasta fredda: anche i grandi chef la fanno. E lo dicono

Pasta fredda: anche i grandi chef la fanno. E lo dicono
Ricevi gratis le news
1

di Errica Tamani
Meglio fredda che riscaldata». Se a dirlo è il maestro Gualtiero Marchesi, parlando di pasta, c’è da crederci. L’estate è poi la stagione ideale per verificare di persona, forchetta alla mano, la bontà effettiva di una pasta fredda. Ovviamente fatta con i crismi dovuti: facendo in primis grande attenzione a cuocerla al dente, a raffreddarla velocemente, così da impedire il protrarsi della cottura ed evitare di trovarsela molliccia e poco attraente nella fondina. Oggi sono diversi i grandi chef che hanno studiato ricette d’autore per una pasta proposta a bassa temperatura, sdoganando il lato «polare» di uno degli emblemi gastronomici per eccellenza della cucina italiana e introducendolo di fatto nell’universo dei cibi gourmet. Ricordiamo i rigatoni freddi con olio alle acciughe, verdure croccanti e gazpacho di pomodoro di Andrea Berton del Trussardi a Milano o le provocatorie interpretazioni del sushi all’italiana di Davide Scabin del Combal. 0 con il conchiglione (di pasta) ripieno di seafood con ostrica, lemongrass, olio e pepe ad esempio. Ma già più di trent’anni fa, Marchesi preparava il terreno fertile per questa operazione, quando sottolineava l’intolleranza del palato (in relazione alle zuppe fredde, ma il discorso si presta anche per la pasta) nei confronti di un eccesso di untuosità del condimento o di grassi cotti e poi raffreddati, preferendo grassi messi a freddo e con oculatezza. Portava ad esempio la possibilità di rendere una zuppa «robusta» come pasta e fagioli, un sugo ideale e lieve per una pasta fredda: bastava frullare con un po’ d’acqua di cottura i fagioli freschi (cotti in acqua salata con ottimo lardo e gli odori) raffreddati. Si aggiungeva un filo d’olio d’oliva, qualche foglia di sedano e una macinata di pepe nero solo nel finale. E sempre Marchesi, con largo anticipo sui tempi, ha evidenziato la capacità degli spaghetti freddi di esaltare ingredienti come il caviale o quella delle trenette fredde di dar rilievo al basilico di un pesto «leggero» senza aglio, in pratica facendo notare come a livello percettivo il caldo esalti la componente aromatica degli ingredienti, mentre il freddo ne veicoli meglio i sapori.

Le linguine di Rizzuti
Vediamo le linguine fredde con pesto di mare, vongole veraci, limone candito e salsa d’aglio giovane di Francesco Rizzuti dell’Antica Osteria Marconi a Potenza. Per 4 persone si frullano al mixer con sale e olio extravergine 100 g alga wakame e 100 g alga kombu (si comprano nei negozi bio) ammollate per un’ora, sciacquate e asciugate e si ottiene un pesto. Poi si sbollentano 100 g di aglio giovane e si frullano a crema. Si scalda una padella, si mettono 800 g di vongole veraci chiuse col coperchio. Mentre si aprono, si versa un bicchiere di vino bianco, si spegne, si freddano con ghiaccio e si sgusciano. Si cuociono al dente le linguine, si mettono sotto l’acqua corrente e si mantecano con il pesto. Si condiscono nel piatto con un filo di salsa d’aglio e con 12 zeste di limone candito e le vongole. E l’estate si rinfresca a tavola.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • torino antonio

    07 Luglio @ 19.05

    in effetti un piatto di pasta fredda in estate è staordinariamente buona.... magari con un bel fondo di nero di seppia ed alcuni piselli. buon appetito a tutti..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti