Il vino

Trebbiano d'Abruzzo: il miglior vino d'Italia

Ricevi gratis le news
0

Sandro Piovani
Un vitigno considerato spesso «normale» come il trebbiano bianco può battere i grandi rossi d'Italia? Andrea Grignaffini sorride. «Ma - spiega - tutto è stato scelto alla cieca, dopo un lungo lavoro». Lui, parmigiano, collaboratore della Gazzetta ma soprattutto direttore artistico di Spirito DiVino, sceneggiatore della fortunata fiction «Benvenuti a tavola» (che presto avrà un seguito), curatore di guide e scrittore di libri, è abituato a lavorare seriamente. E duramente. «I grandi rossi ci sono - continua - ma la grandezza di questo Trebbiano d'Abruzzo di Valentini (annata 2007) ha colpito tutti. Un bianco che ricorda i grandi bianchi francesi. Che può competere con loro». Del resto Andrea Grignaffini ha guidato un piccolo plotone di grandi esperti. Dal sommelier campione del mondo Luca Gardini, ai giornalisti parmigiani Pieluigi Gorgoni e Marco Pozzali sino ad esperti Caniele Cernilli e Enzo Vizzari, tanto per citarne un paio. Rivali da sempre, d'accordo (almeno per una volta) nel decretare questo trebbiano come migliore. E la classifica sta letteralmente facendo il giro del mondo. Se ne sono occupati ormai i più grandi quotidiani italiani ed europei. E anche in Usa fa discutere. Un po' come l'Enciclopedia del Vino che questa «banda» di esperti aveva affidato alle stampe pochi mesi fa e che è già un volume di culto per gli appassionati e non solo. «Questa volta sarà solo una classifica virtuale, vogliamo fare discutere. Come fanno discutere tutte le classifiche. Se vogliamo questo è un modo un po' glamour di parlare di vino. Ma tutti ne parlano». Anche perché, almeno per chi ne ha le possibilità ( in enoteca si va dagli 80 euro del Trebbiano Valentini sino agli oltre 300 euro di alcuni grandi rossi), non c'è nulla di meglio che assaggiare questi vini e condividere o attaccare il lavoro degli esperti. «Non bisogna avere paura delle classifiche - prosegue Grignaffini -, certo c'è un vincitore e poi ci sono gli altri. I grandi classici del Piemonte, del Veneto e della Toscana». Anche perché la selezione è stata dura. Prima la selezione di 160 vini, poi la scelta dei migliori 50. Dal Trebbiano d'Abruzzo 2007 di Valentini (primo classificato) sino al Primitivo di Manduria ES 2010 di Fino Gianfranco c'è tutta la storia dell'enologia italiana. «Ci sono i grandi mostri sacri - conclude Grignaffini -, che confermano comunque di non aver ricevuto a caso tutte i loro riconoscimenti. In particolare va segnalato il ritorno ad alti livelli di un vino come il Sassicaia, che dopo gli exploit ormai noto, ultimamente aveva perso un po' di appeal. E nella classifica c'è il marsala, un altro vino che ha fatto la storia dell'enologia italiana». Insomma nulla di casuale, tutto soppesato, sin dai primi giorni di lavoro. Questa classifica «virtuale» la trovate su tutti i siti specializzati (e qui a fianco ci sono i primi venti classificati). Perché alla fine resta la memoria di questo Trebbiano bianco miglior vino d'Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

5commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

SCUOLA

Il Toschi premiato a Roma e il progetto dell'Ulivi per salvare le rondini Video

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day