14°

Il piatto forte

Il pomo della terra

Il pomo della terra
0

Andrea Grignaffini
M ai come in questo momento un tubero come la patata ha una suo dimensione pertinente. E Parma tra torte e tortelli lavora questo vegetale al meglio. Prendiamo i rustici tortelli di patate.
La cultura di questo piatto risale ai primi decenni dell’ottocento nelle zone del nostro Appennino comprese tra i paesi della Lunigiana e del parmense. Zone dove la fame di quei tempi aguzzava l’ingegno delle massaie.  Il sostentamento primario era dato dai frutti della terra dai quali preparare piatti frugali, semplici con i pochi ingredienti che offriva soprattutto l’orto.  All’epoca cominciavano a essere conosciute con molto scetticismo le patate, un tubero importato con la scoperta dall’America che piano piano iniziava a comparire sulle tavole delle popolazioni più povere europee.
Nelle nostre montagne i primi a seminare le patate furono i frati negli orti dei loro conventi e passarono poi il testimone anche ai curati delle parrocchie che incitavano i poveri parrocchiani a seminare patate per il loro sostentamento. Trovarono però molte resistenze in quanto essendo la patata un tubero che nasceva sotto terra veniva considerato frutto del demonio e portatore di malefici.
Ma durante i periodi di grande carestia (1815 e 1818) la fame convinse i contadini a seminare patate e a renderle appetibili in cucina, e in breve tempo le patate del nostro Appennino furono apprezzate per la qualità tanto da essere richieste anche dai forestieri nelle giornate di mercato.
Così il prezioso tubero divenne ingrediente importante della cucina nella preparazione di piatti popolari, borghesi e anche nobiliari in svariate ricette che persistono ancor oggi. Come per i tortelli di patate, specialità soprattutto di montagna ma cucinata anche in pianura, il cui ingrediente principe è appunto la patata che è alla base della farcia all’interno di una sfoglia di pasta fresca.
Ma il nostro territorio è principe nella produzione di un grande formaggio, il Parmigiano, la cui aggiunta nella farcia e nel condimento finale permette al sapore neutro e scialbo della patata di valorizzare un piatto di grande bontà.  E qui ogni famiglia, ogni paese ha la sua ricetta più o meno semplice più o meno innovativa, ma tutte buone, gustose e appetibili. Soprattutto il ripieno da sempre è stato soggetto a diverse evoluzioni e trasformazioni, secondo il luogo di preparazione.  Così dal semplicissimo tortello di patate e parmigiano grattugiato abbondante, si passa all’aggiungere alla farcia un quid di colore e sapore con un soffritto di qualche fettina di cipolla nel burro e un poco di conserva sciolta in acqua calda, tolta la cipolla si amalgama tutto alle patate, al parmigiano e a pizzico di noce moscata.
Non dimentichiamoci un’altra variante: patate, ricotta romana, Parmigiano, tuorli d’uovo, noce moscata e sale. Per chi di un po’ di ricotta non può fare a meno.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

amministrative

Provincia Nuova attacca Fritelli e denuncia inciucio fra ex 5 Stelle e Pd

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

efsa

I batteri resistenti agli antibiotici fanno 25mila morti all'anno in Europa 

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv