-2°

Il piatto forte

Arriva il November Porc

0

Comunicato stampa
 

Una gioia per il palato e una grande festa per tutti. Sono ormai famosi gli ingredienti che fanno di November Porc un appuntamento immancabile per i numerosi visitatori che ogni anno affollano i quattro Comuni della Bassa coinvolti nella manifestazione. Un evento che rappresenta “la sfida che la Bassa parmense ha vinto, dimostrando di non essere affatto un territorio depresso, come  veniva considerata in passato”. Così l’assessore provinciale al turismo Gabriella Meo ha introdotto l’incontro che si è tenuto stamattina in Provincia per presentare la settima edizione di November Porc. All’appuntamento erano presenti anche la vicepresidente della Strada del Culatello di Zibello e sindaco di Zibello Manuela Amadei, il vicesindaco di Sissa Marco Moreni, l’assessore alle Attività produttive del Comune di Roccabianca Bruno Pezzini, il sindaco di Polesine Andrea Censi e il responsabile Servizio enti di Banca Monte Parma Giuseppe Caltabiano.
La manifestazione, che si aprirà con l’appuntamento di Sissa l’8 e il 9 novembre, si tiene in quattro località distinte nei quattro fine settimana di novembre, coinvolgendo un luogo ogni weekend con mercati tipici, stand gastronomici, dimostrazioni, eventi musicali e animazioni per grandi e piccoli. Dopo Sissa sarà la volta  di Polesine Parmense il 15-16 novembre, di Zibello il 22-23 novembre, mentre il 29-30 novembre toccherà a  Roccabianca. Una delle caratteristiche che hanno reso November Porc un evento unico è la possibilità per i visitatori di assaggiare gratuitamente una delle quattro specialità che ciascun Comune preparerà in misure extra-large: a Sissa il Mariolone più grosso, a Polesine il prete più pesante, a Zibello lo strolghino da Guinness e a Roccabianca la marea di ciccioli.
November Porc è organizzato dalla Strada del Culatello di Zibello con il contributo di Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma, Camera di Commercio, Banca del Monte, Ascom, i Comuni interessati ed è realizzata in collaborazione con Tep, Lampogas, Parma Turismi, Ganter, Annoni, Prosus, Sassi, Antica Corte Pallavicina, Martelli, Telecolor.
Tra le novità di quest’anno ci sono gli aperitivi di presentazione di ciascun weekend di festa che si terranno ogni giovedì alle 17 al Parma Point, la nuova vetrina del territorio al piano terra del palazzo della Provincia. Si comincia giovedì 6 novembre con la possibilità di degustare la mariola, si prosegue giovedì 13 con assaggi di prete, giovedì 20 con lo strolghino, mentre giovedì 27 si potranno assaggiare i ciccioli.
“November Porc è diventato l’evento più importante dal punto di visto gastronomico per il territorio”, ha spiegato l’assessore Meo. “La Bassa ha tanto da offrire: i suggestivi paesaggi, i bellissimi scorci dei suoi Comuni, un prodotto particolare che è il maiale e, a riassumere tutto questo, November Porc, un prodotto turistico. Ecco quindi che la nebbia diventa anch’essa una caratteristica unica, un evento atteso, perché senza la nebbia il culatello non stagiona”.
La formula della manifestazione è particolarmente riuscita, lo dimostrano i numerosi visitatori che ogni anno affollano i quattro comuni coinvolti: “È davvero un successo riuscire a portare nella Bassa in una stagione poco adatta al turismo come Novembre un numero di persone sempre crescente”, ha commentato Manuela Amadei. “Quest’anno è prevista la presenza di molti visitatori stranieri grazie anche ai pacchetti turistici che sono stati predisposti. Inoltre le televisioni nazionali hanno garantito la loro presenza, per cui tutti e quattro gli appuntamenti del mese avranno ancora più visibilità”.
Gli eventi in programma sono stati illustrati dagli amministratori dei Comuni, in particolare  il vicesindaco di Sissa Moreni ha ricordato lo spettacolo di Martani e Medioli che si terrà al cinema di Sissa venerdì 7 novembre, un’iniziativa dedicata a Guareschi che sarà un’anticipazione al weekend di festeggiamenti. Nella Rocca municipale sarà inoltre possibile visitare la mostra di pittura con le opere di Gianfranco Manara. Manuela Amadei ha poi ricordato che a Zibello, l’unica Città dei Sapori dell’Emilia Romagna, ci sarà un presidio di Slow Food. L’assessore di Roccabianca Pezzini ha spiegato che nel pomeriggio di sabato si terrà la November Porc Hot Fit, gara del Campionato provinciale Fidal di corsa su strada. Il sindaco di Polesine Censi infine è intervento invitando tutti a partecipare a una  manifestazione che è l’evento di punta di una serie di attività che si tengono durante tutto l’anno nel territorio, e che ha ormai assunto un rilievo nazionale.
Anche Giuseppe Caltabiano ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa: “Banca Monte ci tiene a dare il proprio appoggio a manifestazioni che rappresentano anche un motore per l’economia, funzionando come un volano. Del resto è questo il nostro ruolo, soprattutto in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo”.
 
La manifestazione sarà raggiungibile da Parma con speciali autobus in partenza dalla stazione e diretti a ciascuno dei comuni coinvolti. Inoltre per chi proviene dal Cremonese la motonave Rigoletto porterà i visitatori sull’altra sponda del Po per partecipare alle iniziative dei vari paesi. Infine i ristoratori hanno predisposto menù specifici su prenotazione per tutto il periodo della manifestazione.
Per tutte le informazioni su November Porc e sugli eventi in programma è possibile visitare il sito www.novemberporc.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

3commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

12commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

9commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria