13°

20°

Il vino

Tauleto e Moma, i grandi rossi emiliani di Cesari

Tauleto e Moma, i grandi rossi emiliani di Cesari
Ricevi gratis le news
0

Questa è la storia di un vignaiolo che ha intrapreso con ottimi risultati un’attività fatta di passione, competenza e impegno. Siamo a Castel San Pietro sulle armoniose colline romagnole a una trentina di chilometri da Bologna, dove Umberto Cesari nel 1965 ha iniziato la sua avventura enoica partendo dal suo podere di una ventina di ettari, nel tempo aumentati a 130 più 100 in affitto.
Con indomita caparbietà ha mantenuto intatte le sue radici familiari pur con una lunga parentesi dedicata a dar calci a un pallone per poi diventare arbitro con tutti gli annessi e connessi che simile lavoro comportava dalle fughe veloci al termine di derby infuocati ad essere spesso in trasferta. Il 1973 segna l’addio al suo destino di arbitro pur mantenendosi allenato tanto da affrontare solo due anni fa insieme alla figlia Ilaria, laurea in economia, la maratona di New York completandola insieme.
L’altro figlio Gianmaria, 31 anni master in amministrazione a Los Angeles, con la carica di responsabile per l’estero dell’azienda legato a doppio filo all’amore per la sua terra da legami inscindibili. L’obbiettivo di Umberto Cesari è una strenua e indefessa ricerca sul sangiovese alla quale si dedica da oltre quarant’anni. Così da guardare con amore e tenerezza i suoi cinque poderi. Ca’ Grande, massima espressione di sangiovese ottenuto da una selezione clonale tramite i suggerimenti del Professore Intrieri della facoltà di Agraria di Bologna. Colle del Re, terroir perfetto per l’albana di Romagna e il passito, posizionato a 380 metri sul livello del mare con terreni argillosi e un microclima ideale. Parolino terra di trebbiano.
Laurento, podere acquisito dalla Curia di Bologna nel 1988, dove il pignoletto e lo chardonnay esprimono il meglio di se stessi. La Casetta adiacente alla cantina di vinificazione, dedicato agli impianti sperimentali. Un’azienda quella di Umberto Cesari che nel tempo ha conseguito traguardi importanti tanto da diventare un marchio di qualità conosciuto soprattutto all’estero con cifre d’esportazione ragguardevoli.
Ma i suoi must sono soprattutto i grandi rossi iniziando da Tauleto, il vanto della cantina, da uve sangiovese grosso (90%) e bursona longanesi (10%) da cloni selezionati e vendemmiate manualmente conferiscono al vino un colore marcato, una ricca opulenza, profumi di frutta rossa matura, una tannicità morbida e un quid di mineralità (D). Un blend da uve sangiovese per l’80%, merlot 10% e cabernet sauvignon 10%, il Moma Rosso, elegante, eclettico, complesso dai tannini eleganti e dai sentori di frutti di bosco e liquirizia (C ). Chiudiamo con il Sangiovese di Romagna Laurento Riserva 2008 a base di sangiovese e rimanente 10% di cabernet sauvignon, un vino rubino carico, ricco, esuberante, complesso dai profumi fruttati e speziati, al gusto è fresco e tannico (C).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Bugatti guidata da Juan Pablo Montoya da 0 a 400 Km/h a 0 in  42"

AUTO

Bugatti Chiron: da 0 a 400 km/h a 0 in 42 secondi

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

9commenti

incidente

86enne in bici urtato da un'auto in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

OPERAZIONE

Milioni nascosti al Fisco, indagato anche il patron del Palermo Zamparini

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

SISSA

Pescando in Taro con il bilancione

Onorificenze

Salva una donna da un incendio: premiato in Provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

Birmania

Suu Kyi: "Più della metà dei villaggi Rohingya non colpiti da violenze"

2commenti

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

agroalimentare

«Caseifici aperti»: ecco dove andare nel Parmense

sant'andrea bagni

Le nozze del vicesindaco di Medesano

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...