-4°

Il vino

Friulano vecchio fa buon vino: i migliori bianchi

Friulano vecchio fa buon vino: i migliori bianchi
0

Friulano&friends 2012: tutto il fascino del Friuli, da godere in ogni epoca d’evoluzione. Scordarsi una bottiglia in cantina, riscoprirla dopo anni, accorgersi di quanta vitalità è ancora dotata, esultando per prerogative, il tempo e l’attesa, che solo i grandi vini e i grandi terroir del mondo sono capaci di assicurare. A maggio l’enclave storica dei migliori bianchi italiani ha dimostrato a Milano, nella prestigiosa cornice dell’Hotel Principe di Savoia, quali sono le grandi potenzialità di maturazione dei vini tipici friulani.

Una selezione di «Friulani»
 Con la Selezione «Il Friulano migliora invecchiando... non solo il vino» 89 etichette delle più rinomate aziende friulane si sono sfidate per decretare i migliori sei vini per ciascuna delle categorie «I bianchi del secolo scorso», ovvero precedenti la vendemmia del 2000, «I bianchi dalla vendemmia 2000 alla vendemmia 2006» e «I  Friulani dalla vendemmia 2000 alla vendemmia 2006». 
I vincitori
I vincitori alla fine delle degustazioni sono stati Sauvignon de La Tour 1993 della Fondazione Villa Russiz (Doc Collio), miglior bianco del secolo grazie alla sua complessità aromatica e alla sua straordinaria tenuta nel tempo. Tra i bianchi del nuovo millennio ha prevalso il Sauvignon Zuc di Volpe 2004 di Volpe Pasini (Doc Colli Orientali del Friuli), fruttato e minerale, e il Friulano Ronc di Zorz 2002 dell’azienda Livon (DOC Collio), fragrante, vivace e aromatico. 
Friuli, terra da vino
Nessuna sorpresa quindi per la qualità dei vini Friulani, a cui il tempo regala evoluzione e complessità aromatica, ma che anche in gioventù garantiscono raffinatezza ed estrema seduzione. La riprova nel recente appuntamento di fine giugno della kermesse Friulano&friends 2012, che oramai è diventata un appuntamento irrinunciabile per tutti gli amanti dei grandi bianchi italiani. 
Il bis a San Daniele
A San Daniele del Friuli, in un’atmosfera festosa e soprattutto golosa grazie al rinomato prosciutto, le tre gemme enoiche del Friuli hanno proclamato i loro vincitori. Ecco le tre cantine che si sono aggiudicate i premi quali aziende produttrici dei migliori Friulano, Pinot grigio e Sauvignon dell’ultima vendemmia: Toros, Lis Neris e Venica&Venica. Tre aziende di fama e qualità oramai «storica» per il territorio, uscite prime da una selezione a cui hanno partecipato, su iniziativa dell’Agenzia regionale per lo sviluppo rurale del Friuli Venezia Giulia, oltre 450 etichette. 
Bianchi a confronto
Una giuria di esperti ha individuato nell’eleganza del Friulano 2011 di Toros (Doc Collio), nella complessità del Pinot grigio Gris 2010 di Lis Neris (Doc Friuli Colli Orientali) e nella aromaticità del Sauvignon «Ronco delle mele» 2011 di Venica & Venica (Doc Collio) gli assaggi migliori. L’anello ideale di congiunzione di queste tre varietà eccellenti è senza dubbio l’estrema finezza e mineralità. Vini dal taglio moderno e di estrema gradevolezza, già pronti a regalare le sensazioni tipiche dei grandi vini del Collio, ma a cui, come dimostrato a maggio, un lungo affinamento in cantina non potrà che regalare maggiore fascino in futuro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta