11°

Il vino

"Charta del vino puro": l'Austria difende i suoi grandi vini bianchi

"Charta del vino puro": l'Austria difende i suoi grandi vini bianchi
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

Un territorio enoico unico per i suoi incredibili vini bianchi dalla vita lunghissima ed evolutiva. Siamo in Austria a Wachau nella Valle del Danubio tra i comuni di Melk e Krems, dove i vigneti si estendono per 1.350 ettari con varietà di Grüner Velttliner e Riesling su terreni plasmati nel corso dei secoli, con un clima idoneo e con una storia risalente al Medioevo quando i monaci benedettini prima e i cistercensi poi con amore e pazienza hanno impiantato vigneti e prodotto vini di forte carattere e personalità attraverso un lavoro di studio e amore del terreno nelle sue variabili caratteristiche.
I declivi in forte pendenza che si affacciano sulla valle hanno costretto l’uomo a trasformare il paesaggio in terrazzamenti solcati da muri a secco per limitare l’erosione dei terreni e proteggere le vigne. Mentre le catene montuose che fiancheggiano le sponde del Danubio fanno da barriera alle influenze climatiche sfavorevoli predisponendo il territorio a un microclima ideale, freddo d’inverno e caldo secco d’estate, per una giusta maturazione delle uve. Si ottengono così vini di diverse caratteristiche secondo la differente struttura del terreno pur in zone limitrofe in cui si trovano le vigne: di straordinaria vitalità, di estrema finezza e mineralità i alcune, oppure più strutturati e di maggior profondità in altre.
Così Wachau è diventato patrimonio mondiale dell’Unesco per il suo paesaggio di straordinaria bellezza e come territorio di eccellenza per i suoi vini leggendari entrati nella storia. Per mantenere intatta la qualità del vino nasce la «Charta del vino puro» su iniziativa della «Vinea Wachau», un’associazione di viticultori che riunisce i migliori produttori della zona suddividendo i vini in tre categorie: Steinfelder (vini leggeri e fruttati, 11,5°), Federspiel (vini caratteriali, forti, complessi, tra 11,5 e 12,5°), Smaragd (vini d’eccellenza, 12,5°). Un disciplinare molto rigido contempla fra l’altro la raccolta manuale delle uve, la pigiatura e l’imbottigliamento del vino solo del territorio di produzione della Wachau, inoltre sono vietati tutti i metodi e le tecniche di lavorazione che non siano assolutamente naturali.
Ora un breve excursus fra le più importanti etichette di Wachau. Iniziamo dal Riesling Smaragd Spitzer Hochrain dell’azienda Franz Hirtzberger, prodotto da un famoso vigneto. All’olfatto un surplus di eleganti profumi e cenni fruttati di albicocca e pesca (E).
Non da meno il Grüner Veltliner Smaragd Trochen Loibner Ried Loibenberg di Knoll, ottenuto da un leggendario vigneto, sfodera una potenza ineguagliabile e un’eleganza unica, in bocca è ben bilanciato tra mineralità e frutto (D).
Altra azienda di prestigio la Prager che produce uno straordinario Riesling Smaragd Achleiten, ricco, opulento in cui emergono i tipici aromi del vitigno: frutta bianca e spezie (D).
Chiudiamo con due vini di F. X. Pichler, il Riesling Smaragd Dürnesteiner Kellerberg, ricco, intenso, dai sentori seducenti e cremosi, con profumi di frutti tropicali e un finale lungo, minerale, accattivante (D); e il Riesling Smaragd Unendlich nella versione speziata, dai profumi fruttati di pesca, mela e note agrumate, al palato un lungo finale così persistente da sembrare eterno: come suggerisce il nome, appunto (F).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery