20°

35°

Il vino

Tauleto e Moma, i grandi rossi emiliani di Cesari

Tauleto e Moma, i grandi rossi emiliani di Cesari
Ricevi gratis le news
0

Questa è la storia di un vignaiolo che ha intrapreso con ottimi risultati un’attività fatta di passione, competenza e impegno. Siamo a Castel San Pietro sulle armoniose colline romagnole a una trentina di chilometri da Bologna, dove Umberto Cesari nel 1965 ha iniziato la sua avventura enoica partendo dal suo podere di una ventina di ettari, nel tempo aumentati a 130 più 100 in affitto.
Con indomita caparbietà ha mantenuto intatte le sue radici familiari pur con una lunga parentesi dedicata a dar calci a un pallone per poi diventare arbitro con tutti gli annessi e connessi che simile lavoro comportava dalle fughe veloci al termine di derby infuocati ad essere spesso in trasferta. Il 1973 segna l’addio al suo destino di arbitro pur mantenendosi allenato tanto da affrontare solo due anni fa insieme alla figlia Ilaria, laurea in economia, la maratona di New York completandola insieme.
L’altro figlio Gianmaria, 31 anni master in amministrazione a Los Angeles, con la carica di responsabile per l’estero dell’azienda legato a doppio filo all’amore per la sua terra da legami inscindibili. L’obbiettivo di Umberto Cesari è una strenua e indefessa ricerca sul sangiovese alla quale si dedica da oltre quarant’anni. Così da guardare con amore e tenerezza i suoi cinque poderi. Ca’ Grande, massima espressione di sangiovese ottenuto da una selezione clonale tramite i suggerimenti del Professore Intrieri della facoltà di Agraria di Bologna. Colle del Re, terroir perfetto per l’albana di Romagna e il passito, posizionato a 380 metri sul livello del mare con terreni argillosi e un microclima ideale. Parolino terra di trebbiano.
Laurento, podere acquisito dalla Curia di Bologna nel 1988, dove il pignoletto e lo chardonnay esprimono il meglio di se stessi. La Casetta adiacente alla cantina di vinificazione, dedicato agli impianti sperimentali. Un’azienda quella di Umberto Cesari che nel tempo ha conseguito traguardi importanti tanto da diventare un marchio di qualità conosciuto soprattutto all’estero con cifre d’esportazione ragguardevoli.
Ma i suoi must sono soprattutto i grandi rossi iniziando da Tauleto, il vanto della cantina, da uve sangiovese grosso (90%) e bursona longanesi (10%) da cloni selezionati e vendemmiate manualmente conferiscono al vino un colore marcato, una ricca opulenza, profumi di frutta rossa matura, una tannicità morbida e un quid di mineralità (D). Un blend da uve sangiovese per l’80%, merlot 10% e cabernet sauvignon 10%, il Moma Rosso, elegante, eclettico, complesso dai tannini eleganti e dai sentori di frutti di bosco e liquirizia (C ). Chiudiamo con il Sangiovese di Romagna Laurento Riserva 2008 a base di sangiovese e rimanente 10% di cabernet sauvignon, un vino rubino carico, ricco, esuberante, complesso dai profumi fruttati e speziati, al gusto è fresco e tannico (C).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sorbolo: il girone dei golosi Foto

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

Delitto San Leonardo

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

2commenti

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un lettore fotografa il blitz La sequenza

Varsi

Colto da malore, grave il sindaco Aramini

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

1commento

Accoglienza

Profughi, ecco la giornata tipo

1commento

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

5commenti

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

1commento

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

1commento

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

7commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

1commento

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Avvocatessa accoltellata in studio: è grave

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

SPORT

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

11commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre