12°

Il piatto forte

Quelle ciambelle biscottate da intingere nel vino bianco

Quelle ciambelle biscottate da intingere nel vino bianco
0

Errica Tamani

Il sapore della festa di una volta, rivive in caratteristici biscottini a ciambella del Piacentino, insigniti del marchio De.Co., e chiamati «buslanèin» (in dialetto, ciambella si dice «buslàn»). Originari di San Nicolò, frazione di Rottofreno, i «buslanèin» avrebbero natali antichi: si dice che fossero conosciuti già agli inizi del XIV secolo e che i monaci benedettini della Chiesa di San Savino li donassero ai canonici della cattedrale.
Le ciambelline dei cresimandi
Diffuse nella Val Tidone, un tempo le ciambelline infilate in un cordone colorato chiuso ad anello, venivano regalate dai padrini ai cresimandi. Fatti di pochi ingredienti semplici, farina, latte, burro e zucchero, i buslanèin sono protagonisti di una sagra estiva, ma si possono trovare tutto l’anno in un punto vendita autorizzato (oltre alla Pro Loco): L’Angolo della Pasta, via Agazzano 46, Rottofreno (tel. 0523.760692). Il particolare procedimento di cottura, li rende facilmente conservabili per lungo tempo. Le ciambelline dure infatti vengono scottate in acqua calda prima di essere cotte al forno, procedimento che dona loro una bella lucentezza. Vediamo dunque la ricetta e i suoi pochi ingredienti, le cui dosi, come ci rivela Danilo Bastardini, presidente della Pro Loco di San Nicolò, «sono secretate».
La ricetta
Si fa un mix di farina tipo 0, zucchero, lievito per dolci, burro, margarina, succo di limone, sale e latte quanto basta per impastare il tutto. Una volta create le ciambelline, chiudendo ad anello, sull'indice della mano sinistra, delle «biscioline» di pasta lunghe circa 10 cm, le si mette un attimo nel forno caldo affinché si induriscano. Poi si scottano in acqua caldissima non bollente aiutandosi con un mestolo forato e di nuovo si mettono a cuocere in forno caldo. Una volta, sfornate e infilate nello spago, vanno lasciate una notte nel forno spento in modo da perdere l’umidità residua.
La versione di Lugagnano
A una decina di chilometri da San Nicolò, c’è Lugagnano, dove sotto il nome di buslanèin si celano sempre delle ciambelline, ma legate a un’altra storia. Qui opera il panificio Frati, da generazioni dedito alla loro produzione, secondo una ricetta nata nel 1930 a base di farina, burro, zucchero, uova e un bicchierino di liquore per dare il gusto all’impasto e modificata nel 1933 (riducendo burro, farina, uova, eliminando il liquore e optando per un po’ di latte e una buccia di limone grattuggiata fine). Dulcis in fundo, comunque, non resta che celebrare gioiosamente la dolce ‘morte’ dei buslanèin per annegamento: in una tazza di latte (a colazione) o in un bicchiere di vino frizzante bianco (dopo pranzo o a merenda).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida