10°

18°

Il piatto forte

Una notte con Redzepi

Una notte con Redzepi
0

 Errica Tamani

Dalla terra di Amleto, René Redzepi, chef del Noma (acronimo di “Nordisk” e “Mad”, «cibo nordico») di Copenaghen, da tre anni consecutivi in vetta alla classifica «San Pellegrino World’s 50 Best Restaurants Award», è approdato all’Antica Corte Pallavicina per un ulteriore premio. Colto in «fragranza», tra il profumo dei culatelli di casa Spigaroli, abbiamo chiesto allo chef se conosce e apprezza il cibo e la cucina italiani. «Certo, soprattutto il gelato italiano. Poi ho avuto modo di fare visita a colleghi italiani come Massimiliano Alaimo delle Calandre a Rubano, Davide Scabin del Combal.0 a Rivoli, Massimo Bottura dell’Osteria Francescana a Modena, Enrico Crippa del Duomo ad Alba e Paolo Lopriore de Il Canto a Certosa di Maggiano». E la cucina di Redzepi, come si potrebbe definire? «È difficile descrivere in due parole una cucina che è in attività da dieci anni (dal 2003) e che è giovane e in divenire. Comunque posso dire che sono molto attento alla stagionalità degli ingredienti, anzi, più ancora che le stagioni, la mia cucina segue il tempo, l’andamento meteorologico di ciascun giorno, per cogliere al massimo le minime differenze di uno stesso ingrediente». E dall’ingrediente, dalla sua centralità, parte il processo creativo di Redzepi, «ma poi entrano in gioco le esperienze del momento, non so, un viaggio particolare, un paesaggio: ponendomi in sinergia con ciò che mi circonda traggo elementi, suggerimenti che mi fanno vedere come da quel prodotto può svilupparsi un piatto». La fase creativa è più attiva in inverno, perché «l’estate è una stagione così ricca di frutti che si è troppo presi dall’entusiasmo di utilizzarli; quando c’è freddo, con meno ingredienti a disposizione in natura, ci si concentra meglio su nuove idee». Uno chef così preso dal proprio lavoro, poi a casa non avrà voglia di mettersi ai fornelli e invece Redzepi ci dice che «anche a casa mi piace cucinare, sono capace di mettere un filo di extravergine in padella e poi di farci saltare soprattutto qualche ortaggio, cui aggiungo qualche altro elemento semplice; oppure succede che rosolo gli asparagi in un tegame e li insaporo con del formaggio. Certo, piatti semplici, ma sono capace di farne quattro o cinque solo per me. Non dimentico mai di essere un cuoco». E col premio ricevuto (un maialino nero)? Non ci sono dubbi: «Quando arriverà il momento in cui il sapere di casa Spigaroli lo trasformerà in “Culatello & c”, queste delizie le terrò per me». E allora, non è difficile immaginare che Redzepi, tra i fornelli di casa ci starà meno. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

I cinque eventi imperdibili del weekend

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

17commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

londra

Attacco a Londra: ecco chi è il killer Foto

SOCIETA'

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery