-2°

Il piatto forte

Una notte con Redzepi

Una notte con Redzepi
Ricevi gratis le news
0

 Errica Tamani

Dalla terra di Amleto, René Redzepi, chef del Noma (acronimo di “Nordisk” e “Mad”, «cibo nordico») di Copenaghen, da tre anni consecutivi in vetta alla classifica «San Pellegrino World’s 50 Best Restaurants Award», è approdato all’Antica Corte Pallavicina per un ulteriore premio. Colto in «fragranza», tra il profumo dei culatelli di casa Spigaroli, abbiamo chiesto allo chef se conosce e apprezza il cibo e la cucina italiani. «Certo, soprattutto il gelato italiano. Poi ho avuto modo di fare visita a colleghi italiani come Massimiliano Alaimo delle Calandre a Rubano, Davide Scabin del Combal.0 a Rivoli, Massimo Bottura dell’Osteria Francescana a Modena, Enrico Crippa del Duomo ad Alba e Paolo Lopriore de Il Canto a Certosa di Maggiano». E la cucina di Redzepi, come si potrebbe definire? «È difficile descrivere in due parole una cucina che è in attività da dieci anni (dal 2003) e che è giovane e in divenire. Comunque posso dire che sono molto attento alla stagionalità degli ingredienti, anzi, più ancora che le stagioni, la mia cucina segue il tempo, l’andamento meteorologico di ciascun giorno, per cogliere al massimo le minime differenze di uno stesso ingrediente». E dall’ingrediente, dalla sua centralità, parte il processo creativo di Redzepi, «ma poi entrano in gioco le esperienze del momento, non so, un viaggio particolare, un paesaggio: ponendomi in sinergia con ciò che mi circonda traggo elementi, suggerimenti che mi fanno vedere come da quel prodotto può svilupparsi un piatto». La fase creativa è più attiva in inverno, perché «l’estate è una stagione così ricca di frutti che si è troppo presi dall’entusiasmo di utilizzarli; quando c’è freddo, con meno ingredienti a disposizione in natura, ci si concentra meglio su nuove idee». Uno chef così preso dal proprio lavoro, poi a casa non avrà voglia di mettersi ai fornelli e invece Redzepi ci dice che «anche a casa mi piace cucinare, sono capace di mettere un filo di extravergine in padella e poi di farci saltare soprattutto qualche ortaggio, cui aggiungo qualche altro elemento semplice; oppure succede che rosolo gli asparagi in un tegame e li insaporo con del formaggio. Certo, piatti semplici, ma sono capace di farne quattro o cinque solo per me. Non dimentico mai di essere un cuoco». E col premio ricevuto (un maialino nero)? Non ci sono dubbi: «Quando arriverà il momento in cui il sapere di casa Spigaroli lo trasformerà in “Culatello & c”, queste delizie le terrò per me». E allora, non è difficile immaginare che Redzepi, tra i fornelli di casa ci starà meno. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande